Monza superata 3-0 alla BLM Group Arena: gialloblù in Final Four!

Trento, 16 gennaio 2022

L’Itas Trentino non fallisce il primo appuntamento da dentro o fuori del 2022. Confermando la tradizione favorevole con il Vero Volley Monza, questa sera la formazione gialloblù ha centrato per la tredicesima stagione consecutiva (la quindicesima assoluta) l’accesso alla Final Four di Del Monte® Coppa Italia.
La certezza della presenza nel fine settimana del 5 e 6 marzo all’UnipolArena di Bologna, dove si assegnerà l’edizione numero 44 del massimo trofeo nazionale, è arrivata grazie al 3-0 rifilato alla BLM Group Arena alla compagine brianzola nella gara unica dei quarti di finale; in semifinale l’avversario da affrontare sarà Milano, per il remake del confronto già andato in scena nei quarti di finale delle edizioni 2019 e 2020. Il terzo successo in altrettanti incontri stagionali contro Monza è arrivato in maniera più netta rispetto ai precedenti del 24 ottobre e 14 novembre. Approfittando dei problemi di formazione degli avversari, privi dei titolari Grozer e Grozdanov, e del vantaggio di poter disputare fra le mura amiche l’incontro, i padroni di casa sono infatti riusciti sin dal via a mettere grande pressione addosso al Vero Volley, travolto nei primi due set con grande ritmo in attacco, muro e battuta. Lavia (alla fine best scorer con 16 punti), Lisinac (straordinario a muro, 5 block per lui), Sbertoli (lucidissimo in regia) e Zenger (mvp per gli spunti prodotti in difesa) hanno trascinato la squadra verso un perentorio 2-0. Nel terzo set i gialloblù sul 21-15 hanno poi allentato un po’ la morsa, consentendo ai brianzoli di limitare il passivo, ma il senso della grande prestazione offerta non è comunque mutato.

Di seguito il tabellino della gara dei quarti di Del Monte® Coppa Italia 2022 giocata questa sera alla BLM Group Arena di Trento.

Itas Trentino-Vero Volley Monza 3-0
(25-16, 25-13, 25-21)
ITAS TRENTINO: Podrascanin 5, Sbertoli 4, Kaziyski 12, Lisinac 10, Lavia 16, Michieletto 7, Zenger (L). N.e. D’Heer, Cavuto, Pinali, Albergati, Sperotto. All. Angelo Lorenzetti.
VERO VOLLEY: Orduna 1, Karyagin 5, Beretta 7, Davyskiba 11, Dzavoronok 8, Galassi 3, Federici (L);  Katic 2, Gaggini (L). N.e. Magliano, Gianotti e Rossi. All. Massimo Eccheli.
ARBITRI: Goitre di Torino e Pozzato di Bolzano.
DURATA SET: 21’, 21’, 25’; tot 1h e 7’.
NOTE: 1.243 spettatori, incasso di 12.388 euro. Itas Trentino: 11 muri, 4 ace, 9 errori in battuta, 3 errori azione, 49% in attacco, 43% (21%) in ricezione. Vero Volley: 5 muri, 2 ace, 10 errori in battuta, 9 errori azione, 33% in attacco, 48% (179%) in ricezione Mvp Zenger.

 

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa