Altro acuto esterno! A Piacenza un 3-1 che vale tanto per la corsa al 3° posto

Piacenza, 22 febbraio 2022

Nel weekend che precede la Final Four di Del Monte® Coppa Italia 2022 di Bologna, l’Itas Trentino ottiene una beneaugurante vittoria nel primo (di almeno due) match da giocare in Emilia nei prossimi sette giorni, espugnando il PalaBanca di Piacenza. Questa sera la formazione gialloblù ha infatti imposto il 3-1 ai padroni di casa della Gas Sales Piacenza, assicurandosi il big match del ventitreesimo turno di regular season SuperLega Credem Banca.
Il risultato conferma la recente tradizione favorevole nell’impianto dei biancorossi, che contro Trento in casa non vincono dal 17 novembre 2016, ed offre in dote tre punti preziosissimi per duello che porta al terzo posto finale in classifica, ingaggiato nelle ultime settimane con Modena.
Per spingere i canarini a meno sei, anche grazie alla battuta d’arresto accusata sabato sera dalla stessa Leo Shoes PerkinElmer in casa con Cisterna, la formazione trentina ha dovuto soffrire solo nel primo set, perso allo sprint anche per merito dei padroni di casa. Registrata la ricezione e l’attacco, Kaziyski e compagni nei parziali successivi sono diventati assoluti padroni del campo, lavorando benissimo anche con muro e battuta nella fase di break point, senza lasciare più scampo agli avversari, travolti dalla determinazione di Lavia (best scorer ed mvp al rientro, con 22 punti, il 62% in attacco, un block e una battuta punto) e Michieletto (19), eccezionale sia a muro (2) sia in battuta (5).

Di seguito il tabellino dell’incontro della ventitreesima giornata di regular season di SuperLega Credem Banca 2021/22 giocato questa sera al PalaBanca di Piacenza.

Gas Sales Bluenergy Piacenza-Itas Trentino 1-3
(25-23, 15-25, 17-25, 14-25)
GAS SALES BLUENERGY: Recine 5, Cester 6, Stern 12, Russell 13, Holt 1, Brizard 4, Scanferla (L); Antonov, Rossard, Caneschi 8, Pujol. N.e. Lagumdzija, Catania, Tondo. All. Lorenzo Bernardi.
ITAS TRENTINO: Sbertoli, Kaziyski 13, Lisinac 6, Lavia 22, Michieletto 19, Podrascanin 1, Zenger (L); D’Heer 2, Cavuto 1, Sperotto. N.e. Pinali e De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Lot di Santa Lucia di Piave (Treviso) e Cappello di Sortino (Siracusa).
DURATA SET: 27’, 26’, 24’, 21’; tot. 1h e 38’.
NOTE: 1.320 spettatori, incasso di 15.859 euro. Gas Sales Bluenergy: 3 muri, 3 ace, 18 errori in battuta, 16 errori azione, 37% in attacco, 44% (26%) in ricezione. Itas Trentino: 7 muri, 7 ace, 16 errori in battuta, 5 errori azione, 51% in attacco, 43% (19%) in ricezione. Mvp Lavia.

 

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa