A Genova un match dal sapore particolare!

Neanche il tempo di godersi la vittoria sulla Sira Ancona e il +14 dalla ”zona rossa” che il campionato Serie A2 TIM torna prepotente alla ribalta con l’11^ giornata di ritorno.

La SEC Isernia Volley di coach Lorizio sarà impegnata in quel di Genova, una trasferta tanto lunga (si parte già stamane) quanto difficile. Le difficoltà stanno nel fatto che i biancoazzurri, a parte la seduta defaticante di ierisera in sala pesi, affronteranno la Carige senza aver sostenuto alcun allenamento tecnico, o meglio, l’unico sarà quello di rifinitura di domani mattina al PalaCUS.

Al di là delle difficoltà logistiche, i pentri si troveranno di fronte una squadra alla disperata ricerca di punti. La battuta d’arresto patita domenica in quel di Mantova ha fatto scivolare De Palma e compagni in terzultima posizione. Questo fattore potrebbe creare non pochi problemi ai molisani. Le squadre alla disperata ricerca di punti sono assai pericolose. Tuttavia, la SEC Isernia potrà fare affidamento sulla maggiore tranquillità che la posizione in classifica le garantisce e sul buon momento che gli uomini di Lorizio stanno attraversando, grazie al duro e continuo lavoro in palestra.

Oltre agli aspetti strettamente sportivi, ci sono vari elementi di contorno al match di domani. Scappaticcio ritrova sottorete l’amico De Palma, suo maestro a Sparanise, ma – è inutile nasconderlo – ciò che tiene banco è l’incontro con il tecnico Nello Mosca. La sua decisione senza preavviso, come un fulmine a ciel sereno, a fine dicembre, sorprese tutti, soprattutto la società, che domani parte al gran completo per non perdersi questo appuntamento.

Tanti i buoni motivi per far bene, la SEC Isernia è distante un solo punto dalla salvezza matematica, ma c’è qualcuno tra gli atleti che avrà voglia di vincere non solo per la salvezza. Primo fra tutti Alderman (Foto PRIMIO). Il nazionale auisse è stato il più bersagliato dalle critiche dell’ex trainer biancoazzurro. Il periodo nero della SEC è coinciso senza dubbio con un calo di forma del regista, ma l’australiano leggeva intorno a sé tanta sfiducia. Con l’arrivo di Lorizio, Alderman, con tanta umiltà, ha saputo rimettersi in gioco e l’attuale posizione della SEC è anche frutto del suo lavoro. Un altro biancoazzurro che avrà voglia di ben figurare è Rosso. A lui coach Mosca non aveva dato molto spazio, adesso per l’azzurrino scuola Cuneo a parlare sono le statistiche!

Una partita “interessante” sotto diversi punti di vista. Fischio di inizio alle 20.30 e per tutti coloro che non potranno essere al PalaCUS di Genova non resta che tenere sotto controllo il sito della Lega o il televideo.

Anna Palermo
Area Comunicazione
press@iserniavolley.it
www.iserniavolley.it