ARRIVA POTENZA PICENA, “LUPI” CHIAMATI ALLA RISCOSSA

Prima partita casalinga del campionato di A2 Credem Banca per la Kemas Lamipel che affronterà oggi alle 18.00 al PalaParenti la Goldelplast Potenza Picena. Match molto delicato per i conciari, chiamati a riscattare la falsa partenza di domenica scorsa a Lagonegro dove Acquarone, Snippe e compagni sono stati seccamente battuti per 3-0. Totire ha fatto lavorare i suoi per tutta la settimana e nella giornata di oggi ci sarà la rifinitura per preparare al meglio il debutto casalingo: i giocatori, con l’eccezione di Miselli bloccato per le prime tre giornate per motivi regolamentari, sono in salute e tutti a disposizione dell’allenatore che quindi avrà svariate frecce nelle sua faretra. La Goldeplast Potenza Picena di mister Rosichini è una squadra giovane ma coriacea, con i due elementi di maggior esperienza e spicco che vanno anche a comporre una solida diagonale palleggiatore-opposto: Natale “Nat” Monopoli e Matteo Paoletti saranno gli osservati speciali da parte dei giocatori biancorossi ed entrambi possono vantare un’esperienza in maglia santacrocese, con Monopoli gran protagonista della stagione 2010-11 e Paoletti invece in quella successiva, anche se solo per il girone di andata prima di trasferirsi a Reggio Emilia. I marchigiani arrivano da una sconfitta casalinga per 3-1 contro Brescia e quindi, come i “Lupi”, sono alla ricerca di un successo per rilanciarsi in classifica e per creare morale. Gli arbitri dell’incontro saranno Bellini e Rolla e i precedenti sono a favore della Kemas Lamipel che conduce per 3 vittorie a 1 (due ottenute nella stagione 2016/2017, mentre in quella 2017/2018 le due formazioni si sono imposte nei rispettivi match casalinghi). Come detto appuntamento per le 18.00 al PalaParenti (oltre alla consueta Diretta su Lega Volley Channel), ma la biglietteria del palasport santacrocese aprirà già un’ora prima con possibilità di poter acquistare le varie tessere di abbonamento in ogni tipologia di formula (normale, ridotto, famiglia, Vip), oltre ai normali biglietti anche questi in formato standard, ridotto o Vip, con quest’ultimo che da accesso all’area Hospitality per godersi un ottimo aperitivo mentre ci si gusta il match dalla terrazza panoramica.

Andrea Costanzo – Ufficio stampa

Foto: Veronica Gentile