Fresco di Promozione in A2 e Supercoppa A3, arriva Lanciani

Fresco di Promozione in A2 e Supercoppa A3, arriva Lanciani

Il centrale marchigiano, dopo una stagione straordinaria a Grottazzolina, ingaggiato da Cuneo.

 

All’ultimo giorno di volley mercato il Club cuneese chiude il reparto centrali con il marchigiano Filippo Lanciani, fresco di Promozione in A2 e Supercoppa di A3 con Grottazzolina. Un atleta cresciuto nelle giovanile della LUBE classe 2000 che ha esordito subito alla grande in serie A nella passata stagione in prestito alla Videx.

« Per me è un onore quest’anno indossare la maglia di Cuneo perché è una piazza storica con una tifoseria pazzesca e con uno dei palazzetti più belli d’Italia! L’obiettivo personale prima di tutto sarà quello di crescere e migliorare  sia come giocatore che come persona, poi cercherò di dare sempre il massimo in allenamento per poter essere pronto in ogni momento ad aiutare la squadra a vincere! Dalla squadra mi aspetto che lavoreremo duramente in settimana per poi levarci grandi soddisfazioni durante l’anno, visto che le squadre che andremo a incontrare quest’anno sono molto attrezzate. Per ora non ho avuto l’occasione di incontrare Max, ma è bastata solamente una chiamata per capire la sua passione per questo sport e la sua voglia nel lavorare duramente in settimana, infatti, tra pochi giorni inizierà la preparazione e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Ah, pensare a quando da bambino andavo a vedere le partite della Lube contro Cuneo ed ora avere l’opportunità di giocarci; è qualcosa di veramente straordinario, tipo un piccolo sogno che si sta avverando» – queste le prime dichiarazioni del centrale alla chiamata di Cuneo.

Sui successi della passata stagione, Filippo ovviamente si illumina: « L’anno scorso con Grottazzolina è stato un anno fantastico, pieno di emozioni bellissime che prima d’ora non avevo avuto modo di vivere; siamo arrivati alla fine delle tre competizioni che c’erano duramente la stagione con la vittoria della Supercoppa Italiana e del Campionato di A3, con la sola sconfitta in Finale di Coppa Italia, che allo stesso modo è stata un’emozione unica per dove si è giocata all’Unipol Arena prima della finale di Superlega, e per come ci areavamo arrivati! Sarà difficile ripetere una cosa simile, ma spero che quest’anno con Cuneo potrò vivermi queste emozioni di nuovo!».

Di lui coach Giaccardi ha dichiarato: « Lanciani va a completare il trio dei centrali; abbiamo cercato una figura che fosse già di categoria, ma più giovane, per avere la possibilità di un ricambio che possa tenere il livello. Secondo me Filippo è la persona giusta. L’ho sentito molto motivato, che aveva altre possibilità, ma ha scelto di venire a Cuneo proprio per il progetto, quindi sono molto contento perché la base di questa stagione è che “la motivazione fa la differenza”!».

 

 

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley