Scelto il nuovo allenatore: benvenuto Michele Pacecchi

Coach Pacecchi con il presidente Dino Sgueglia
Il Volley Marcianise comunica di aver affidato la panchina a Michele Pacecchi. Nato a Santa Maria Capua Vetere, da giocatore ha militato in serie A1 e A2 con le maglie di Sparanise e Com Cavi Napoli, ha allenato anche in A2 femminile la Corpora Gricignano e ora è pronto per una nuova avventura.
“Per me è una grandissima occasione. Da vent’anni conosco l’ambiente di Marcianise essendo cresciuto alla ‘Novelli’. Sarà la mia prima volta in serie A3 maschile, ma ho allenato in A femminile e ora non vedo l’ora di poter iniziare a lavorare”.
Per lui è come un ritorno a casa anche se due stagioni fa…”E’ vero – conferma – stavamo per celebrare il matrimonio ma evidentemente era solo rimandato. E’ un punto di partenza e la serie A maschile è molto stimolante. Avrò la fortuna di lavorare in un ambiente a me familiare e ringrazio la dirigenza per la fiducia. Conosco già alcuni atleti che comporranno il roster e sarà un piacere poterli allenare”. Il direttore sportivo Clemente Pesa dà il benvenuto al neo allenatore: “E’ l’allenatore che cercavamo. Un casertano, è stato un grande lottatore in mezzo al campo, non voleva mai perdere e determinate caratteristiche non le perdi mai. Un mister che vive la gara con grande trasporto e intensità. E’ il profilo giusto per noi e la sua esperienza sarà fondamentale sia per i giovani che per gli over”. Il Volley Marcianise alza così l’asticella delle proprie ambizioni: “Chi conosce il nostro club – ha aggiunto il tema manager Peppe De Luca – sa che ogni anno si è migliorato e ha investito sotto ogni punto di vista per farlo. Stessa cosa quest’anno e sono certo che insieme ci toglieremo belle soddisfazioni. E’ praticamente già uno di noi perché in Campania e anche fuori tutti lo conoscono. E’ il tecnico giusto per questa squadra. Giocheremo una pallavolo di buon livello facendo così un passo avanti rispetto lo scorso anno”. Che Marcianise vedremo? Ecco la risposta del coach: “Avremo modo di determinare gli obiettivi stagionali dal momento che la squadra è ancora in fase di allestimento. Di sicuro però vi garantisco che i nostri ragazzi daranno sempre il massimo indipendentemente dall’avversario. Abbiamo una responsabilità importante perché rappresentare Marcianise in serie A è un orgoglio e un privilegio”.