Il VTC cade a Macerata

Dopo essersi leccato le ferite a causa dell’ultimo turno di campionato che ha visto San Giustino trionfare al PalaBarbazza per 1-3, il Volley Team San Donà torna subito sul taraflex di Macerata per il recupero della quarta giornata di campionato.

L’avversario non è di certo il più semplice per poter tornare a rialzare la testa dopo la sconfitta di soli 3 giorni fa; Macerata, sebbene si trovi appaiata al Volley Team San Donà in classifica, punta ad un campionato d’alta quota e paga un inizio di campionato difficile e con partite ravvicinate a causa dello stop dovuto al Covid-19.

 

Ne esce infatti una partita ostica in cui i nostri ragazzi non sono riusciti mai ad avere il pallino del gioco e hanno subito gli attacchi ripetuti di una squadra avversaria affamata di punti e che, come noi, voleva riprendersi dopo la sconfitta per 1-3 al Banca Macerata Forum contro Volley Savigliano di domenica scorsa.

I primi due set, dopo un inizio in cui le squadre ribattevano punto su punto, vedevano Macerata prendere il largo di 5/6 punti e distanziare San Donà tanto quanto bastava per portare a casa i parziali con un discreto vantaggio (25-17, 25-18). Solo nell’ultimo set, i sandonatesi, con una reazione d’orgoglio, provavano a ribaltare quanto visto fino a quel momento ma proprio sul più bello i padroni di casa riagganciano il punteggio e sorpassano il VTC portandosi a casa l’intera posta in palio (25-19, finale 3-0).

 

Una battuta di arresto contro una squadra che sicuramente, come detto, ambisce ai piani alti della classifica ma che deve essere da monito per la prossima trasferta di Brugherio. Proprio al Centro Sportivo Paolo VI, i ragazzi di mister Tofoli potranno riscattare gli ultimi 4 giorni nella partita che li vedrà ancora in trasferta contro la giovane compagine dei Diavoli Rosa.

 

TABELLINO, fonte LegaVolley

Med Store Tunit Macerata 3-0 Volley Team San Donà (25-17, 25-18, 25-19)

 

Med Store: Morelli 19, De Col 7, Margutti 8, Martin 2, Stanislav 17, Pizzichini 4, Gabbanelli (L), Gonzi, Martusciello ne, Paolucci ne, Sanfilippo ne, Ravellino ne, Bacco ne. All. Gulinelli.

VTC: Trevisiol 3, Dal Col 3, Mignano 3, Mandilaris 16, Mazzon 2, Dalmonte 9, Mazzanti 1, Umek 6, Bassanello (L), Amarilli, Palmisano, Parisi ne, Tuis ne. All. Tofoli.

 

Arbitri: Grossi e Pescatore