Il Sol si inceppa sul più bello, KO nel derby

Il Sol conduce ma sul più bello si inceppa 

Arriva il terzo ko per i ragazzi di coach Di Pietro che lottano e conducono nei primi due set, ma la formazione ospite grazie al servizio trova i punti che le permettono di conquistare i primi 2 set al fotofinish.

Un Sol ancora privo di Mancin e con alcuni rientri per la gara lotta ma non trova nemmeno un punto in questo sfortunato derby.

Una sconfitta che fa scivolare i nostri ragazzi al decimo posto in classifica, ma la parola d’ordine è non mollare! 

Appuntamento ora a sabato per la difficile trasferta contro la Monge Gerbaudo Savigliano attualmente terza forza del campionato.

Di seguito la cronaca del match:

STARTING PLAYERS:

Sol Lucernari Montecchio: al palleggio Martinez e opposto Mitkov, gli schiacciatori Di Franco e Gonzato, i centrali Frizzarin e Franchetti, liberi Battocchio e Carlotto.

Da Rold Belluno: al palleggio Maccabruni e opposto Novello, gli schiacciatori Ostuzzi e Graziani, i centrali Stufato e Mozzato, il libero Martinez.

1°SET:

Inizio scoppiettante di set, il muro di Franchetti su Ostuzzi vale il 2-1, sul turno al servizio di Novello arriva il sorpasso 3-4. Mitkov risponde e con l’ace riporta avanti Montecchio (5-4), inizia un bel punto a punto. 

L’equilibrio si interrompe sul time out di coach Di Pietro (18-19) al rientro però è la formazione ospite a trovare il punto e il Sol chiama nuovamente time out.

Al rientro l’ace di Martinez su Martinez, sfida fra fratelli, da la carica al Montecchio che supera 24-23, ma la reazione ospite permette alla Da Rold di chiudere 24-26.

2°SET:

Partenza aggressiva del Sol che si porta sul 4-2. L’ace di Frizzarin riporta il Sol a +2 (7-5), da qui Montecchio detta legge e si porta sul 18-14, timbrato da Franchetti. 

La Da Rold non ci sta e grazie a un buon servizio e alcuni errori del Sol accorcia e sul 19-19 coach Di Pietro chiama il time out. Inizia un bel punto a punto sul 24-24, è la battuta bellunese ad essere protagonista con gli ace che firmano il 24-26. 

3°SET:

Il terzo set è subito in salita per il Sol, il Belluno parte forte e trova un bel break 6-10. Di Pietro chiama time out e il Sol sembra ritornare in gara sul 13-15 e sul 16-18. Ma questa volta è Maccabruni a trovare con il servizio il break vittoria per il Belluno che conquista il set sul 18-25 con l’ace di Nardelli.

Ringraziamo Sara Marangon del Giornale di Vicenza per l’aiuto della cronaca della gara.