Il Vbc Synergy Mondovì cede in trasferta a Brescia

Un orgoglioso VBC Synergy Mondovì tiene a lungo impegnato, nei tre set disputati, il
Gruppo Consoli MC Donald Brescia di un eterno e sempre bravo Alberto Cisolla nella
undicesima giornata di ritorno del Campionato di A2 Credem Banca disputata in trasferta
nell’anticipo disputato sabato 19 marzo.
Francesco Denora, è partito con Piazza in palleggio e Kelvin Arinze opposto,
Catena e Ceban al centro, Mazzon e Meschiari bande, Fenoglio libero.
Nel corso della partita doppio cambio con Lusetti e Cianciotta, ingressi di Boscaini e di
Gecchele al servizio.
Nel primo set i nostri ragazzi non sono entrati subito in partita, hanno accusato nelle prime
fasi anche otto punti di scarto, poi il servizio dei monregalesi è cresciuto, ha messo in
difficoltà i padroni di casa, con una rimonta del VBC Synergy Mondovì’ fino al 15-16. Il
punteggio finale di 25-19 per Brescia testimonia sicuramente non un parziale a senso
unico, ma invece equilibrato per molte fasi di gioco.
Così come anche nel secondo set, nel corso del quale il VBC ha nuovamente tenuto testa
alla compagine Bresciana,e pure con qualche difficoltà sulla battuta avversaria, ha chiuso
il parziale con un onorevolissimo 21-25.
Anche nel terzo i ragazzi monregalesi hanno combattuto fino alla fine; il definitivo 25-22
testimonia la crescente competitività e l’equilibrio progressivamente ritrovato durante
l’incontro dai giocatori monregalesi.
Era arrivata in ogni caso dal turno precedente in modo aritmetico la relegazione della
nostra compagine, un piazzamento che era inevitabilmente nell’aria con i risultati delle
recenti partite del campionato.
Non mancano le attenuanti.
Gli impegni ravvicinati sono stati determinati dal Covid che ha colpito i nostri giocatori, che
hanno accusato anche in tempi recenti spiccate forme influenzali.
In una squadra giovane e rinnovata molti di questi contrattempi sono stati determinanti.