Tmb Monselice esordio con un punto in serie A3

Volley Castellana Montecchio: Martinez, Mitkov 28, Mancin 11, Di Franco 5, Franchetti 11, Parise 3, Battocchio (L),  Gonzato 10, Beghelli, Giusto, ne Bartolini, Schiavo, Carlotto. All: Di Pietro

Tmb Monselice: Beccaro 1, Drago 27, Vianello 13, Borgato 14, Kobzev 6, Vattovaz 8, Dainese (L), De Grandis , De Santi, Perciante, Dietre, ne Monetti e Rizzato. All: Cicorella

Parziali : 21-25 (24’) 27-25 (30’) 27-25 (34’) 23-25 (29’) 15-13 (17’)

 

Due ore e un quarto di battaglia per l’esordio della Tmb Monselice nel campionato serie A3 Credem Banca. Un esordio amaro ma mitigato dal punto messo in cascina da Drago e compagni chiamati a rispondere presenti nel derby tutto veneto contro il Sol Montecchio Vicenza. Gara sicuramente bella e incerta quella vista in terra vicentina dove gli ospiti hanno tenuto testa per molto tempo e a volte dominando l’avversario per almeno un set e mezzo, quello iniziale. Poi il cambio di marcia degli uomini di Di Pietro hanno reso la vita difficile alla Tmb. Buon inizio dei vicentini (2-0) che si fanno però rimontare sul 4-4 e per poi tentare l0allungo sull’8-7. Drago ci mette molto del suo con il punteggio che vira in campo monselicense (11-12 15-16). Di Pietro è costretto a fermare il gioco sul 15-18 ma serve a poco lo stop visto che la Tmb allunga sul 18-21 per poi chiudere con capitan Drago per il 21-25. Subito partenza sprint per gli ospiti (1-3) che girano addirittura sull’ 1-6 con l’inevitabile fermata di Di Pietro. La cosa sembra funzionare visto che lo svantaggio si riduce di molto (6-8) complici anche un paio di errori di troppo nei padovani che si riprendono subito per il 9-14. Qui finiscono le energie del Monselice con Montecchio che si esalta costringendo Cicorella al suo stop sul 18-19. Vicentini premono al servizio e Monselice ne risente in ricezione (23-22) con Mitkov che mette a terra la palla di un infinito 27-25. Tmb sparisce mentalmente dalla gara nella terza frazione (5-2 9-4) con troppe teste basse in campo che favoriscono il gioco di un Montecchio che non sbaglia più nulla (14-9). Orgoglio dei padovani che si risollevano grazie a buone giocate e uno scatenato Borgato dai nove metri propizia il 15-15. Momento che dura anche qui poco per gli ospiti che non riescono a contrastare Mancin e Mitkov in attacco (19-15) ma nel momento più buio ecco ancora la reazione del Monselice (22-21) e prologo di un finale sempre molto incerto e piacevole per i tifosi accorsi al Palacollodi. Di Gonzago la palla del 27-25. Quarto set che vive in perfetta parità (2-2 4-4 10-10) con Drago che decide di cambiare registro (10-13) anche se l’ottima reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare (15-14). Montecchio cala in ricezione nel finale di set (18-20) con la Tmb che ringrazia (21-23) ma il copia incolla dei set precedenti è confezionato. Questa volta Mitkov sbaglia consegnando il 23-25 ai padovani per il tie-break. Quinto set che inizia in discesa per la truppa di Di Pietro (4-1) e di fatto il vantaggio viene sempre mantenuto anche al cambio di campo (8-5). Set che non decolla per Monselice (11-7) se non nel finale dove Drago e Mitkov sono i mattatori finali. Ci pensa però Gonzato da zona quattro a far finire le danze per il 15-13 regalando cosi i due punti alla propria squadra.