Santilli e Fortunato in conferenza stampa

Un Henrique ancora influenzato consentirà al giovane centrale Bjelica di entrare in campo Domenica 30 gennaio nella gara valevole per la quarta giornata di ritorno in casa della BRE BANCA LANNUTTI CUNEO.
Il coach Santilli durante la conferenza stampa svoltasi questa mattina in casa Latina Volley, ha infatti rappresentato che Henrique raggiungerà la squadra domenica mattina e sarà sicuramente disponibile in panchina. Ha espresso parole di soddisfazione nei confronti del serbo Bjelica , migliorato molto in questi mesi e che avrà occasione di dimostrare il buon lavoro sin qui svolto a partire dalla prossima sfida.
“ Questa settimana tutta la squadra si è allenata bene – commenta Santilli – grazie al buon atteggiamento che i ragazzi hanno avuto in palestra. Non c’è stato un clima polemico che mi aspettavo e che poteva trasparire da qualche commento del dopo gara di Domenica scorsa contro Verona.Stiamo cercando di lavorare con piu’ freddezza nelle situazioni che ci hanno comportato piu’ errori come l’attacco e la battuta, due fondamentali che sono mancati ma che rappresentano l’ago della bilancia per questa squadra. Un altro aspetto non sottovalutabile – continua Santilli – è quello di affrontare le gare con piu’ serenità e con una attenzione maggiore a non aumentare la pressione interna della squadra. Ho notato notevoli progressi in allenamento soprattutto sull’attenzione dei giocatori e sono convinto che domenica potermmo fare bene. Certo, molto dipenderà da Cuneo, che ha dei giocatori che quando si esprimono sono dei fuoriclasse”.
Anche Fortunato fa presente che non ha percepito tra i compagni di squadra alcun malumore ma che ha notato, da parte di tutti, la voglia costante di lavorare a testa bassa e di rimettersi in gioco.
“In settimana io e i miei compagni abbiamo lavorato con grinta e determinazione – commenta Fortunato – Paolo Torre si è dato un gran da fare e ha avuto una predisposizione notevole verso il gruppo.Tutti vogliamo tirar fuori il meglio . Siamo coscienti di non aver giocato bene in alcune partite, ma io personalmente noto in ogni gara dei miglioramenti.Anche avere Biribanti a ranghi ridotti ha sicuramente influito sull’andamento generale della squadra –continua Fortunato – ed a volte è mancata la sua combattitivitè,l’estro e lo stimolo continuo”.
“ Biri manca sicuramente a tutti noi, sia in termini di attacco che come trascinatore – replica Santilli – ormai lo sappiamo da un po’. Ma questo non puo’essere un nostro alibi .La squadra deve guardare dentro di se e trovare le risorse necessarie per affrontare i momenti delicati senza dover contare su altri”.
Qualcuno chiede a Fortunato un autogiudizio sulla stagione agonistica .
“Mi ritengo soddisfatto per il lavoro che sto facendo-commenta Fortunato -con Torre ho un buon feeling, in battuta mi sento piu’ sicuro,mentre a muro non riesco ad esprimermi come lo scorso anno.Con il coach stiamo lavorando anche per migliorare questo aspetto” .

Ufficio Stampa e Comunicazione
LATINA VOLLEY
Info: press@latinavolley.com
0773/416170
Rosalba Di Benedetto
339.7673185