CONAD VINCE CONTRO MACERATA E RESTA NELLE PRIME QUATTRO

Grande partita ieri sera, ore 18 al Palazzetto G.Bigi di Reggio, che vede vincente Conad Reggio contro la Menghi Shoes Macerata. Partita conclusasi con un 3 a 0 pulito, che fa guadagnare alla squadra altri tre punti, rimanendo terza in classifica.

Torna in campo Nicola Sesto, dopo due settimane di fermo per uno strappo al polpaccio. Sono suoi 12 punti della partita, secondo solo a Giacomo Bellei (16 in totale). «Non aspettavo altro che rientrare in campo coi ragazzi», ha detto Sesto. «La partita è andata abbastanza bene, anche stavolta abbiamo dimostrato di saper girare un set, il secondo in particolare. Sappiamo che la strada è ancora lunga, e che dobbiamo, come si dice in gergo, ‘tenere botta’».

Una partita, quella di ieri, durante la quale i ragazzi hanno dato prova di concentrazione, intesa vincente e tecnica ben calibrata. Non sono mancati, e lo dice anche Alberto Bellini, alcuni momenti di tensione. «Ci siamo un po’adagiati al loro ritmo, imporre di più il nostro ci avrebbe permesso di giocare in maniera più sciolta. È stata una prestazione discreta ma non eccellente, quello che bastava per portare a casa i tre punti».

L’importante, comunque, resta la vittoria: un risultato che permette alla Conad Reggio di rimanere tra le prime quattro della classifica. Questo è l’obiettivo che la squadra si è prefissata, ed è essenziale soprattutto in occasioni come queste rimanere focalizzati sul risultato finale.

«Il risultato di oggi era importante per la classifica, e l’abbiamo raggiunto», conclude Bellini dopo a partita conclusa. «Siamo contenti della prestazione, e soddisfatti del successo di stasera».