Serie A Credem Banca: in campo per la 12a di SuperLega e l’11a di A2

durante Finale 1ª/2ª posto Del Monte® Supercoppa 2018, SuperLega Pallavolo Maschile Serie A1 presso PalaEvangelisti Perugia IT, 07 ottobre 2018. Foto di: Michele Benda per VolleyFoto.it [riferimento file: 2018-10-07/_65A4586]

Venerdì 14 dicembre 2018
SuperLega Credem Banca: – 2 al termine del girone di andata
Serie A2 Credem Banca: arriva l’undicesima
Vent’anni fa, l’inno del volley “Volo”

Commutazione squalifica Fabroni

SuperLega Credem Banca
12a giornata di andata: sabato 15 dicembre sfida tra Civitanova e New Mater in live su RAI Sport. Il giorno successivo gli altri match tra cui Trento – Modena su RAI Sport

La SuperLega Credem Banca si avvia al rush finale di andata col penultimo turno in programma nel fine settimana. I team cercano piazzamenti utili in prospettiva Del Monte® Coppa Italia. Si inizia sabato 15 dicembre con l’anticipo, domenica tutti gli altri match.

Cucine Lube Civitanova – BCC Castellana Grotte. Solo 6 precedenti con 4 vittorie dei cucinieri e 2 dei pugliesi, nella sfida tra nuove panchine. Il secondo allenatore, Camperi, promosso traghettatore, ha battuto Latina ipotecando un quarto casalingo in Coppa Italia. Sul fronte opposto l’ultima della classe si affida alla bacchetta del “mago” Di Pinto, successore di Tofoli.
Calzedonia Verona – Top Volley Latina. Sfida n. 30 ricca di ex: 19 vittorie per gli scaligeri, 10 per i pontini. Dopo il successo corsaro in Calabria, i padroni di casa sono settimi e inseguono il pass per la Coppa Italia, ed ufficializzano il ritorno in Italia di Matey Kaziyski che indosserà la casacca scaligera fino al termine della stagione. Il sestetto laziale, a 13 punti, con un successo tornerebbe in corsa buttandosi alle spalle la debacle nelle Marche.
Itas Trentino – Azimut Leo Shoes Modena. Gialloblù avanti per 40 vittorie a 30 nei precedenti. Grazie al successo nel posticipo della 10a, i trentini, con Kovacevic Credem Banca MVP di novembre, sono secondi a 1 punto dalla vetta e giocheranno in casa i Quarti Coppa Italia. Così come gli emiliani, che tallonano i padroni di casa a 1 punto e mirano al sorpasso nel remake della Finale di Supercoppa. Zaytsev a 12 punti dai 4000.
Revivre Axopower Milano – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Equilibrio nei precedenti con 2 vittorie a testa. Dopo il 3-0 interno con Civitanova, gli ambrosiani non si sono ripetuti a Trento, ma il quinto posto è un buon viatico per la Coppa. Ieri Vibo ha riscattato la beffa con Verona superando Siena nell’anticipo della 2a di ritorno.
Kioene Padova – Consar Ravenna. Scontro diretto per un posto in Coppa Italia: 64 precedenti, 34 successi dei patavini, 30 dei romagnoli. Luci e ombre per i veneti, reduci dal colpaccio con Perugia, con Polo a 3 punti dai 1000, ma noni e privi di Randazzo, infortunato. Ospiti affamati dopo due stop consecutivi. Squadre appaiate a 15 punti. Al momento i romagnoli sono avanti per il quoziente set.
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Sir Safety Conad Perugia. Nelle 8 sfide gli umbri sono passati 6 volte. I laziali, dodicesimi dopo il fop nel derby, vogliono vendere cara la pelle. Ospiti primi della classe anche nella solidarietà grazie ai fondi raccolti per l’associazione di Sintini. Perugia è qualificata per il trofeo tricolore, ma vuole mantenere la vetta e cancellare lo svarione a Padova.
Emma Villas Siena – Vero Volley Monza. Primo faccia a faccia in Serie A Credem Banca. I toscani, penultimi, hanno fatto un passo indietro al servizio nell’anticipo della 2a di ritorno perso 3-0 in Calabria con Vibo Valentia. Gli ospiti sono sesti e invischiati nella bagarre per un posto nei Quarti di Coppa Italia dopo il colpo di coda nel 3-2 esterno con la New Mater.

