Storica vittoria nella seconda fase di Junior League

Uisp Südtirol, ancora una “storica” prima volta. Nella seconda fase della Junior League, la formazione allenata da Mirco Piatto – dopo la sconfitta preventivata dell’esordio contro la corazzata Libertas Busca – ha battuto un’altra squadra blasonata, l’Olympia Voltri, con un netto quanto inatteso 3-0. Sul parquet genovese gli under 20 altoatesini si sono imposti con parziali di 25-20, 25-22 e 25-22, al termine di un match sempre aperto ma altresì costantemente in mano alla squadra biancorossa. La differenza l’ha fatta la prestazione a muro: il team di coach Piatto ha collezionato 8 muri punto e 11 “toccate” poi rigiocate positivamente. Top scorer della Uisp Südtirol è stato il martello Giacomo Lorenzi con 13 punti, seguito dall’opposto Riccardo Quaggetto (11), l’altra banda Tommaso Didonè (9), quindi il centrale Simone Seppi (7), il palleggiatore Matteo Seppi (4) e l’altro centro Simone Brazzo. Ottima anche la prestazione del libero Luca Nai Fovino, durante il match sono entrati Matteo Sambugaro e Stefan Enrich.
Poiché dal girone si è ritirato il Lavagna, squadra che nella prima fase ha giocato in un altro raggruppamento, ed il regolamento prevede che non si possano affrontare squadre già incontrate, ecco che la Uisp Südtirol si ritrova con due sole avversarie “reali” – Busca e Voltri – poiché Trentino e Schio sono state avversarie nella prima fase. I prossimi ed ultimi impegni, entrambi casalinghi, sono in programma il 27 febbraio con il Voltri ed il 13 marzo contro la formazione cuneese.

Nella foto: la formazione under 20 Uisp Südtirol

Ufficio stampa Südtirol AA Volley – resp. Paolo Florio 339 4367156