Play Off Scudetto, domenica al PalaBanca di Piacenza gara 2 dei quarti di finale

Trento, 2 aprile 2022

Si gioca domenica 3 aprile al PalaBanca di Piacenza gara 2 dei quarti di finale Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca 2022. L’Itas Trentino scenderà in Emilia con la possibilità, in caso di vittoria, di guadagnare già l’accesso alle semifinali, essendo avanti 1-0 nella serie che si articola al meglio delle tre partite. Fischio d’inizio previsto per le ore 18: diretta su RAI Sport +, Radio Dolomiti e live streaming sulla piattaforma OTT Volleyball World Tv.
QUI ITAS TRENTINO Il successo per 3-0 ottenuto una settimana fa in gara 1 giocata alla BLM Group Arena ha consegnato alla formazione gialloblù il primo di due match ball per centrare per la tredicesima volta nelle ultime quattordici edizioni dei Play Off Scudetto la qualificazione alla semifinale. A Piacenza quindi l’Itas Trentino proverà a chiudere il discorso, conscia però del valore dell’avversario e dell’aver giocato cinque intensissimi set a Perugia per la Champions League solo quattro giorni prima.
“Al di là del risultato di gara 1, sappiamo perfettamente quanto valga questa Gas Sales Bluenergy e quanto sarà difficile vincere al PalaBanca – ha sottolineato l’allenatore Angelo Lorenzetti . I nostri avversari daranno tutto per conquistarsi la possibilità di tornare a giocare la terza decisiva sfida a Trento; è il bello dei Play Off e di poterli affrontare in un campionato italiano di così alto livello, in cui non esistono risultati scontati. La partita di mercoledì in Umbria ci ha costretto ad arrivare al limite delle nostre forze, ma siamo dove volevamo essere e sappiamo che, arrivati a questo punto, bisogna essere bravi e pronti a ripetersi nel giro di pochi giorni”.
La formazione trentina approderà a Piacenza nella serata odierna al gran completo, dopo aver sostenuto nel primo pomeriggio un allenamento con palla alla BLM Group Arena.
Gara 2 dei quarti di finale di Play Off Scudetto sarà la quarantaquattresima partita stagionale di Trentino Volley: il bilancio è di 30 vittorie (tre di queste ottenute proprio contro Piacenza) e 13 sconfitte. Quello del PalaBanca sarà poi anche il match numero 126 della storia gialloblù nei Play Off scudetto (74 successi e 51 sconfitte), il 56° di sempre nei quarti. Nelle precedenti diciotto partecipazioni al primo turno del tabellone, Trentino Volley ha vinto undici volte la seconda partita della serie, l’ultima proprio al PalaBanca il 14 marzo 2021.
GLI AVVERSARI La Gas Sales Bluenergy si prepara a vivere la partita più importante della sua stagione, dovendo per forza vincere l’incontro per non salutare già domenica i propri sogni tricolori. Quella in corso è infatti la seconda partecipazione ai Play Off Scudetto per la nuova società emiliana che, come nella precedente stagione, vi ha avuto accesso classificandosi al sesto posto in regular season. Per tornare alla BLM Group Arena per gara 3, la squadra di Lorenzo Bernardi proverà a sfruttare al massimo l’opportunità di giocare la sfida fra le mura amiche del PalaBanca, dove ha vinto tre delle ultime quattro partite di regular season disputate. Le fortune degli emiliani probabilmente passeranno ancora dalle mani dell’opposto Lagumdizija (best scorer in gara 1 al pari di Michieletto con 15 punti) e del palleggiatore Brizard; il giocatore della rosa emiliana che ha disputato il maggior numero di edizioni di Play Off è il centrale Cester (11), seguito a ruota dall’ex di turno Antonov (10), due dei tanti preziosi elementi presenti nella rosa biancorossa.
I PRECEDENTI Domenica si giocherà il sessantaquattresimo confronto ufficiale della storia fra Trento e Piacenza, il quarto della stagione; il bilancio è nettamente favorevole ai colori gialloblù, usciti vincitori in quarantacinque circostanze, soprattutto grazie a ventinove vittorie negli ultimi trentatré scontri diretti. L’ultima vittoria casalinga degli emiliani risale al 17 novembre 2016; dopo quel 3-1 in regular season, sono arrivate solo vittorie gialloblù al PalaBanca (sei, l’ultima delle quali lo scorso 27 marzo per 3-1 con parziali di 23-25, 25-15, 25-17, 25-14). A Piacenza Trentino Volley ha vinto spesso, mettendo insieme diciassette successi su ventinove incontri complessivamente giocati; nei nove scontri diretti disputati in Emilia nei Play Off Scudetto, il fattore campo è però valso in ben sei circostanze. L’ultima vittoria trentina risale al 14 marzo 2021 (3-1 in gara 2 dei quarti).
LA SERIE Itas Trentino avanti 1-0 nella serie dei quarti di finale che si gioca al meglio delle tre partite, in virtù del 3-0 maturato alla BLM Group Arena lo scorso 26 marzo con parziali 27-25, 25-20, 25-16 in gara 1. Domenica a Piacenza gara 2, che potrebbe essere l’ultima esclusivamente in caso di un’altra vittoria dei gialloblù. L’eventuale gara 3 si disputerà infatti solo qualora ad imporsi fosse la Gas Sales Bluenergy e verrà effettivamente giocata in Trentino domenica 10 aprile a partire dalle ore 18 (orario da confermare; per esigenze televisive potrebbe essere anticipato o posticipato). Chi passerà il turno troverà in semifinale (serie al meglio delle cinque partite che prende il via giovedì 14 marzo) la vincente del quarto Civitanova-Monza che oggi vive il suo secondo atto in Brianza (Lube avanti 1-0). Sempre domenica nella parte alta del tabellone si gioca anche la seconda sfida fra Cisterna e Perugia (0-1) e fra Milano e Modena (0-1).
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Massimo Florian (di Altivole – Treviso, in Serie A dal 2007) e Ilaria Vagni (di Perugia, di ruolo dal 2003 ed internazionale dal 2014). Per Florian, alla quindicesima partita stagionale in SuperLega, l’ultimo incrocio con Trentino Volley è riferito al 20 marzo (sconfitta in tre set a Cisterna di Latina), mentre per la Vagni, alla sua dodicesima direzione stagionale in campionato, il precedente con i gialloblù più recente risale al 5 marzo (3-0 su Milano nella semifinale di Coppa Italia di Bologna).
TV, RADIO E INTERNET La sfida sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. Sul piccolo schermo verrà trasmessa da RAI Sport +, canale presente sulla piattaforma digitale terrestre al numero 58 con commento affidato a Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta.
Prevista come sempre la cronaca diretta su Radio Dolomiti, media partner della Trentino Volley. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca anche in live streaming.
Confermata pure la diretta in streaming video sulla piattaforma OTT “Volleyball World Tv”; il servizio è a pagamento. Per maggiori informazioni sulla fruizione dello stesso consultare www.welcome.volleyballworld.tv/faq-it.
In tv una sintesi della gara andrà in onda anche lunedì 4 aprile alle ore 21.45, su RTTR – tv partner di Trentino Volley.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebookwww.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa