Bernardo Calistri è obiettivo ma fiducioso

Dare il massimo è quasi un obbligo in Serie A2 Credem Banca, soprattutto contro squadre del calibro della Synergy Arapi F.lli Mondovì. Questo è il succo del discorso fatto da coach Gianni Rosichini dopo la battuta d’arresto della sua GoldenPlast Potenza Picena in 3 set al PalaManera nel posticipo della 9a giornata di andata del Girone Bianco e ricalcato da giocatore biancazzurro Bernardo Calistri. Nonostante la buona performance in attacco e l’equilibrio nei muri vincenti, 9 per squadra, i potentini hanno subito le folate dei monregalesi nei momenti clou pagando i troppi errori dai nove metri e una ricezione a tratti difficoltosa. Accigliato a fine match il capitano Natale Monopoli, che credeva di poter riaprire la contesa, dispiaciuto l’opposto Matteo Paoletti, che non si è risparmiato chiudendo da top scorer (17 punti). Il Volley Potentino ha perso una posizione in classifica e ora è ottavo.

Chi si fa trovare sempre pronto quando viene chiamato in causa è Bernardo Calistri, specialista della seconda linea inserito da schiacciatore quando c’è da mettere ordine e dare sicurezza alla squadra nelle fasi più concitate delle gare. L’atleta marchigiano riesce sempre ad avere un approccio lucido per farsi trovare pronto e premiare la fiducia incondizionata ricevuta dall’allenatore.

Schiacciatore/libero Bernardo Calistri: “C’era amarezza a fine match in Piemonte perché tutti sapevano che avremmo potuto fare di più. Va detto che giocavamo contro una squadra solida, con più esperienza e più certezze. Non a caso i piemontesi hanno vinto tutte le partite giocate fino a questo momento. Il mio attuale compito, che è quello di entrare in fasi delicate per garantire maggiore copertura, mi impone di essere sempre pronto. La fiducia dello staff e l’ottimo rapporto con l’allenatore mi fanno sentire ancora più in salute. In ogni caso dobbiamo crescere e migliorarci. Domenica in casa nel posticipo delle 19.00 con Alessano sarà importante partire concentrati e dare tutto”.

Risultati 9a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Bianco: Centrale del Latte Sferc Brescia-Kemas Lamipel Santa Croce 3-2 (19-25, 25-17, 25-20, 22-25, 15-13); Synergy Arapi F.lli Mondovì-GoldenPlast Potenza Picena 3-0 (25-21, 25-19, 25-23); Conad Reggio Emilia-Monini Spoleto 3-1 (26-24, 23-25, 25-15, 25-22); Conad Lamezia-Roma Volley 0-3 (20-25, 13-25, 23-25); BCC Leverano-Geosat Geovertical Lagonegro 1-3 (20-25, 20-25, 25-20, 20-25); Acqua Fonteviva Apuana Livorno-Menghi Shoes Macerata 3-2 (27-29, 25-15, 25-14, 23-25, 15-10). Riposa: Aurispa Alessano.

Classifica Girone Bianco: Centrale del Latte Sferc Brescia 26, Synergy Arapi F.lli Mondovì 23, Conad Reggio Emilia 16, Menghi Shoes Macerata 14, Monini Spoleto 14, Acqua Fonteviva Apuana Livorno 13, Kemas Lamipel Santa Croce 13, GoldenPlast Potenza Picena 12, Geosat Geovertical Lagonegro 11, Aurispa Alessano 7, Conad Lamezia 5, BCC Leverano 5, Roma Volley 3.

1 incontro in più: Centrale del Latte Sferc Brescia, Menghi Shoes Macerata, Conad Lamezia, BCC Leverano.

Prossimo turno – 10a giornata Serie A2 Credem Banca – Girone Bianco

Sabato 8 dicembre 2018, ore 18.00

Kemas Lamipel Santa Croce – Conad Reggio Emilia  Diretta Lega Volley Channel
Domenica 9 dicembre 2018, ore 18.00
Monini Spoleto – BCC Leverano  Diretta Lega Volley Channel
Geosat Geovertical Lagonegro – Acqua Fonteviva Apuana Livorno  Diretta Lega Volley Channel
Roma Volley – Synergy Arapi F.lli Mondovì  Diretta Lega Volley Channel
Menghi Shoes Macerata – Centrale del Latte Sferc Brescia  Diretta Lega Volley Channel
Domenica 9 dicembre 2018, ore 19.00
GoldenPlast Potenza Picena – Aurispa Alessano  Diretta lega Volley Channel

(In foto lo schiacciatore Bernardo Calistri – Scatto Fabiano Rossi)

Ufficio Stampa Volley Potentino – Michele Campagnoli

348 2885993 – micampa@gmail.com