Domenica al PalaEstra arriva Cuneo, la Emma Villas Aubay Siena cerca la cinquina, ancora biglietti a 1 euro

Contro la Sinergy Mondovì ieri sera al PalaEstra la Emma Villas Aubay Siena ha centrato il poker. Quattro vittorie consecutive sono state una vera e propria boccata di ossigeno per il team senese che nelle ultime settimane ha guadagnato due posizioni di classifica e si trova adesso a +4 dalla penultima piazza che è occupata da Ortona. La squadra di coach Paolo Montagnani deve giocare adesso tre partite prima della fine della regular season e deve anche osservare il turno di riposo. L’obiettivo è quello di mantenere questo vantaggio per ottenere la permanenza in categoria. Dovrà farlo a partire da domenica, quando al PalaEstra arriverà Cuneo, uno dei team più forti del campionato, una squadra che ambisce alla promozione in Superlega. Le altre due gare da giocare sono quelle contro Cantù in casa e contro Santa Croce in trasferta.

Undici punti in quattro giornate è il ricchissimo bottino che Siena ha ottenuto nelle ultime sfide, con le vittorie contro Reggio Emilia, Porto Viro, a Castellana Grotte e infine contro Mondovì. Qualcosa nel team biancoblu è scattato dopo essersi ritrovato sotto per 0-2 in casa contro i reggiani. La Conad era ed è uno dei team più in forma del torneo, ha vinto la Coppa Italia di serie A2 e anche al PalaEstra ha fatto vedere le proprie qualità. Quella rimonta è stato uno dei picchi stagionali in termini di prestazione sul campo e di carattere di squadra da parte della compagine allenata da coach Paolo Montagnani. In rapida successione sono arrivati poi il successo contro la Porto Viro degli ex, da Fabroni a Vedovotto, da Mariano a Barone, che si ritrova ora anch’essa invischiata nella lotta per non retrocedere; e poi l’impresa in Puglia, contro una Bcc Castellana Grotte che fino a quel momento in casa non aveva conosciuto pause e battute di arresto; infine è giunta la conferma contro Mondovì.

Servono però ancora punti alla squadra senese per centrare la salvezza in A2 ed essere certa di poter giocare in questa categoria anche nella prossima stagione. Nelle ultime quattro gare sono cresciute le prestazioni di tutti gli elementi della formazione biancoblu, a partire dall’opposto Samuel Onwuelo che ha inanellato grandi prove, passando poi dagli schiacciatori, il palleggiatore, i centrali che hanno garantito assolute certezze ed il libero Alessandro Sorgente.

Contro Mondovì la Emma Villas Aubay Siena ha terminato l’incontro con un ottimo 59% in attacco (e con il picco del 68% nel terzo set) e con il dato ampiamente soddisfacente delle 13 murate vincenti in tre set (contro le 9 dei piemontesi). Nel corso delle settimane sono al contempo diminuiti anche gli errori in attacco per la formazione allenata da coach Paolo Montagnani: contro Mondovì sono stati solamente 4. Molto buono anche il dato della ricezione: 55% di positive e 31% di perfette nell’ultimo match.

Contro la Sinergy Onwuelo ha attaccato 24 volte e Panciocco 22; l’opposto di Siena ha terminato la sfida con 19 punti all’attivo (e il 67% in attacco), lo schiacciatore con 16 (e il 59% in attacco).

Felice e soddisfatto a fine gara Samuel Onwuelo: “E’ stata una vittoria bella e importante – le dichiarazioni dell’opposto nel post match. – I tre punti sono molto preziosi per la classifica. Queste nostre prestazioni sono frutto del lavoro che facciamo quotidianamente in palestra. Stiamo facendo buone cose in attacco, e anche a muro e in difesa. Dobbiamo continuare a pensare ad una partita alla volta, ogni match è ancora una finale e conta tantissimo. Dobbiamo mantenere calma e serenità in vista dei prossimi incontri. Quando vinci acquisisci consapevolezza e poi le cose ti riescono ancora meglio”.

Molto buona la prova del libero del team senese Alessandro Sorgente: “C’era pressione in uno scontro diretto come questo e vincere non è mai semplice. Veniamo comunque da un buon periodo e siamo in fiducia, e questo aiuta. Sul taraflex abbiamo avuto sicurezza, e ne abbiamo più rispetto ad un po’ di tempo fa. Qualcosa è scattato in noi sin dal match contro Reggio Emilia, quella vittoria ci ha dato fiducia. Mondovì è una squadra che gioca bene, noi abbiamo vinto guadagnando un’altra posizione di classifica. Dobbiamo continuare così, ora ci concentreremo per la sfida contro Cuneo”.

Fondamentale è stato l’apporto del pubblico del PalaEstra. I tifosi senesi sono rimasti vicini alla squadra anche nei momenti di maggiore difficoltà, buona è stata la risposta pure alla speciale promozione attivata dalla società. “Al PalaEstra con 1 euro” ha permesso a tanti appassionati di entrare al palazzetto dello sport di viale Sclavo pagando una cifra veramente minima per assistere alle gare della Emma Villas Aubay Siena. Il calore sugli spalti ha accompagnato le prestazioni e le vittorie di capitan Pinelli e compagni.

L’iniziativa verrà replicata anche contro Cuneo. La prevendita è già attiva online nel circuito della CiaoTickets.