Tusch: “L’aiuto del pubblico l’arma in più per battere Livorno”

Dopo la sconfitta in casa della Conad Reggio Emilia che ha lasciato l’amaro in bocca per i due parziali persi pur avendo avuto diversi set point, la BCC Leverano lavora per preparare al meglio l’esordio stagionale in casa al Palasport “William Ingrosso” di Taviano dove domenica alle 18 affronterà l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno, reduce dalla vittoria per 3-0 contro la Conad Lamezia. Tra i protagonisti della scorsa settimana in casa gialloblù c’è sicuramente il palleggiatore della nazionale austriaca, Alexander Tusch, che durante la sfida agli emiliani si è reso anche protagonista di un gesto di fair play, segnalando all’arbitro il proprio tocco a muro non visto che gli è valso un cartellino verde, una delle novità regolamentari introdotte dalla Lega Volley per la stagione 2018/2019.
“Mi sono divertito a giocare con la mia nuova squadra e abbiamo messo in campo una buona pallavolo tutti insieme – conferma Tusch – E’ un peccato non aver vinto un set contro la Conad Reggio Emilia nonostante le diverse possibilità avute. Abbiamo le qualità e lo spirito di gruppo per fare una buona stagione. Il campionato italiano è qualcosa di speciale e per me quella di domenica scorsa non è stata una partita come tutte le altre”.
Nel prossimo turno per la BCC Leverano un’altra prima volta, quella davanti ai propri tifosi: “Mi auguro che domenica grazie al sostegno dei nostri supporters vinceremo il nostro primo set e poi, punto dopo punto, il match. Sono fiducioso che ce la possiamo fare”.