Conosciamo meglio… Leonardo Colli

– Leonardo, questo è il tuo quarto anno in questa società, quale ritieni sia il percorso personale che hai avuto a Santa Croce?

“Sono arrivato che ero un ragazzino e in questa società sono cresciuto sia tecnicamente che mentalmente: grazie agli allenatori che ho avuto, ciascuno con caratteristiche personali e pallavolistiche diverse; grazie ai molti compagni professionisti con cui mi sono confrontato e grazie all’ambiente positivo e stimolante che la società ha saputo creare, oggi posso affermare di essere maturato. Devo molto ai Lupi, che hanno investito su di me dandomi l’opportunità di farmi vivere grandi emozioni. Sono molto contento di far parte di questa realtà”.

– Sabato hai giocato una grande partita, il tuo contributo è stato significativo, con 17 punti realizzati…

“Per quanto mi riguarda, penso sia stata la miglior gara che abbia giocato in tutto il campionato: era una partita molto importante per noi, con la vittoria ci assicuravamo la seconda posizione in classifica. Sono orgoglioso di cosa siamo riusciti a fare Sabato! Senza dimenticare che giocavamo in casa, ed avevamo il sostegno della Fossa, sempre al nostro fianco e del pubblico del PalaParenti”.

– Domenica si conclude con Tuscania questa fase dei Play-Off, un risultato ininfluente ai fini della classifica: quale sarà l’approccio mentale sia tuo che quello dei tuoi compagni?

“E’ vero che sarà un risultato ininfluente, ma sarà un’altra bella partita da affrontare: andremo là con l’intenzione di vincere però la nostra attenzione in questo momento è già al 4 Aprile quando inizieranno i Quarti di Finale”.

– Con i quarti, inizierà un periodo intenso di partite bisettimanali, vi si richiederà un importante sforzo mentale e fisico…

“Sarà il momento più impegnativo e più difficile della stagione: giocheremo ogni tre giorni e comporterà senza dubbio uno sforzo mentale e fisico. Ma in tutti questi mesi ci siamo allenati e abbiamo lottato per raggiungere questo risultato: vorremmo goderci l’opportunità guadagnata e, nonostante gli sforzi, cercare di fare il meglio che possiamo! Con Michele ed i miei compagni, ci siamo già ripromessi che fin quando avremo la possibilità di andare avanti e di poter combattere in questi Play-Off, dovremo lottare tutti insieme per difendere quella possibilità”.

Valentina Panicucci – addetto stampa

Foto di Veronica Gentile