SuperLega al via, domenica alla BLM Group Arena arriva l’Emma Villas Siena

Trento, 1 ottobre 2022

Scatta ufficialmente domenica 2 ottobre alla BLM Group Arena la ventitreesima stagione della storia di Trentino Volley. La Società gialloblù inaugurerà la sua SuperLega Credem Banca 2022/23 affrontando in casa l’Emma Villas Aubay Siena nel match valido per il primo turno di regular season. Fischio d’inizio previsto per le ore 18: diretta su Rai Sport + (canale 58 DGTV), Radio Dolomiti e live streaming sulla piattaforma OTT Volleyball World Tv.
QUI ITAS TRENTINO Dopo una preparazione pre-campionato lunghissima, durata più di cinquanta giorni (la maggior parte dei quali trascorsi a ranghi ridotti), la squadra è pronta ad iniziare il proprio cammino, ripartendo da ben otto quattordicesimi della rosa della precedente stagione ma, al tempo stesso, anche da qualche interessante novità tecnico-tattica da proporre.
“Siamo felici di poter tornare a disputare una partita e iniziare a mettere in campo con noi il nostro pubblico – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti . Siamo ovviamente ambiziosi ma consci che anche in questa stagione troveremo avversarie ancora più strutturate ed un livello medio del campionato ulteriormente migliorato rispetto al recente passato. Nel turno d’esordio affronteremo Siena, una società che è stata bravissima in estate ad allestire, nonostante avesse a disposizione poche settimane, una rosa competitiva e con buone individualità come ad esempio quelle di Petric, Finoli e Pinali, che ritroviamo con piacere dopo l’annata vissuta insieme, in cui ha sempre saputo ritagliarsi un ruolo importante per centrare i nostri obiettivi”.
Il tecnico gialloblù deciderà solo all’ultimo quale assetto utilizzare, tenendo conto che negli ultimi due test match giocati a Biella una settimana fa ha proposto in campo diverse ipotesi differenti di sestetto anche fra un set e l’altro. Trentino Volley scenderà in campo in questa occasione per la 944a partita ufficiale di sempre e andrà a caccia della 656a vittoria assoluta: attualmente ne conta 342 in casa e 313 in trasferta.
ESORDIO CASALINGO CONTRO UNA NEOPROMOSSA COME IN ALTRE SEI OCCASIONI Il debutto in campionato fra le mura amiche proprio contro una squadra che sino alla precedente stagione giocava in Serie A2 rappresenta una abitudine piuttosto frequente per Trentino Volley; in ben sei circostanze era già accaduto che nella prima giornata si verificasse l’abbinamento casalingo contro una compagine proveniente dalla cadetteria: stagione 2006/07 con Taranto (sconfitta al tie break), 2008/09 con Forlì (successo per 3-0), 2009/10 contro Latina (3-1), 2010/11 con Castellana Grotte (vittoria per 3-0), 2014/15 contro Padova (3-0) e 2018/19 proprio contro Siena (3-0).
SI COMINCIA ALLA BLM GROUP ARENA PER LA SEDICESIMA VOLTA Giocare nell’impianto amico la gara valevole per la prima giornata di regular season è diventata una piacevole costante per Trentino Volley. Era già accaduto di iniziare il cammino alla BLM Group Arena di Trento in quindici occasioni su ventidue precedenti debutti: stagione 2002/03 (3-1 con Milano), 2004/05 (sconfitta per 1-3 con Perugia), 2005/06 (successo per 3-0 su Padova),  2006/07 (sconfitta al tie break con Taranto), 2008/09 (successo per 3-0 su Forlì), 2009/10 (3-1 su Latina), 2010/11 (vittoria per 3-0 su Castellana Grotte), 2011/12 (vittoria per 3-0 su Monza), 2012/13 (sconfitta per 1-3 con Vibo), 2013/14 (successo al quinto con Latina), 2014/15 (3-0 su Padova), 2016/17 (3-0 su Vibo), 2017/18 (2-3 con Milano), 2018/19 (3-0 su Siena) e 2021/22 (3-0 su Verona).
