10^ GIORNATA A2, KEMAS LAMIPEL AL PALA PARENTI CONTRO MOTTA

Crocevia importante per la stagione della Kemas Lamipel S. Croce. In otto giorni i biancorossi si giocheranno una bella fetta di campionato, gare che potrebbero decidere la classifica del girone di andata. Avversaria di turno al Pala Parenti è la HRK Motta di Livenza, una delle società storiche della pallavolo italiana (anno di fondazione: 1969), con innumerevoli stagioni di serie B alle spalle e soltanto quattro annate tra A3 e A2 (questa è la seconda nell’attuale categoria dopo l’esordio dello scorso campionato). La squadra allenata dal veterano Pino Lorizio è partita molto piano (ultimo posto, 5 punti all’attivo), mentre i biancorossi di Vincenzo Mastrangelo stanno volando: tre successi di fila, di cui l’ultimo al Pala Intred di Bergamo. I tre punti potrebbero “cancellare” la crisi delle quattro sconfitte e proiettare davvero la Kemas Lamipel nella lotta per le primissime posizioni. A livello di starting-six i Lupi dovrebbero riproporsi con l’assetto di domenica scorsa: Coscione-Motzo, Maiocchi-Colli, Truocchio-Vigil Gonzalez, Morgese. Motta di Livenza, però, venderà cara la pelle: nell’ultimo turno ha vinto la prima gara (3-2 su Lagonegro), e in settimana ha aggiunto un importante tassello al proprio organico, assicurandosi per la regia quell’Alessandro Acquarone lasciato libero proprio dalla Kemas Lamipel. Subito un incrocio da brividi, dunque, tra lo storico palleggiatore biancorosso e la propria ex società. Un aspetto che potrebbe minare gli equilibri, dato che l’entusiasmo e la dedizione con cui Acquarone affronterà la gara daranno tanta spinta in più ad una formazione ospite che aveva proprio bisogno di ulteriore slancio e rinnovate motivazioni.
Il fischio d’inizio della sfida è fissato per le ore 18.00
GLI AVVERSARI: si è detto dell’arrivo, e del probabile debutto, di Alessandro Acquarone in regia. In diagonale con il regista andrà ad operare Andrea Schiro, classe 2001, ennesimo prodotto del vivaio targato Kioene Padova. Prima stagione in A2 Credem Banca per lui, così come per Valentin Kordas, laterale estone proveniente dall’esotica Bigbank Tartu. In diagonale con Kordas una delle rivelazioni della passata stagione, lo schiacciatore brasiliano Matheus Secco Costa. Al centro giostreranno il bolzanino Alessandro Acuti, secondo anno a Motta, scuola Itas Trentino, e il marchigiano Stefano Trillini, proveniente da Aversa e da alcune stagioni di A3 con Potenza Picena e Pineto. Libero, Leonardo Battista, barese, visto a Siena nel 2016/17 e già da tre stagioni titolare con la HRK.
LE DICHIARAZIONI:
Vincenzo Mastrangelo (All.): “Affronteremo Motta con l’attenzione e l’atteggiamento adeguati. Abbiamo voglia di continuare la striscia delle vittorie consecutive. In queste gare siamo migliorati in tutto. Eravamo, anzi siamo, una squadra giovane, nuova, avevamo confermato soltanto tre elementi della passata stagione. E’ chiaro che all’inizio abbiamo fatto un po’ fatica, ci abbiamo messo del tempo per capirci e abbiamo avuto il nostro bel momento di difficoltà. Il segreto è stato andare avanti, continuare a lavorare e cercare di capirci sempre di più esaltando quel che già facevamo bene. Con l’arrivo di Manuel (Coscione ndr) le cose sono migliorate ulteriormente, perché stiamo mettendo ancora più attenzione nel fare tutto e nel costruire il nostro sistema di gioco”.
Mirco Compagnoni: “L’opportunità di giocare a S. Croce è stata una bella sorpresa. Lavorare in una società strutturata, con un grande staff tecnico, è quello che volevo. Giocare sabato in B e domenica in A2 non mi pesa, ci si fa l’abitudine e poi è la mia vita. Coscione si è rivelato un giocatore di grande esperienza che già dai primi allenamenti ha cercato di darci consigli, per farci fare un piccolo passettino in avanti ogni volta. Ha portato tranquillità nella squadra, già dalla partita con Bergamo si è visto”.
La PRESS CONFERENCE integrale, con tutte le dichiarazioni di coach Vincenzo Mastrangelo e dello schiacciatore Mirco Compagnoni, è disponibile qua: https://fb.watch/haNqm755JH/
ARBITRI: Arbitreranno Serena Salvati e Luca Grassia
TV: Il match sarà visibile in diretta sulla piattaforma “volleyballworld.tv” con la app corrispondente “volleyball tv”, che è la stessa della Superlega ma, a differenza del canale di Lega su YouTube, è a pagamento.
Un’ampia sintesi della gara sarà trasmessa su Teletruria, canale 16 del digitale terrestre per la Toscana, canale 88 per l’Umbria. Appuntamento: ogni lunedì alle ore 22.30 e il martedì alle ore 15.30. Info e contatti: www.teletruria.it

ROSTER:
HRK MOTTA DI LIVENZA: Acquarone Alessandro P, 1 Santi Sebastiano L, 2 Trillini Stefano C, 3 Cavasin Alberto S, 4 Schiro Andrea O, 5 Partenio Pier Paolo P, 6 Cunial Edoardo S, 7 Pilotto Enrico C, 8 Bellanova Giuseppe P, 9 Fusaro Francesco C, 10 Secco Costa Matheus S, 11 Acuti Alessandro C, 13 Kordas Valentin S, 16 Battista Leonardo L, 17 Lazzaretto Enrico S.
KEMAS LAMIPEL S. CROCE: 2 Arguelles Sanchez Edwin S, 2 Coscione Manuel P, 3 Favaro Gioele S, 5 Motzo Matheus S, 6 Caproni Lorenzo C, 7 Colli Leonardo S, 8 Maiocchi Matteo S, 10 Vigil Gonzalez Alejandro C, 11 Compagnoni Mirco C, 13 Hanzic Tino S, 15 Loreti Luca L, 16 Morgese Davide L, 17 Giovannetti Davide P, 18 Truocchio Alessandro C.
LA GIORNATA (10^ giornata, 3-4 dicembre 2022):
Agnelli Tipiesse Bergamo-Cave del Sole Lagonegro
Kemas Lamipel S. Croce – HRK Motta di Livenza
BAM Acqua S. Bernardo-BCC Castellana Grotte
Tonno Callipo Vibo Valentia-Consar RCM Ravenna
Conad Reggio Emilia-Pool Libertas Cantù
Delta Group Porto Viro-Videx Grottazzolina
Tinet Prata di Pordenone-Gruppo Consoli Mc Donald’s Brescia

Davide Ribechini – Ufficio Stampa Kemas Lamipel S. Croce