30 punti di Mitkov, un set vinto ma è di Torino il ritorno

BRUGHERIO, 16 GENNAIO 2022- Luci ed ombre la 15° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca per la Gamma Chimica Brugherio contro la ViviBanca Torino nella prima gara del nuovo anno in casa rosanero. Piazza e compagni riescono a sbloccarsi, cancellando il digiuno da set che li accompagnava da molto tempo, appoggiandosi a Mitkov che realizza 30 punti, ma è pronto il mea culpa per non essere riusciti a raccogliere i frutti di un gioco intenso, soprattutto in battuta con ben 10 ace messi a referto, e ad incidere di conseguenza nel risultato finale che ha visto i piemontesi vincere al quarto set ed archiviare a proprio favore anche il ritorno in campionato.

LE FORMAZIONI
Le avversarie scendono in campo con coach Traviglia che schiera Bonacchi-Mitkov sulla diagonale, al centro Innocenzi e Compagnoni, laterali capitan Piazza e Chiloiro, Libero Colombo.

Coach Simeon risponde con Gonzi- Umek palleggio-opposto;  in posto 4 Richeri e Genovesio, al centro Maletto e Orlando, Libero Valente.

LA CRONACA
PRIMO SET 
La gara si apre con Torino in vantaggio 3-6, abile Brugherio a recuperare e pareggiare 6-6. Detta ora il proprio gioco la Gamma Chimica che passa avanti di due dopo il muro di Bonacchi (10-8). È tempo della chiamata in panchina per la ViviBanca sull’11-8. Riparte forte a muro la squadra ospite (11-10) ma, a fronte della spinta che arriva dal capitano Piazza, Brugherio viaggia avanti 15-13. A prendere in mano la situazione per Torino è l’opposto Umek (15-15) ma lo stesso accade tra le fila rosanero. Con un’ ottima difesa di Colombo e un Mitkov sfavillate in posto 2 si va al 17-15, ancora Mitkov dalla prima linea per il 18-16 e con invasione avversaria, che vale il 19-16, coach Simeon ferma il gioco. Un abile mani out di Chiloiro conserva il + 3 (20-17) ma con due errori al servizio, uno per entrambe le squadre, il divario si assottiglia e coach Traviglia chiede tempo (21-20). Mitkov delizia anche da posto 4, sposta le mani avversarie e si aggiudica il 22-20. Un movimentato finale di set vede Brugherio salutare il 24-22 e sul 24-24 si torna in panchina. In corso d’azione coach Traviglia chiama check per presunta invasione aerea degli ospiti che non viene però confermata. 24-25 col set poi che passa a Torino. Errore di Mitkov e dopo 31 minuti di gioco termina il primo parziale 24-26. 

SECONDO SET 
Rapida partenza di Parella anche nel secondo set con Brugherio che guadagna subito il richiamo in panchina sul 2-6, il secondo di lì a poco con gli ospiti sempre in vantaggio 3-8. 
Dopo il lungolinea di Richeri (4-9) arriva il cambio palla di Brugherio ben gestito da Mitkov che fa avanzare 6-9 la sua squadra. Guadagna i nove metri Compagnoni Mirco e realizza l’ace del 7-9 e col successivo muro, Brugherio torna in pista (8-9). Poche azioni e i Diavoli si fanno avanti 10-9, 11-10 con la vincente seconda linea di Mitkov, vantaggio che cresce 13-10 con l’ace del regista Bonacchi. A più di metà corsa Brugherio accelera con Chiloiro e scatta il +5 (20-15). Un pò di tensione dopo l’agguato dei torinesi (20-19) ma bravo Mitkov ad allontanarli subito di un punto 21-19. Combattivo Richeri tiene viva Torino ma Mitkov prima realizza il 24-22 poi chiude il set 25-22 con Brugherio che gioisce per aver scacciato via un pò di demoni con la vittoria del parziale.

TERZO SET
1-6 nel terzo set per Torino. Panchina e poi finalmente Brugherio inizia a carburare con Mitkov che realizza l’ace del 3-6. Non trova continuità la squadra di casa che fatica ad arginare e difendere Torino che invece irrompe in attacco e vola sul 7-19 dopo il punto diretto di Cian dalla linea di fondo. Cambio palla finalmente e Innocenzi si fa sentire dai nove metri, due ace consecutivi che portano Brugherio alla doppia cifra (11-19). Coach Simeon cerca di spegnere il crescente entusiasmo dei rosanero ma il capitano Piazza con fermezza va a segno col rigore del 12-19. Arriva il terzo ace di Innocenzi 13-19 ma Parella ferma il break dei Diavoli e col muro e l’ace di Umek va sul 13-22. I nove metri sono i protagonisti del terzo set, set che si chiude proprio lì con l’ace di Genovesio del 16-25. 

QUARTO SET
Dopo un inizio a singhiozzo (4-8) Brugherio trova certezze in battuta: l’ace di Bonacchi avvicina le squadre (6-8) i tre consecutivi di Chiloiro valgono invece il sorpasso dei rosanero (11-9). Massimo vantaggio nel set per Brugherio raggiunto sul 13-9 prima che il capitano Richeri suonasse la rimonta dei suoi. Torino aggancia sul 13, va avanti con Umek 15-16, allunga con Richeri 17-20. Ripaga però con altrettanto vigore la Gamma Chimica, e Chiloiro accorcia 19-20. La fatale sequenza d’errori per Brugherio in attacco (21-23) dà lo slancio finale alla Vivi Banca con Umek che guadagna il match point (21-24). La pratica si chiude col muro di Torino che spegne le luci del palazzetto sul 22-25 del quarto set per il finale 1-3 a favore degli ospiti. 

LE DICHIARAZIONI
Coach Traviglia: “Abbiamo giocato una partita con intensità maggiore rispetto al solito e questo ci ha portati a vincere, dopo molto tempo, un set che di sicuro farà morale nella squadra. Questo non toglie che ci sia anche rammarico per un terzo set non giocato e per il risultato finale della gara. Nel complesso al servizio siamo stati molto incisivi, buona è stata la fase break e per i primi due set anche a muro abbiamo lavorato bene, fondamentale che è venuto però a mancare nel terzo e quarto. La strada è quella di continuare a lavorare in palestra per costruirci le certezze necessarie a risultare poi più concreti in partita. Spero che il set vinto restituisca ai ragazzi entusiasmo e voglia di fare bene”.

 

15° giornata Campionato Serie A3 Credem  Banca
Gamma Chimica Brugherio – ViviBanca Torino (1-3)
(24-26, 25-22, 16-25, 22-25)

Gamma Chimica Brugherio: Bonacchi 3, Mitkov 30, Piazza 5, Chiloiro 8, Compagnoni M 5, Innocenzi 6, Colombo L, Regattieri NE:  Compagnoni F.

ViviBanca Torino: Gonzi 1, Umek 23, Richeri 10, Genovesio 14, Maletto 13, Orlando 1, Valente L, Cian 4, Trojanski 1, Brugiafreddo, Carlevaris, Corazza Ne: Fabbri L

NOTE:
Arbitri: Santoro Angelo, Mesiano Marta
Durata set: 31’, 32’, 24’, 28’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 10, battute sbagliate 14, muri 2, attacco 37%, ricezione 55% (perfetta 31%)
ViviBanca Torino: battute vincenti 5, battute sbagliate 14, muri 12, attacco 50%, ricezione 58% (perfetta 39%)

 

 

Ufficio Stampa Pallavolo Diavoli Rosa
Foto di Martina Marzella