Cuneo seconda allo Skra Belchatow nel Torneo per i 60 anni del Cuneo Vbc

I cuneesi medaglia d’argento, lo Chaumont di Silvano Prandi sul terzo gradino del podio
e grande spettacolo in campo del LUC Volleyball Losanna.

 

Grande entusiasmo alle finali del Quadrangolare Internazionale per i 60 anni del Cuneo Vbc; ad aggiudicarsi la pole position i campioni polacchi del Pge Skra Belchatow.

Dopo le semifinali di sabato che hanno visto i polacchi vincere 2-1 gli svizzeri e i padroni di casa fare il medesimo risultato con i francesi, oggi alle 15.00 si è disputata la Finale 3°-4° posto tra lo Chaumont Volley-ball di Silvano Prandi e il LUC Volleyball di Losanna, allenato
da Massimiliano Giaccardi. Un ottimo primo set quello giocato da Capitan Prével e compagni; lucidità e coraggio, hanno portato gli svizzeri a commettere pochi errori, recuperare situazioni difficili e mettere in difficoltà l’avversario. La seconda frazione ha visto un gioco più equilibrato, con uno Chaumont più attento ed efficace in attacco. Decisivo il terzo set, dove i ragazzi di Giaccardi calano il livello di concentrazione e regalano punti importanti alla rosa del “Professore”. Lo Chaumont Volley-ball conquista così il terzo posto al torneo.

Uno splendido cerimoniale d’apertura per la Finale 1°-2° posto; Serena Garelli, soprano cuneese, ha cantato prima in assolo l’Inno polacco “Mazurek Dąbrowskiego” e successivamente, insieme al “Coro Ego Bianchi” di Cuneo, l’Inno di Mameli.

Dopo il fischio d’inizio, è stato osservato un minuto di silenzio in ricordo di Bruno Lubatti, figura che ha percorso in prima linea quasi tutte le “stagioni” del Cuneo Vbc e che purtroppo ci ha lasciato troppo presto.

Nonostante il gap tra i padroni di casa, squadra di A2 italiana, e i Campioni di Polonia, PlusLiga polacca, sulla carta fosse evidente, il confronto ha creato diverse situazioni di buon gioco e spettacolo.

Capitan Cortellazzi e compagni hanno potuto rapportarsi con professionisti di alto livello, togliendosi più di una soddisfazione. Coach Barisciani ha inserito gran parte della sua rosa, e tutti hanno risposto con una giusta presenza in campo.

La vittoria per 3-0 del Pge Skra Belchatow è arrivata dopo un  terzo set conclusosi
con il parziale di 22-25, segno che i cuneesi, nelle loro possibilità, si sono impegnati fino alla fine.

Al termine della Finale le 4 squadre si sono schierate allineate sul campo del Palasport di Cuneo per essere premiate dall’Assessore allo sport, Cristina Clerico, dalla Responsabile marketing BAM, Raffaella Rozio, l’Assessore Regionale Alberto Valmaggia, la Delegata del Coni Claudia Martin e dal Direttore generale della Fondazione CRC, Andrea Silvestri.

Gli allenatori delle quattro delegazioni partecipanti al Torneo e il grande Roberto Serniotti, hanno ricevuto un omaggio in ricordo di questo anniversario del Cuneo Vbc.

Infine, i premi individuali del Quadrangolare Internazionale sono stati così assegnati:

  • Miglior Palleggio: Michael Saeta, palleggiatore statunitense classe ’94 dello Chaumont
  • Miglior Libero: Massimiliano Prandi, il Libero della BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
  • MVP: Mariusz Wlazly, opposto del Pge Skra Belchatow Campione del mondo 2014.

Una due giorni di pallavolo, divertimento, ricordi e tanti consigli e auguri affinché Cuneo possa trovare la propria strada e vivere al meglio questa nuova Era pallavolistica.

 

 

Finale 3°-4° posto 

Chaumont VolleyLUC Volleyball          2-1
(17-25/25-22/25-13) 

Chaumont Volley: Saeta 8, Winkelmuller 11, Fernandez 9, Rodriguez 4, West 6, Patak 9; Morillon (L); N.e. Atanasov, Repak..

All.: Silvano Prandi Ass.: Kupiek Ludovic.

Ricezione positiva: 40%; Attacco: 41%

LUC Volleyball – Losanna, Svizzera: Pfund 2, Kaeser 4, Sommer 3, Zerika 3, Kvalen 6, Prevel 18; Del Valle (L); Stevanovic 3, Chevalier 1, Montavon. N.e. Sueur, Ineichen (L2).

All.: Massimiliano Giaccardi Ass.: Nicolas Baldy.

Ricezione positiva: 54%; Attacco: 36%

 

Finale 1°-2° posto 

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo     –   PGE SKRA Belchatow – Polonia          03
(13-25/14-25/22-25)

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo: Cortellazzi 2, Alexandre 8, Picco 2, Alborghetti 2, Bolla 7, Menardo 1; Prandi (L); Amouah, Testa, Galaverna 2, Dutto 3. N.e. Chiapello, Armando (L2)

All.: Mauro Barisciani; II All.: Francesco Revelli.

Ricezione positiva: 44%; Attacco: 25%.

 

PGE SKRA Belchatow – Polonia: Droszynski, Wlazly 20, Klos 7, Antosiewicz 2, Teppan 14, Orczyk 6; Piechocki (L); Antosiewicz 4, Filipek, Milczarek. N.e. Wegrzyn.

All.: Roberto Piazza; II All.: Michal Winiarski.

Ricezione positiva: 57%; Attacco: 48%.

 

 

 

Stella Testa
Ufficio stampa Cuneo Volley
mobile: 3494626925
mail: ufficio stampa@cuneovolley.it