Del Monte Supercoppa 2021


    Cartella stampa: link

     

    Del Monte® Supercoppa
    La Itas Trentino raggiunge la Vero Volley Monza in Finale.
    La Finalissima domani alle 16.00 su RAI 2

    Risultato Semifinali Del Monte® Supercoppa
    Sir Safety Conad Perugia – Itas Trentino 0-3 (21-25, 21-25, 23-25)

    Sir Safety Conad Perugia: Giannelli 2, Anderson 10, Ricci 5, Rychlicki 5, Leon Venero 16, Solé 7, Piccinelli (L), Colaci (L), Plotnytskyi 6, Travica 0, Mengozzi 0. N.E. Dardzans, Ter Horst, Russo. All. Grbic. Itas Trentino: Sbertoli 3, Kaziyski 15, Lisinac 10, Lavia 11, Michieletto 10, Podrascanin 10, De Angelis (L), Zenger (L), Cavuto 0. N.E. Albergati, Sperotto, Pinali, D’Heer. All. Lorenzetti.

    Giocata alle 15.15
    Cucine Lube Civitanova – Vero Volley Monza 1-3 (22-25, 16-25, 25-21, 20-25)

    Cucine Lube Civitanova: De Cecco 2, Juantorena 10, Simon 13, Garcia Fernandez 11, Santos De Souza 15, Anzani 7, Marchisio (L), Balaso (L), Kovar 2, Sottile 1. N.E. Yant Herrera, Jeroncic, Penna, Diamantini. All. Blengini. Vero Volley Monza: Orduna 0, Davyskiba 16, Galassi 10, Grozer 21, Dzavoronok 18, Grozdanov 9, Gaggini (L), Beretta 0, Karyagin 0, Federici (L), Calligaro 0, Galliani 0. N.E. Comparoni, Mitrasinovic. All. Eccheli. ARBITRI: Goitre, Lot. NOTE – durata set: 29′, 24′, 30′, 28′; tot: 111′.

    L’Itas Trentino è la seconda finalista della Del Monte® Supercoppa. I ragazzi di Lorenzetti hanno sconfitto in tre set la Sir Safety Perugia e contenderanno così il trofeo alla Vero Volley Monza nella finale di domani. I primi due set hanno un andamento pressoché simile: la Sir tenta l’allungo iniziale e Trento insegue con un ritardo massimo di tre punti, poi i ragazzi di Lorenzetti salgono in cattedra a muro e al servizio impattando il set ed andando poi a conquistarlo. I fondamentali che consentono all’Itas di portarsi sul 2-0 sono principalmente il muro (6 a segno in due set) e l’attacco dal centro dove Podrascanin ha il 100%. Da parte perugina non basta in questa fase la prova di Leon, il più costante in attacco ma non del tutto positivo in ricezione, e di Solé mentre Rychlicki finisce in panchina per far posto a Plotnytskyi e non rientra nemmeno nel terzo set nel quale Perugia rimane a contatto con i trentini (12-12) dopo che Grbic ha sostituito Giannelli con Travica. Il finale è punto a punto con Trento però sempre avanti di un break: decide una battuta out di Anderson.

    Spettatori: 2.382
    Incasso: 37.672

    Nikola Grbic (allenatore Sir Safety Conad Perugia) : “Trento ha vinto meritatamente perché ha giocato meglio a pallavolo. Noi siamo mancati nelle situazioni dove li abbiamo messi in difficoltà in ricezione, non ne abbiamo saputo approfittare e non abbiamo saputo trarre giovamento dalle poche occasioni avute. Nel terzo set ho provato a cambiare assetto mettendo una formazione mai provata e alcuni palloni, quelli che alla fine ci sono mancati, sono derivati anche da questa mancanza di rodaggio. È una bella lezione per noi, abbiamo lavoro da fare e ne avremo tempo. In allenamento lo stiamo facendo bene, dobbiamo cominciare a farlo anche in partita”.
    Daniele Lavia (Itas Trentino) : “Una semifinale così 3-0, contro una squadra del genere è difficile da aspettarsela. Sapevamo di poter mettere in difficoltà l’avversario, un avversario con giocatori mostruosi, con un palleggiatore incredibile. Abbiamo cercato di fissare alcuni punti prima di scendere in campo. Abbiamo difeso molto, abbiamo murato molto e abbiamo battuto anche bene. Credo sia stata un’ottima partita per noi e ci da tanta fiducia per la gara di domani. Abbiamo da lavorare sull’amalgama del gruppo, stiamo lavorando tanto ed è questo l’atteggiamento giusto per portare a Trento qualcosa di importante”.

