Coach Montagnani: “Castellana Grotte è una squadra solida e hanno un fuoriclasse come Theo Lopes”

La Emma Villas Aubay Siena è in Puglia, domani pomeriggio a partire dalle ore 18 il team biancoblu affronterà la Bcc Castellana Grotte in un match valevole per la nona giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A2. I senesi arrivano a questo appuntamento dopo due vittorie consecutive, due match nei quali hanno conquistato 5 punti utilissimi per la loro classifica. Castellana Grotte è tuttavia uno dei team più forti del torneo, è terzo in classifica e punta certamente a conquistare la promozione in Superlega, categoria nella quale ha recentemente militato. La prossima sfida interna dei senesi sarà invece giovedì 10 marzo a partire dalle ore 20 contro Mondovì.

“Ci siamo preparati a questa sfida con una settimana intera di lavoro – le parole del coach della Emma Villas Aubay Siena, Paolo Montagnani. – Vogliamo affrontare l’ennesima finale. Castellana Grotte è una squadra solida, forte fisicamente, hanno un fuoriclasse come Theo Lopes nel ruolo di opposto. Sarà una partita difficile, ma come sempre ci giocheremo le nostre carte”.

“Nelle ultime due gare – prosegue l’allenatore di Siena – abbiamo conquistato 5 punti vitali che ci consentono di essere ancora nella lotta per la salvezza. Qualcosa in noi è cambiato quando ci siamo trovati in svantaggio per 0-2 in casa contro Reggio Emilia. Vincere quel match ci ha dato tanta fiducia, aggiudicarci il tiebreak è stata quasi una liberazione. Poi è arrivata la partita contro Porto Viro, con una prestazione fatta di continuità tecnica e di determinazione da parte nostra. Ora a Castellana Grotte siamo chiamati a fare un’impresa”.

Ancora coach Montagnani: “Contro Reggio Emilia abbiamo disputato una gara sui nostri standard in attacco, ma abbiamo fatto 18 murate vincenti e bene in battuta. Contro Porto Viro abbiamo alzato le nostre percentuali in attacco, siamo stati continui nel cambio palla e abbiamo fatto bene ancora il muro-difesa. Possiamo comunque ancora migliorare tanto, fare meglio in difesa, in ricezione e al servizio”.

Siena occupa la dodicesima posizione di classifica con 19 punti. La Bcc ha 38 punti ed è terza in classifica: il suo ruolino fin qui è di 13 vittorie e 6 sconfitte. I pugliesi sono una delle squadre più accreditate per la vittoria finale del campionato e per la promozione in Superlega, dove hanno anche già recentemente militato. Nell’ultima giornata del torneo hanno ottenuto un’ampia vittoria per 3-0 contro Cantù, con 22 punti a referto di Theo Lopes (che ha chiuso la gara con il 68% in attacco), con 14 di Tiozzo e 13 di Fiore. Molto alti i numeri di squadra della Bcc in questa partita: 58% di produttività in attacco e un clamoroso 75% di positività in ricezione (con il 42% di perfette).