cede al tie-break contro Loreto

ALLEGRINI: cede al tie-break contro Loreto

Esse-ti carilo Loreto – Allegrini Bergamo 3-2 (15-25, 25-20, 25-23, 24-26, 15-13)

L’Allegrini Bergamo esce dal campo di Loreto con un altro punto in classifica, frutto della sconfitta al quinto set.
La squadra del presidente Viti era partita benissimo nel primo set, mettendo in grossa difficoltà Loreto in ricezione grazie ad una battuta molto potente. Il primo set si chiude così in fretta (15-25) a favore dei bergamasche.
Loreto si riscatta nel secondo set e rimette in equilibrio il match; nella terza frazione, decisiva e delicata. L’Allegrini non riesce a chiudere nonostante il vantaggio per 20-22 e Loreto si porta in vantaggio 2-1 nel conto dei set.
Super Fabbiani nel quarto gioco; l’opposto di Bergamo mette a terra ben 15 palloni e trascina la squadra fino al quinto set. Da sottolineare anche la prova di Davide Gatti, inserito da Monti nel quarto set al posto di un affaticato Cruz e capace di mettere a segno diversi punti importanti.
E nella lotteria del tie-break l’Allegrini prova a strappare la vittoria, ma Loreto è più lucido nel finale e chiude conquistando due dei tre punti in palio.

Straordinaria la prova fornita da Sandro Fabbiani, che al termine della gara risulta largamente il miglior realizzatore con ben 36 punti al suo attivo.

Per l’Allegrini si è trattato dell’ottava partita consecutiva nella quale è andata a punti. Ora i bergamaschi sono a quota 31.

Allegrini Bergamo
Ufficio Stampa