    Domenica 24 ottobre 2021, ore 16.00
    FINALE
    Diretta RAI Due
    Volleyball TV

    Del Monte® Supercoppa
    La Vero Volley Monza si qualifica per la Finalissima di domani.
    Per i brianzoli la prima Finale in una manifestazione italiana

    Risultato 1a Semifinale Del Monte® Supercoppa
    Cucine Lube Civitanova – Vero Volley Monza 1-3 (22-25, 16-25, 25-21, 20-25)
    CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco 2, Garcia Fernandez 11, Juantorena 10, Santos de Souza 15, Anzani 7, Simon 13, Balaso (L), Kovar 2, Sottile 1, Marchisio. N.E.: Jeroncic (L2), Penna, Diamantini, Yant. All. Blengini.
    VERO VOLLEY MONZA: Orduna, Grozer 21, Davyskiba 16, Dzavoronok 18, Grozdanov 9, Galassi 10,  Federici (L), Karyagin, Calligaro, Beretta, Galliani. N.E.:  Mitrasinovic, Gaggini (L2). All. Eccheli.

    Cucine Lube Civitanova: battute vincenti 5, battute sbagliate 14, muri 7, errori 6, attacco 52%.
    Vero Volley Monza: battute vincenti 11, battute sbagliate 15, muri 11, errori 5, attacco 53%

    La Vero Volley Monza mette a segno la grande impresa ed elimina i campioni d’Italia e padroni di casa della Cucine Lube Civitanova dalla Del Monte® Supercoppa, conquistando così la sua prima grande finale in una manifestazione italiana. I tre set vinti dalla formazione brianzola hanno avuto praticamente lo stesso sviluppo: il sestetto di Eccheli prende un piccolo vantaggio in avvio e scappa via a metà frazione con tante rigiocate che fanno la differenza, assieme al servizio che mette in difficoltà i cucinieri che subiscono 11 aces. Nel terzo set la reazione della Lube, guidata da Juantorena e Lucarelli, produce il 25-21 che rimanda solamente il verdetto, dato che il sestetto di Eccheli parte meglio nella quarta frazione e mantiene il vantaggio fino all’1-3 finale, siglato dalla pipe di Dzavoronok, che fa gioire i lombardi, che hanno avuto Grozer, autore di 21 punti, come top scorer. 

    Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova): “Monza ha giocato una grande partita, la differenza credo l’abbia fatta il rendimento in ricezione e in attacco. Noi non siamo riusciti ad entrare mai in partita per davvero, eccezion fatta probabilmente per il terzo set. Ma non abbiamo resistito, e ci siamo anche innervositi accusando un calo psicologico che non possiamo certamente permetterci. La stagione è appena iniziata, la parola d’ordine è testa bassa e lavorare”.
    Georg Grozer (Vero Volley Monza): “Faccio sport anche per vivere i sogni. Oggi abbiamo giocato da grande squadra e nei momenti in cui non siamo riusciti a farlo abbiamo sempre reagito insieme, facendo nostro questo pass per la Finale di Del Monte Supercoppa. La differenza lato nostro stasera l’ha fatta il servizio. Abbiamo approcciato bene la gara dai nove metri, esprimendoci in maniera positiva anche nel contrattacco e nella correlazione muro-difesa. Abbiamo giocato sempre insieme, senza abbassare la testa dopo un terzo set non eccellente. Chi preferisco tra Trento e Perugia? Sono due grandi squadre. Noi dobbiamo solo pensare a recuperare e dare il massimo domani”.

    Il programma
    Sabato 23 ottobre 2021, ore 18.00
    Sir Safety Conad Perugia – Itas Trentino
    Diretta RAI Sport
    Volleyball TV

    Domenica 24 ottobre 2021, ore 16.00
    FINALE
    Diretta RAI Due
    Volleyball TV

    Del Monte® Supercoppa
    Presentata ad Ancona la Final Four

    È stata presentata questa mattina la Del Monte® Supercoppa 2021 presso la Sede della Regione Marche ad Ancona. Erano presenti Giorgia Latini, assessora della Regione Marche allo Sport, la presidente della Cucine Lube Civitanova Simona Sileoni, per la Lega Pallavolo Serie A il presidente Massimo Righi. Al tavolo con i relatori il coach della squadra biancorossa, Chicco Blengini, e il suo capitano Osmany Juantorena.

    Gli onori di casa a Giorgia Latini, che ha ribadito come “le Marche sono felici di accogliere questo evento, dopo essersi distinte per grandi recenti risultati sportivi. È un forte segnale di rinascita che diamo attraverso lo sport. Non abbiamo solo il nostro amato Mancini: gli atleti paralimpici e squadre di eccellenza come la Lube sono l’incentivo ad attrarre nuove persone verso lo sport, maestro di aggregazione ed educazione”.

    “Il ritorno dei tifosi – ha sottolineato Simona Sileoni – e la ripartenza sono le chiavi di questo evento, per tutto il mondo della pallavolo che qui nella Marche ha una sua culla. È un onore avere la possibilità di ospitare l’evento, è una gioia e una responsabilità. Facciamo tanto per il territorio come Lube, lavoriamo sui giovani, mettiamo sempre nuove energie e questo è il nostro modo di dire grazie a tutti. Non avremo ancora intorno a noi tutto il pubblico che desideriamo, ma quattro grandi squadre e quattro grandi tifoserie che sanno sedersi fianco a fianco sono la firma della pallavolo”.

    Dopo il saluto del Presidente della Fipav Marche, Fabio Franchini (“La Lube ha fatto tanto e la pallavolo di vertice aiuta: abbiamo risultati positivi, finalmente il ritorno degli Under 12 nelle palestre è il segnale che aspettavamo”), l’intervento del presidente di Lega Massimo Righi.

