Testa-coda Wow Green House Aversa-Con.Crea Marigliano, Bonina: “Gara piena di insidie”

Il più classico dei testa-coda. La capolista Wow Green House Aversa fa visita alla Con.Crea Marigliano, formazione che ha conquistato fino ad oggi solamente 5 punti frutto di una vittoria e di 2 sconfitte al tie-break. Gara facile? Solamente sulla carta, perché si tratta comunque di un derby e i napoletani cercheranno – giustamente – di fare comunque bella figura contro i normanni guidati da coach Giacomo Tomasello.

La formazione cara al presidente Sergio Di Meo partirà il giorno della gara e raggiungerà in circa mezz’ora il Pala Napolitano di Marigliano (fischio d’inizio alle ore 18). A presentare la partita il centrale Giuseppe Bonina che ha racconta come quello con Marigliano sia “un test insidioso, uno di quelle classiche partite dove si tende a sottovalutare l’avversario guardando solo la classifica. Dunque dobbiamo essere lucidi e concentrati ricordando che stiamo giocando in casa loro. Contro di noi tutte vogliono fare bene. Bisogna affrontare la partita con la giusta cattiverà agonistica”.

Bonina torna anche sulla gara di domenica scorsa: “La battaglia con Aci Castello è stata una grande emozione anche perché temevamo in peggio. Cuti si è fatto trovare pronto e Pedro anche se fuori forma si è fatto valere”.

E quindi il futuro con uno sguardo anche ai prossimi play off: “Alla fine del campionato mancano ancora 4 giornate in cui può succedere di tutto, dunque dobbiamo impegnarci per mantenere la testa della classifica, poi penseremo al playoff. Insieme a noi ci sono anche altre squadre che ambiscono alla promozione oltre alle ormai famose squadre del nostro girone come Aci Castello, Palmi e Lecce è tempo di dare un occhiata anche al girone bianco. Grotta, Pineto e Prata sono le contendenti principali”.