primo test amichevole venerdi 1 settembre ore 19,30 a Caionvico contro Bolzano (A2)

BRESCIA – Dopo quasi un mese di lavoro, tra una dura parte atletica agli ordini del preparatore Fabrizio Vitali e la parte tattico/tecnica curata da Coach Zambonardi ed il proprio secondo Rotari, i tucani proveranno a testare se stessi in un allenamento congiunto, che li vedrà opposti venerdi 1 settembre alle ore 19,30 al Palazzetto di Caionvico, contro la Mosca Bruno Bolzano, avversaria che Brescia ritroverà anche in Campionato.

Una prima uscita carica di significati, a cominciare dalla condizione con la quale Cisolla e compagni si presenteranno dinnanzi al proprio pubblico, per proseguire quindi con il grado di interesse riguardante capitan Tiberti, al rientro dopo l’infortunio al tendine d’achille di 8 mesi or sono, fino alla scoperta dei nuovi acquisti Mazzon, Bellei,Codarin e Margutti.

Gli avversari, capitanati dall’ex Davide Quartarone, il cui il sogno serie A2 si è interrotto nella semifinale contro Ongina,non hanno perso tempo acquistando a giugno i diritti alla partecipazione al torneo cadetto dalla Fanton Modena Est, decretando quindi  il ritorno, dopo 12 anni, di una squadra altoatesina maschile in Serie A2.

L’allenamento congiunto aperto al pubblico e con ingresso gratuito, aprirà ufficialmente la quarta stagione in serie A2 della Centrale McDonald’s Atlantide Pallavolo Brescia.

UFFICIO STAMPA