    “Grazie alla Regione Marche che ci ha ospitato questa mattina, e grazie alla Lube che organizza con noi questa edizione della Del Monte® Supercoppa. Il risultato mediatico sarà indubbiamente grande con Rai Sport, Rai Due per la Finale, e i milioni di spettatori di Volleyball TV, la piattaforma digitale curata da Volleyball World. Per il pubblico dal vivo c’è ancora una nota dolente, ho chiesto l’aumento al 75% della capienza al CTS per questo evento, domanda ad oggi ancora inascoltata. Meritiamo il 100% per dimostrare che il palasport è un posto sicuro: l’ho detto in altre occasioni, limitarlo al 60% sembra da parte del CTS un manifesto di pericolo. Avremo in campo un evento stellare, con squadre piene di campioni: nessuno ha un evento di pallavolo di questo livello oggi nel mondo, sarà una grande festa di sport”.

    Inevitabile poi parlare di pressione con coach Chicco Blengini: “Credo sia più un onore che un onere: la pressione è sempre un previlegio, che ti sei meritato vincendo in precedenza. È questa la realtà Lube, essere la squadra che tutti vogliono battere, e altri si sono attrezzati per farlo. È una bella sfida, questa di Supercoppa: un grande trofeo, e giocandolo in casa è ancora più benvoluto. Rispetto alle altre due coppe in palio è semplicemente diverso, perché è all’inizio della stagione: non sei a fine gennaio come per la Coppa Italia o a fine Play Off quando è in palio lo Scudetto. Per questo è più difficile, per lo stesso motivo per cui spesso al girone di andata di Regular Season ci sono risultati particolari. Squadre nuove, e l’inatteso è normalità”.

    Gli fa eco Osmany Juantorena: “L’ultima volta all’Eurosuole, con la coppa dello Scudetto in mano… Ricordo l’abbraccio coi tifosi che aspettavano fuori, la coppa e le foto nel parcheggio con loro. Per fortuna i tifosi sono tornati, è una ripartenza bella, io e il mio Club abbiamo bisogno di loro. Domenica mi guardavo intorno e mi pareva fossero passati anni in assenza di pubblico. Mi manca la Supercoppa tra le mie vittorie, vero, tutti la vogliono vincere alla fine. L’obiettivo è la Finale, ma non dimentichiamo che abbiamo prima una partita complessa sabato da vincere”.

    Del Monte® Supercoppa
    La biglietteria online

    Gli abbonamenti per la due giorni di Del Monte® Supercoppa sono in vendita alla biglietteria dell’Eurosuole Forum. Si tratta di un biglietto unico per le tre gare in programma durante la manifestazione tricolore.

    Orari biglietteria Eurosuole Forum Apertura dal lunedì al venerdì con orario 16.00-19.00, sabato 10.00-13.00, giorno della gara 10.00-12.00.

    Per informazioni telefonare allo 0733-1999422 negli orari suddetti o consultare il sito web lubevolley.it.

    Prevendita Vivaticket online e punti vendita.
    Da giovedì 14 ottobre alle 17.00 è possibile acquistare gli abbonamenti alla Supercoppa anche sul web. Due le modalità: acquisto online, collegandosi al sito
    lubevolley.vivaticket.it, oppure recandosi nei punti vendita Vivaticket in Italia. Chi acquista il biglietto online, inoltre, potrà stamparlo e recarsi direttamente ai varchi di ingresso senza dover passare dal botteghino.

    ABBONAMENTO SUPERCOPPA VALIDO PER ENTRAMBE LE GIORNATE
    PREMIUM (settore B): centralissimo dietro alle panchine. 80 euro
    GOLD (settori A – C): laterali dietro alle panchine. 60 euro
    TRIBUNA (settori G – H -I): dietro al primo arbitro. 50 euro
    GRADINATA: 40 euro, ridotto 35 euro*
    *Prezzo ridotto: riservato a Under 14 e Over 65 (gradinata)

    Nel rispetto della normativa vigente, per accedere all’evento sarà richiesto il Green Pass e l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

    Del Monte® Supercoppa
    Domenica 24 ottobre la Finale alle ore 16.00 su RAI 2

    La Finalissima della Del Monte Supercoppa sarà trasmessa in diretta su RAI 2 alle ore 16.00. Il prestigioso passaggio sulla rete generalista RAI ha modificato l’orario d’inizio del match (originariamente alle 18.00) che assegnerà il trofeo domenica 24 ottobre sul campo dell’Eurosuole Forum di Civitanova Marche.
    Invariato il programma delle Semifinali, in diretta su RAI Sport.

    Il programma
    Sabato 23 ottobre 2021, ore 15.15
    Cucine Lube Civitanova – Vero Volley Monza
    Diretta RAI Sport

    Sabato 23 ottobre 2021, ore 18.00
    Sir Safety Conad Perugia – Itas Trentino
    Diretta RAI Sport

    Domenica 24 ottobre 2021, ore 16.00
    FINALE
    Diretta RAI 2

    Diretta RAI 2