coach Saccucci: «Felice della rosa che la società, con grande capacità manageriale ed esperienza nel settore, mi ha messo a disposizione»

SABAUDIA – Continua la preparazione del Sabaudia Pallavolo, formazione pontina che si sta allenando in vista della ripresa del campionato di serie A3. Il coach Marco Saccucci sta portando avanti il programma di allenamento supportato dallo staff. «I ragazzi hanno lavorato bene quest’estate e si sono presentati in ottime condizioni all’appuntamento con la preparazione fisica, con il professor Giella, che cura la parte atletica, abbiamo organizzato un programma molto vario tra gli appuntamenti di tecnica che svolgiamo al palazzetto e le sedute pesi presso la palestra della Vis Sabaudia – spiega il coach – Nei primi giorni siamo stati ospiti del Tennis Club Sabaudia, una splendida struttura con campi da padel, tennis e calcio a cinque, incastonata tra i boschi della Baia D’argento dove i ragazzi hanno curato la parte cardio approfittando della sabbia del campo da beach volley, ma con il piacevole mezzo della palla per alleggerire almeno mentalmente il lavoro. Presso l’elegante piscina dell’Hotel Fiordaliso i ragazzi hanno invece fatto delle gradite sedute di scarico in acqua».

La squadra di Sabaudia, reduce dall’exploit nella seconda parte dello scorso campionato, ha programmato una serie di test match che vedranno Schettino e compagni impegnati in allenamenti congiunti che saranno utili per testare lo stato dei lavori.

«Il programma dei test match è molto fitto perché secondo me una squadra ha bisogno di almeno sette o otto test prima di trovare la giusta amalgama e il ritmo gara, inoltre ho bisogno che tutti i ragazzi in questo periodo abbiano la possibilità di dimostrarmi quanto vogliono mettermi in difficoltà nelle scelte – chiarisce Saccucci – Gli allenamenti congiunti inizieranno il 10 Settembre, alla fine della terza settimana di preparazione, per poi proseguire ogni mercoledì e sabato fino all’inizio del campionato. Inizieremo in casa dei talentosi ragazzi della Fenice, guidati da uno staff tecnico di primissimo livello mentre l’esordio a Sabaudia ci sarà mercoledì 14 con il Genzano, una formazione di serie B molto esperta. Poi sabato 17 saremo a Tuscania, in quella che sarà anche l’anticipazione della prima giornata di campionato, ci aspetteranno poi due infrasettimanali (mercoledì 21 e 28) a Sabaudia contro la Polisportiva Matese e a Cisterna contro la Top Volley, formazione di Superlega, il tutto intervallato dal test-match “di ritorno” in programma sabato 24 contro la Fenice che verrà a restituirci la visita. L’ultimo appuntamento con gli allenamenti congiunti sarà quello del 1° Ottobre nel Torneo di Anguillara con i padroni di casa e la Lazio Pallavolo».

Poi il tecnico di Sabaudia analizza la squadra a sua disposizione. «Siamo in 12 e tutti e i 12 ragazzi sono stati scelti personalmente da me, quindi sono molto contento della rosa che la società, con grande capacità manageriale ed esperienza nel settore, mi ha messo a disposizione – ammette Marco Saccucci – non nego che mi piacerebbe avere un cosiddetto tredicesimo, un ragazzo giovane della nostra provincia da valorizzare, per lanciarlo in Serie A come abbiamo fatto con altri, purtroppo mi rendo conto che si tratta di un identikit non facile da trovare, ma rimaniamo alla finestra».