GLI AVVERSARI Quella che prende il via in questa occasione per l’Emma Villas Aubay Siena sarà la seconda esperienza assoluta in SuperLega, il massimo campionato italiano di pallavolo maschile. Anche il precedente, vissuto nella stagione 2018/19, era iniziato curiosamente proprio alla BLM Group Arena di Trento; in quel caso la Società toscana si era conquistata l’accesso grazie alla promozione dalla Serie A2, mentre in questo caso ha rilevato in estate il titolo appena conquistato da Reggio Emilia, allestendo subito una formazione di tutto rispetto. I nomi importanti nella rosa a disposizione di Paolo Montagnani non mancano, come quello dello schiacciatore Petric (che rientra in Italia dopo un solo anno di assenza), del centrale ex Perugia Ricci, del libero Bonami, dei martelli Swan Ngapeth e Pereyra. Ci sono poi anche tre ex di turno, come il laterale olandese Van Garderen (a Trento nella stagione 2018/19, in cui totalizzò 43 presenze), il posto 3 Mazzone (2015-2017 con 72 partite) e l’opposto Pinali (43 nella passata stagione), che verrà omaggiato da Trentino Volley prima del fischio d’inizio.
I PRECEDENTI Quello di domenica sarà solo il terzo confronto ufficiale fra i due Club che, prima d’ora, si erano sfidate sottorete esclusivamente nella regular season 2018/19 di SuperLega; in entrambi i casi a vincere fu l’Itas Trentino: per 3-0 il 14 ottobre 2018 a Trento, per 3-1 il 26 dicembre dello stesso anno in Toscana. Nella formazione gialloblù di quella stagione figuravano già Cavuto, Nelli, Lisinac e Van Garderen. Il martello olandese, nel frattempo, ha cambiato campo e vestirà la maglia bianconera di Siena.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Andrea Pozzato (primo arbitro di Bolzano, in Serie A dal 2004) e Veronica Mioara Papadopol (di Mantova, in massima serie dal 2018). L’ultimo precedente con Trentino Volley per Pozzato risale al 2 marzo (successo casalingo in tre set su Vibo Valentia), mentre per la Papodopol l’unico incrocio della carriera da fischietto con i gialloblù è riferito al successo sempre per 3-0 su Padova del 13 gennaio 2021.
PREMI DI LEGA PER MICHIELETTO E LORENZETTI Il fischio d’inizio del match sarà preceduto da un momento particolarmente significativo per due dei grandi protagonisti della precedente stagione gialloblù: Alessandro Michieletto e Angelo Lorenzetti riceveranno infatti i Premi della Lega Pallavolo Serie A relativi al campionato 2021/22. Il coach è stato infatti scelto come miglior allenatore, vincendo così per la quinta volta personale il Premio “Costa–Anderlini”, mentre lo schiacciatore mancino ha nuovamente conquistato il riconoscimento come miglior Under 23 di SuperLega. Per lui si tratta addirittura del terzo Premio “Badiali”; il primo lo aveva vinto due anni fa ma in quel caso riferito al campionato di Serie A3.
TV, RADIO E INTERNET La sfida sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. Sul piccolo schermo verrà trasmessa da RAI Sport +, canale presente sulla piattaforma digitale terrestre al numero 58 con commento affidato a Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta.
Prevista la cronaca diretta su Radio Dolomiti, media partner della Trentino Volley. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca anche in live streaming.
Confermata pure la diretta in streaming video sulla piattaforma OTT “Volleyball World Tv”; il servizio è a pagamento. Per maggiori informazioni sulla fruizione dello stesso consultare www.welcome.volleyballworld.tv/faq-it.
In tv una sintesi della gara andrà in onda anche lunedì 3 ottobre alle ore 21.40, su RTTR – tv partner di Trentino Volley.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebookwww.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTERIA Il match è compreso in entrambe le tipologie di abbonamento proposte per questa stagione da Trentino Volley (full e base). È comunque possibile acquistare i biglietti per la singola sfida in qualsiasi momento su internet, cliccando https://trentinovolley.vivaticket.it/it/event/itas-trentino-siena/191289. I tagliandi saranno disponibili anche domenica presso le casse della BLM Group Arena, attive a partire dalle ore 16.45, stesso momento in cui verranno aperti anche gli ingressi del palazzetto. Non è necessario indossare la mascherina per accedere alla struttura.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa