Arriva dalla SuperLega il regista Lorenzo Sperotto

Arriva dalla SuperLega il regista Lorenzo Sperotto, il miranese firma per la prima volta con Reggio Emilia: “È l’occasione giusta per conoscere la città più a fondo, sono sicuro che mi sentirò come a casa”. Il palleggiatore classe 1999 si dice orgoglioso di fare parte della società reggiana, crede fortemente di potersi migliorare ancora nonostante il suo passato in Serie A1: “Vengo da ben due stagioni consecutive con la Itas Trentino Volley, mi porto un bagaglio ricco di esperienze sia dal punto di vista tecnico che umano, stare a contatto con grandi campioni è stato per me molto importante e formativo”.

Guardando al futuro il regista si aspetta una stagione stimolante, porterà con sé tutto il suo entusiasmo e la sua determinazione per ripagare la fiducia riposta da coach Cantagalli: “Sarà fondamentale formare un gruppo coeso che contribuirà a creare un clima propositivo; sono molto contento di ritrovare Diego con il quale ho già giocato nelle nazionali giovanili. Ho voglia di mettermi in gioco e di conoscere lo staff tecnico e la nuova squadra, mi aspetto un gruppo combattivo”.

Quello che si lascia alle spalle Volley Tricolore è una stagione per nulla scontata che ha evidenziato quanta forza può rivelare un gruppo coeso, Sperotto non vede la promozione ottenuta da Reggio Emilia nella massima serie come un motivo di pressione, bensì un modello a cui ispirarsi: “Cercheremo di far rivivere quelle emozioni ai tifosi e di portare tutto il nostro entusiasmo al palazzetto. Non vedo l’ora di poter vivere in prima persona tutto il calore che questo luogo ha da offrire”.