Cuneo rinforza il roster, arriva l’opposto croato Leo Andrić

Cuneo rinforza il roster, arriva l’opposto croato Leo Andrić
Il Club biancoblù non si nasconde, a Cuneo c’è voglia di Superlega e questo nuovo inserimento lo dimostra.

 

Non è più tempo di convenevoli, la regular season si è conclusa e un nuovo percorso sta per iniziare con i Play Off promozione, a Cuneo c’è voglia di Superlega e il Club cala un colpo di mercato di caratura internazionale; arriva l’opposto della nazionale croata Leo Andrić.

L’atleta classe ’94, ai vertici del campionato russo prima della risoluzione del contratto con l’ASK a seguito dello scoppio del conflitto, vanta un’importante carriera nelle massime serie di Grecia, Svizzera, Polonia, Cina, Corea del Sud e Francia, oltre all’esperienza italiana a Perugia nella stagione della storica “tripletta” (2017/18).

203 centimetri di potenza offensiva, un’ importante opzione per coach Roberto Serniotti che si prepara ad affrontare gara 1 dei Quarti play off A2.

Gabriele Costamagna, vicepresidente esecutivo del Cuneo Volley, spiega così questo colpo di mercato: « In queste due stagioni siamo cresciuti sotto ogni aspetto, siamo pronti per provare a fare il salto di qualità! Con Andrić diamo un’opzione in più al nostro allenatore, un giocatore di caratura internazionale abituato a giocare un certo tipo di partite. Quando ho esposto le ragioni dell’investimento, tutti i soci hanno appoggiato la scelta; c’era bisogno di una cifra importante per completare l’operazione, ma sfruttando la finestra attiva con il credito imposta, al termine della riunione i soldi erano già bonificati sul conto della società. Un segnale forte da parte del direttivo biancoblù, ma ora inizia un altro campionato, la squadra dovrà rispondere presente. Il palazzetto deve tornare ad essere protagonista con il pubblico al 100% di capienza: proviamoci tutti insieme, noi ci crediamo davvero».

L’opposto croato atterrato stamattina in Italia, dopo le visite di routine, si aggregherà alla squadra fin da subito, per dare inizio a questo nuovo capitolo della stagione: i Play Off.

 

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley