Verso Videx-Massa. Precedenti, curiosità e dichiarazioni dei protagonisti

73° CAMPIONATO SERIE A2 UNIPOLSAI –
7^ GIORNATA ANDATA GIRONE BIANCO

VIDEX GROTTAZZOLINA – ACQUA FONTEVIVA MASSA

L’avversario: Acqua Fonteviva Massa
Dopo uno straordinario campionato di Serie B, la Fonteviva Massa si presenta al via del torneo di Serie A2 UnipolSai forte dell’entusiasmo di un gruppo giovane ma ambizioso. Alla corte di Masini, all’esordio nel grande volley nel ruolo di allenatore, il mercato estivo ha infatti portato atleti giovani con un’età media della squadra che sfiora i 25 anni. Tante le operazioni che la società ha fatto sul mercato, tra queste l’arrivo di giocatori giovani ma già esperti della categoria come Leoni, regista proveniente da Ravenna, Biglino, ex Potenza Picena, e Quarta, proveniente da Castellana Grotte. Tre invece i “reduci” della promozione e cioè i due liberi Bortolini e Briata (tra l’altro spezzino DOC) ed il centrale Nannini che, assieme a Briglia e Bernieri porta alto il vessillo di Massa e della Versilia. L’obiettivo è consolidare la propria presenza nel volley di Serie A e diventare un punto di riferimento non solo per il pubblico della costa toscana ma anche per gli appassionati di volley liguri visto che quest’anno Massa disputa le proprie gare casalinghe al Palasport “Gianfranco Mariotti” di La Spezia.

I precedenti
Non esistono confronti diretti in Serie A2, ma Videx e Massa si sono incontrate in B1, nella stagione 2015/2016. Entrambe le volte la vittoria andò ai grottesi in tre set.
Serie B1 2015/2016 – 1° ritorno: M&G Videx Grottazzolina – Pallavolo Massa: 3-0
Numerosi i “reduci” di quella stagione: per la Videx, Nicola Cecato, Hiosvany Salgado, Riccardo Vecchi, Jacopo Brandi, Mattia Minnoni, Francesco Pison e gli allenatori Ortenzi e Cruciani; nella metà campo di Massa, invece, lo schiacciatore Mattia Briglia, i centrali Diego Bernieri e Filippo Nannini, e coach Masini.

Curiosità
-8 punti per Michele Morelli e -9 per Jordan Richards al traguardo dei 100 in questa stagione!
-11 punti per Ivan Krachev al traguardo dei 100 in questa stagione.

Gli ex di turno
Federico Fiori ha militato nella Quasar Massa dal 2008 al 2011, per tre stagioni, la prima e la terza in B1, la seconda in A2.

Così nell’ultimo turno
AURISPA ALESSANO – M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: 1-3
AURISPA ALESSANO: Lipinski 11, Usai 7, Culafic 17, Lazzaretto 15, Tomassetti 6, Alberini 4, Bisci (L1) 58%, Cordano, Russo 1, Lugli. N.e.: Peluso, Morciano (L2). All1: Tofoli – All2: Bramato
M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Vecchi 17, Fiori 7, Morelli 20, Richards 18, Salgado 8, Cecato 3, Calistri (L1) 33%, Brandi J. (L2), Brandi N., De Fabritiis, Gaspari, Minnoni. N.e.: Pison, Romagnoli. All1: Ortenzi – All2: Cruciani
Parziali: 19-25 (24’), 25-27 (31′), 25-21 (27′), 21-25 (28′)
Arbitri: Stancati – Nicolazzo
Note: Alessano bs 10, ace 4, muri 15, ricezione 57% (prf 32%), attacco 44%, errori 25. Videx bs 21, ace 7, muri 13, ricezione 46% (prf 30%), attacco 26%, errori 29.

ACQUA FONTEVIVA MASSA – CONAD REGGIO EMILIA: 3-1
ACQUA FONTEVIVA MASSA: Quarta 7, Krachev 12, Bolla 14, Biglino 12, Leoni 3, De Marchi 22, Bortolini (L) 71%. N.e.: Masini, Bernieri, Nannini, Calarco, Silva, Briati, Zanni. All1 Bertonelli – All2 Ubrani
CONAD REGGIO EMILIA: Koraimann 10, Sesto 5, Onwelo 12, Bellini 4, Bortolozzo 9, Iglesias 3, Morgese (L1) 67%, Ippolito 15, Held 3, Cester 1. N.e.: Arienti, Bonante, Ferrari, Raffaele (L2). All1: Held – All2 Zambolin
Parziali: 26-24 (28’), 23-25 (28′), 25-22 (31′), 25-21 (32’)
Arbitri: Giardini – Rossi
Note: Massa bs 18, ace 6, muri 13, ricezione 70% (prf 55%), attacco 51%, errori 33. Reggio Emilia bs 16, ace 5, muri 5, ricezione 58% (prf 29%), attacco 45%, errori 29.

Dichiarazioni
Bernardo Calistri (libero M&G Videx): “C’è grande entusiasmo per il match contro Massa. Veniamo da due vittorie, quindi il morale non può che essere alto. Possiamo dire che siamo giunti ad un punto centrale della stagione, perché in una settimana giocheremo tre partite fondamentali per il nostro cammino: contro Massa, Potenza Picena e Aversa. Nelle prime due avremo dalla nostra parte il fattore casalingo, che dobbiamo sfruttare perché può davvero essere un’arma in più, per questo voglio invitare il nostro pubblico a seguirci e a sostenerci in queste due sfide al PalaGrotta. In ricezione stiamo trovando gli automatismi e la continuità necessaria, ma dobbiamo continuare a lavorare perché possiamo ancora migliorarci.”

Italo Vullo (general manager Acqua Fonteviva Massa): “La vittoria con Reggio ci ha dato grande carica. La squadra ha lavorato bene in palestra per tutta la settimana. La gara di questo sabato è tosta perché Grottazzolina è una squadra forte e che in casa sa esaltarsi. Servono bene ed anche noi dovremo essere ad alzare il livello del nostro servizio per cercare di togliere a loro scelte offensive semplici. E’ un match che si gioca su sottili equilibri e dovremo essere bravi a giocare bene curando anche quei piccoli particolari che alla fine fanno la differenza.”

Alessia Pongetti
Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo