Avimecc Volley Modica e Giancarlo D’Amico ancora insieme

L’Avimecc Volley Modica annuncia la conferma del mister Giancarlo D’Amico anche per la prossima stagione. L’allenatore, nato a Lagonegro, ha convinto la dirigenza con il suo operato in questa stagione, arrivato a sfiorare gara tre ai playoff contro una grande squadra come quella costruita ad Aci Castello e soprattutto dopo aver valorizzato parecchi ragazzi del roster.

Dal canto suo, l’allenatore ha dato il suo benestare a proseguire un progetto di crescita, a fianco di persone fidate con cui ha potuto costruire un rapporto solido con una comunità di intenti che porta tutti gli elementi in gioco a dare il massimo e ad ambire a grandi traguardi, anno dopo anno.

Sulla conferma di D’Amico si è espresso il presidente Ezio Aprile, che ha commentato così la chiusura dell’accordo tra le parti: “Siamo felicissimi di proseguire questa avventura con D’Amico, non abbiamo avuto bisogno di un incontro formale per sancire questo accordo perchè per tutte le parti era praticamente naturale. Già dallo scorso anno eravamo felici di averlo a Modica perchè riteniamo che sia la persona giusta per la crescita del movimento pallavolistico della città.

Con il suo bagaglio di esperienza, umano e sportivo, siamo certi che potremo fare un salto in avanti. Quest’anno ci ha già permesso una crescita e quindi non c’era motivo di non continuare.

Questa conferma non è legata solo al movimento attorno alla prima squadra, ma con lui siamo certi di poter dare un forte impatto anche a tutto il comparto giovanile, che può beneficare della presenza del mister. Con lui siamo già a lavoro per costruire il futuro e per regalarci nuove soddisfazioni”.

Di questa conferma ha parlato anche il Dg, Luca Leocata, spiegando come: “Con una presenza come la sua crescere è alla base e adesso cercheremo di consegnarli una formazione che mantenga lo zoccolo duro e che inserisca gente navigata per aiutarlo in questo percorso, con la giusta dose di esperienza.

Siamo fieri di avere D’Amico con noi perchè è un allenatore che vive di pallavolo, che non lascia nulla al caso e che studia h24 le mosse giuste da fare per la crescita dei suoi e per limitare l’avversario in partita. Uno così quando lo hai in casa non lo lasci scappare”.