Eerik Jago convocato nella nazionale estone

A ranghi ridotti per via delle assenze di Jago, Pinto e Chochoalk, la Stilcasa oggi pomeriggio ha ripreso gli allenamenti con una seduta-pesi in palestra. Lo schiacciatore estone Eerik Jago, autore domenica scorsa a Bassano di una prova maiuscola (28 punti personali, record stagionale per il posto 4 giallo-rosso) direttamente da Bassano ha raggiunto la sua nazionale per gli impegni ufficiali programmati per questa settimana. Il suo rientro nel Salento, e quindi la disponibilità per la seconda delle due trasferte consecutive che il calendario ha riservato alla Salento d’amare Taviano, è legata ai risultati che la nazionale estone terrà nell’imminente torneo pre-olimpico. Se nelle due gare di domani e dopodomani la nazionale estone dovesse subire altrettante sconfitte, allora il martello di Taviano si aggregherà con i salentini in tempo per la gara di Santa Croce. Diversamente bisognerà considerare le risultanze degli scontri acquisiti dalle altre formazioni del gruppo, nonché l’eventuale classifica del girone.
Quanto a Pinto e Chocholak, i due infortunati continuano a lavorare a parte. Se per il brasiliano potrebbe esserci qualche flebile speranza di vederlo in campo domenica prossima in Toscana, per il fuorimano Gabriel Chocholak le possibilità di rientro sono praticamente ridotte a zero. La diagnosi stilata dal medico sociale Francesco Cacciatore parla espressamente di venti giorni di recupero, a far data dal 18 novembre scorso quando Chocholak subì lo stiramento al gemello mediale della gamba sinistra.

Giovedì intanto gara-amichevole al PalaIngrosso con i leccesi dello Squinzano (B1). L’inizio è previsto per le ore 17,00.

Nella foto il nazionale estone Eerik jago

Stilcasa Salento d’amare Taviano
DANIELE GRECO
areacomunicazione@stilcasavolley.it