Heikkinen bomber tra i centrali

Il lungo inseguimento è finito: grazie ai 19 punti messi a segno a Taviano, contro gli 8 del principale “avversario”, Janne Heikkinen ha superato nella classifica dei marcatori Steve Brinkmann. Il centrale finlandese del Südtirol Alto Adige ha raggiunto quota 280 punti, ed ora viaggia in testa alla graduatoria degli attaccanti di posto 3 con otto lunghezze di margine sul centrale canadese in forza al Corigliano.
Heikkinen era stato avanti a Brinkmann solo dopo la prima giornata (11 palloni vincenti contro 8), poi il nordamericano aveva preso il largo fino a raggiungere – alla ventunesima – un vantaggio di 13 punti: 246 contro 233. Alla ventiduesima Brinkmann non ha giocato, e Heikkinen ne ha approfittato per portarsi a -1, nella successiva il canadese ha realizzato due punti in più ma domenica scorsa, come detto, il finlandese è stato strepitoso a Taviano – malgrado la sconfitta per 3-1 della squadra altoatesina – mentre Brinkmann ha pagato il netto 3-0 incassato dai calabresi a Bergamo.
Entrando nel dettaglio, Brinkmann – avendo giocato un incontro in meno – vanta ancora una migliore media punti-partita: 11,8 contro 11,7. Considerando invece i set giocati (85 Heikkinen e 89 Brinkmann), è il finnico ad avere la meglio: 3,3 punti per parziale contro i 3 del canadese. L’unico rammarico, per il gigante biondo targato Südtirol, è che il sorpasso sia coinciso con una giornata negativa per la sua squadra, che a Taviano ha interrotto la serie di sette vittorie di fila. Dopo due giorni di riposo, la truppa di coach Gulinelli si ritroverà domani in palestra per la ripresa degli allenamenti. Nel fine settimana il campionato riposa per Volley Land, alla ripresa del torneo (6 marzo) i biancorossi sono attesi da un’altra trasferta durissima a Crema.

Nella foto: il centrale finlandese imbeccato da Monopoli

Ufficio stampa Südtirol AA Volley – resp. Paolo Florio 339 4367156