Pre-season, la Tonno Callipo chiude il test match con Lagonegro con un netto 4-0

Altro successo confortante per la Tonno Callipo Vibo Valentia nell’allenamento congiunto contro i lucani di Lagonegro quando mancano solamente 10 giorni al debutto nel prossimo torneo di A2 che vedrà proprio la compagine lucana come primo avversario da affrontare. Un netto 4-0 il risultato finale del test match giocato oggi pomeriggio al PalaMaiata, il secondo che ha visto confrontarsi le due formazioni nella fase di preparazione pre-season.

Coach Cezar Douglas ha testato il probabile sestetto dei titolari schierando la diagonale Orduna-Buchegger, Mijailovic e Fedrizzi in posto-4, al centro Candellaro e Tondo. Libero Cavaccini. L’ex tecnico federale Mario Barbiero ha risposto con Izzo in cabina di regia, il brasiliano Pereira nel ruolo di opposto, Orlando Boscardini e Bonola al centro, il belga Lecat con Panciocco in banda e El Moudden a difendere dalla seconda linea.

Nel primo, secondo e quarto parziale le due squadre sono andate punto a punto fino alle fasi finali che hanno poi premiato il cinismo e la freddezza di Orduna e compagni. Nel set iniziale sul punteggio di 20 pari sono stati gli attacchi di Buchegger a piazzare l’allungo decisivo (25-21) mentre in quello successivo sul 21-19 il doppio vantaggio si è materializzato con gli attacchi vincenti di Buchegger, Fedrizzi e Tondo. Nel quarto parziale, invece, con le ampie rotazioni volute dai due tecnici (diversi cambi da entrambe le parti), i lucani sono partiti con il piglio giusto rimanendo sempre avanti fino al 17 pari ma, poi, la buona verve realizzativa dei nuovi entrati Tallone e Terpin ha messo in ghiaccio il 4-0 finale. Nel terzo set i giallorossi sempre avanti (8-5) hanno poi allungato (16-11) il passo in maniera decisa trovando ottime soluzioni in attacco sia con le bocche da fuoco che con i centrali sfruttando l’ispirata regia del capitano Orduna che ha permesso a 4 giocatori di registrare lo score individuale in doppia cifra (l’opposto Buchegger e il centrale Tondo entrambi con 14 punti).

Per quanto riguarda il sestetto lucano ha destato ottime impressioni lo schiacciatore Panciocco, top scorer del match con 17 punti (4 ace e un positivo 40% in attacco). Buone indicazioni sono arrivate anche dai due stranieri Pereira e Lecat, autori entrambi di 8 punti.

Venerdì pomeriggio (ore 17:00) atto conclusivo della pre-season con la gara interna al PalaMaiata contro i pugliesi di Castellana Grotte, altra formazione che disputerà il torneo di A2.

IL TABELLINO
Tonno Callipo Vibo Valentia –Cava del Sole Lagonegro 4–0
Parziali: (25-21, 25-22, 25-18, 25-20)

TONNO CALLIPO VV: Orduna cap. 6, Buchegger 14, Candellaro 10, Tondo 14, Mijalovic 13, Fedrizzi 8, Cavaccini (L1, 65% positiva, 20% perfetta); Tallone 7, Terpin 7, Balestra 1, Belluomo n.e., Piazza n.e., Bellia n.e., Carta (L2) n.e.. Allenatore: Cezar Douglas; Assistent coach: Francesco Racaniello

LAGONEGRO: Izzo 3, Pereira Da Silva 8, Bonola 4, Orlando Boscardini 5, Lecat 8, Panciocco 17, El Moudden (L1, 83% positiva, 44% perfetta); Mastrangelo, Biasotto Manuel, Biasotto Morgan 6, Armenante 2, Di Carlo (L2, 67% Positiva, 33% perfetta), Azaz El Saydy n.e., Allenatore: Mario Barbiero; Assistent coach: Dino Viggiano

Note– VIBO VALENTIA: aces 3, battute sbagliate 18, muri vincenti 12, errori: 20; attacco 57%, ricezione 55% (positiva) 28% (perfetta), punti realizzati: 80; LAGONEGRO: aces 6, battute sbagliate 12, muri vincenti 8, errori: 28; attacco 34%, ricezione 25% perfetta–62% positiva, punti realizzati: 53; durata set: 23’, 26’, 23’, 25’. Totale: 97 minuti

UFFICIO COMUNICAZIONE
Rosita Mercatante
ufficiostampa@volleytonnocallipo.com