Derby delle Marche nel giorno di Ognissanti

Si avvicina il derby marchigiano, in calendario a Grottazzolina domani (ore 18.00), giorno di Ognissanti. La GoldenPlast passerà la notte di Halloween in attesa del match senza paura, ma con il massimo rispetto per la Videx. I “cugini”, terzi in classifica con 12 punti all’attivo, sono reduci da tre vittorie consecutive e convincenti contro Siena, Alessano e Massa. Se tre indizi fanno una prova, Morelli e compagni compongono il collettivo più in forma del momento. I biancazzurri, in ritardo di 2 punti dalla Videx come Kemas Lamipel S. Croce ed Emma Villas Siena, nell’anticipo di sabato sera hanno cancellato la sconfitta rimediata pochi giorni prima sul campo della GCF Roma con un successo al tie break contro la Messaggerie Bacco Catania.  Il tecnico Adriano Di Pinto ha recuperato i suoi schiacciatori, ma deve ora fronteggiare l’emergenza nel reparto dei centrali, con Maccarone fuori nelle ultime due gare per un problema agli addominali, e Larizza dolorante dopo uno scontro di gioco con un compagno contro Catania, ma stoico nel tornare in campo nella seconda parte dell’incontro.

Sul fronte opposto ci saranno anche due ex biancazzurri: il palleggiatore Nicola Cecato, protagonista nella prima stagione di Potenza Picena in Serie A2 UnipolSai, e il libero Bernardo Calistri, che ha militato due stagioni con il Volley Potentino centrando anche la storica vittoria del Campionato cadetto ai Play Off.

Un match durissimo sulla carta, ma la spinta dei tifosi di Passione Biancazzurra, pronti a seguire i propri beniamini in trasferta, e il carisma di capitan Monopoli spingeranno i giovani talenti nel roster potentino a dare il massimo in un campo tradizionalmente ostico per Potenza Picena.

L’AVVERSARIO: Secondo anno di Serie A2 UnipolSai per la giovane società M&G Scuola Pallavolo, dopo una prima stagione di ambientamento culminata nello sprint salvezza. Il Campionato in corso si è aperto sotto i migliori auspici, visto che dopo 7 giornate e 6 gare i grottesi hanno 12 punti e stazionano nell’alta classifica. L’obiettivo resta una salvezza tranquilla da raggiungere il prima possibile. L’organico è affidato anche quest’anno a Massimiliano Ortenzi, tecnico tra i più giovani in Serie A. Il roster, a fortissima impronta marchigiana, vanta 10 atleti su 14 di provenienza “locale”, sei dei quali cresciuti nel vivaio M&G. Diverse le novità in organico, dall’opposto Michele Morelli, reduce dalla finale per l’accesso in SuperLega con la maglia spoletina, al centrale ascolano Gaspari, al ritorno in Videx dopo tanti anni di B; senza dimenticare il libero maceratese Calistri, ex biancazzurro, e gli schiacciatori De Fabritiis e Richards, con quest’ultimo unico straniero in organico, proveniente da Cantù e reduce da una proficua esperienza con la nazionale australiana.

LA PRESENTAZIONE DI COACH ADRIANO DI PINTO: «Romanò contro Catania ha dato un saggio della disponibilità e dell’impegno dei miei giocatori. Lui riesce a divertirsi anche in situazioni molto complicate. Sono contento di come la squadra abbia ritrovato il coraggio nella situazione di difficoltà massima, ovvero dopo l’uscita di Larizza in barella nel secondo set. Siamo venuti fuori nonostante un cambio palla un po’ deficitario. Abbiamo speso molte energie nel secondo e terzo set. E’ stato quasi inevitabile il calo nel quarto. Ho cercato di far girare la squadra, ma rimettere in piedi quel parziale era dura. Al tie break, però, i titolari hanno ritrovato la forza di tenere il pallino del gioco. Sono serviti degli errori avversari per incanalare la partita dalla nostra parte. Io vorrei che la squadra giocasse in modo più risoluto per chiudere prima le gare. Di sicuro a Grottazzolina non avremo regali da una formazione che è più pronta di noi in questa fase e che si esprime al meglio sul proprio campo. Noi non abbiamo molto da perdere. Proveremo a fare il massimo e a invertire il trend negativo con la Videx».

IL SECONDO OPPOSTO YURI ROMANO’: «Sapevo già che sabato in caso di emergenza sarei entrato come centrale, ma sia io che l’allenatore speravamo non ci fosse l’esigenza. Maccarone era indisponibile e quando Larizza ha preso la ginocchiata sono entrato in campo con consapevolezza e, nonostante la difficoltà della situazione, ho provato a dare un contributo a muro. Tutti abbiamo dato il massimo e il risultato ha premiato gli sforzi. E’ stata una partita dura, ma lo sapevamo. Catania si è confermata la squadra rivelazione del Girone. Il calendario ci ha già catapultato in clima derby. Ne parliamo tra di noi e sappiamo quanto ci tengono i tifosi. Incontreremo un’avversaria che sta giocando bene, ma lavoriamo a caccia di un exploit».

ARBITRI DELL’INCONTRO: Dirigeranno la gara il primo arbitro Ubaldo Luciani di Ancona e il secondo Ugo Feriozzi di Ascoli Piceno.

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE: Le due squadre si sono incontrate 2 volte in Serie A2 UnipolSai: Potenza Picena ha perso in entrambe le occasioni.

IL MATCH IN TV: La gara andrà in onda su Sportube.tv Lega Volley Channel in diretta streaming alle ore 18.00 di domanì 1 novembre 2017 e sarà trasmessa in differita dall’emittente Tvrs sul canale 111 del digitale terrestre giovedì 2 novembre 2017 alle 21.00 e, in replica, sempre sul canale 111, venerdì 3 novembre 2017 alle 12.45.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE BIANCO – Ottava di andata – SERIE A2:

Siena – Castellana Grotte

Massa – S. Croce

Catania – GCF Roma

Alessano – Reggio Emilia

Turno di riposo: Aversa

Classifica del Girone Bianco prima dell’8a giornata: Ceramica Scarabeo GCF Roma 14, Sigma Aversa 14, Videx Grottazzolina 12, Emma Villas Siena 10, GoldenPlast Potenza Picena 10, Kemas Lamipel Santa Croce 10, Conad Reggio Emilia 9, Messaggerie Bacco Catania 9, Aurispa Alessano 7, Acqua Fonteviva Massa 7, Materdominivolley.it Castellana Grotte 3.

Note: 1 Incontro in più: Sigma Aversa, Kemas Lamipel Santa Croce, Conad Reggio Emilia, Messaggerie Bacco Catania.

(In foto gli atleti biancazzurri – Scatto staff)

Ufficio Stampa Volley Potentino
Michele Campagnoli
349 2885993 – micampa@gmail.com