Lupi a La Spezia, ospiti del Massa

Amichevole di ritorno con la Fonteviva Massa, oggi pomeriggio, per la Kemas Lamipel.
Si gioca, con inizio alle ore 17 al palasport intitolato a Gianfranco Mariotti, in quel di la Spezia.
Lunedì scorso al PalaParenti, i Lupi hanno prevalso per 3-1 ed oggi, a distanza di pochi giorni si replica.
Il tecnico degli apuani, Andrea Masini, ha frattanto ricevuto impressioni e sensazioni positive dopo le amichevoli finora disputate, affermando: “La squadra è cresciuta e, dopo le prime due uscite con la nazionale tunisina, abbiamo fatto vedere ottime cose con Mondovì e Santa Croce”.
L’allenatore del team marmifero ha affermato che -“quello odierno sarà l’ultimo test prima del debutto in campionato di domenica 24 settembre”.
La Fonteviva, per l’occasione debutterà a Catania, mentre i Lupi riceveranno la visita di Grottazzolina che, nell’amichevole di ieri, ha messo sotto nettamente Potenza Picena.
Dopodomani, nel frattempo, la Kemas Lamipel sarà chiamata all’opera dal Mondovì, in occasione del Memorial Parenti, col trofeo GSC Group in palio.
Si giocherà a Santa Croce e, a partire dalle ore 16, prima del confronto fra conciari e monregalesi, ci sarà la presentazione di tutte le formazioni, maschili e femminili del sodalizio biancorosso.
Infine mercoledì 20 i conciari chiuderanno il cerchio delle amichevoli, recandosi a Ravenna, per affrontare la compagine romagnola militante in SuperLega.
Massa ha iniziato la preparazione con una settimana di ritardo rispetto ad altre squadre, Lupi compresi e questo, a detta detta di Masini -“lo si nota perchè abbiamo ancora da smaltire i carichi di lavoro. Ma tutto rientra nella norma”.
Tornando ai santacrocesi, va detto che, con quello di oggi compreso, ci sono ancora tre test da sostenere per Hage e compagni, oltre ad un buon numero di allenamenti che permetteranno ai biancorossi di compiere passi in avanti alla ricerca della miglior condizione.

Marco Lepri – Ufficio stampa Lupi Santa Croce