12a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Sabato 15 dicembre 2018, ore 18.30
Cucine Lube Civitanova – BCC Castellana Grotte  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Saltalippi-Luciani)  Terzo arbitro: Brunelli
Addetto al Video Check: Santoniccolo  Segnapunti: Biondi
Domenica 16 dicembre 2018, ore 17.00
Calzedonia Verona – Top Volley Latina 
Diretta Lega Volley Channel
(Braico-Cappello) 
Terzo arbitro: Manzoni
Addetto al Video Check: Cristoforetti  Segnapunti: Dalle Vedove
Domenica 16 dicembre 2018, ore 18.00
Itas Trentino – Azimut Leo Shoes Modena 
Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Cesare-Tanasi)  Terzo arbitro: Cacco
Addetto al Video Check: Miggiano  Segnapunti: Crivellaro
Revivre Axopower Milano – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  Diretta Lega Volley Channel
(Zavater-Curto) 
Terzo arbitro: Iosca
Addetto al Video Check: Bacchella  Segnapunti: Mariosa
Kioene Padova – Consar Ravenna 
Diretta Lega Volley Channel
(Rapisarda-Simbari) 
Terzo arbitro: Libardi
Addetto al Video Check: Barbieri  Segnapunti: Cattonaro
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Sir Safety Conad Perugia 
Diretta Lega Volley Channel
(Cerra-Frapiccini) 
Terzo arbitro: Mannarino
Addetto al Video Check: Arienzo  Segnapunti: Falzi
Emma Villas Siena – Vero Volley Monza 
Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Piana) 
Terzo arbitro: Renzi
Addetto al Video Check: Nannini  Segnapunti: Grasso

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 28, Itas Trentino 27, Azimut Leo Shoes Modena 26, Cucine Lube Civitanova 24, Revivre Axopower Milano 18, Vero Volley Monza 16, Calzedonia Verona 15, Consar Ravenna 15, Kioene Padova 15, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 14, Top Volley Latina 13, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 10, Emma Villas Siena 9, BCC Castellana Grotte 4.

1 incontro in più: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Emma Villas Siena

Cucine Lube Civitanova – BCC Castellana Grotte

PRECEDENTI: 6 (4 successi Civitanova, 2 successi Castellana Grotte)
EX: Enrico Cester a Castellana Grotte nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Dragan Stankovic – 5 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).
In Carriera: Osmany Juantorena – 28 attacchi vincenti ai 3000 (Cucine Lube Civitanova).

Dragan Stankovic (Cucine Lube Civitanova): “Dopo la vittoria di mercoledì vogliamo continuare sulla stessa strada: come Latina, anche Castellana Grotte verrà a Civitanova per giocare con il braccio sciolto e al 100%, dunque dovremo prestare la massima attenzione per imporre il nostro gioco e portare a casa altri tre punti fondamentali per la classifica, visto che siamo proprio in conclusione del girone di andata, anche in ottica Quarti di Finale di Coppa Italia. Andiamo avanti tutti insieme con in mente lo stesso obiettivo e scendiamo in campo per dare il massimo”.
Vincenzo Di Pinto (allenatore BCC Castellana Grotte): “Ci aspetta sulla carta un match a pronostico chiuso contro una corazzata come la Lube. Ogni occasione però sarà buona per migliorare e preparare le due sfide di fine anno contro Sora e Vibo nelle quali si deciderà gran parte del nostro cammino. La squadra deve ritrovare coraggio ed entusiasmo in ogni frangente anche in gare come quella di sabato che ti mette di fronte tanti campioni”.

Calzedonia Verona – Top Volley Latina

PRECEDENTI:
29 (19 successi Verona, 10 successi Latina)
EX: Daniele De Pandis a Latina nel 2011-2012, Cristian Savani a Latina nel 2017-2018, Carmelo Gitto a Verona dal 2014 al 2016, Simone Parodi a Verona nel 2008-2009, Daniele Sottile a Verona nel 2007-2008 (Serie A2) e dal 2008 al 2010, Toncek Stern a Verona dal 2016 al 2018.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Parodi – 12 punti ai 2500, Stern Toncek – 28 attacchi vincenti ai 500 (Top Volley Latina).
In Carriera:
Sebastian Solé – 21 punti ai 1300 (Calzedonia Verona); Carmelo Gitto – 16 punti ai 1800 (Top Volley Latina).

Federico Marretta (BluVolley Verona): “Finalmente torniamo a giocare davanti al nostro pubblico, in una partita in cui avremo molto bisogno della BluWave. Veniamo da una settimana impegnativa, abbiamo ottenuto due vittorie che ci permettono di guardare avanti con fiducia. Conosciamo l’importanza della sfida con Latina, dobbiamo fare tesoro della crescita vista, soprattutto a livello caratteriale, nelle ultime due partite.”
Andrea Rossi (Top Volley Latina): “Arriviamo dalla sconfitta con la Lube dalla quale siamo comunque usciti a testa alta, dimostrando di aver avuto un buon approccio al match. Con Verona dobbiamo provare a sfruttare le occasioni che riusciremo a crearci e sarà una partita molto complicata anche perché i nostri avversari si sono ulteriormente rinforzati con l’arrivo di Kaziyski. Dal canto nostro abbiamo delle certezze che vogliamo consolidare sul campo per raggiungere il nostro obiettivo”.

Itas Trentino – Azimut Leo Shoes Modena

PRECEDENTI:
70 (40 successi Trento, 30 successi Modena)
EX: Uros Kovacevic a Modena dal 2012 al 2015 (dal 16/12/12), Maarten Van Garderen a Modena nel 2017-2018, Luca Vettori a Modena dal 2014 al 2017, Daniele Mazzone a Trento dal 2015 al 2017, Tine Urnaut a Trento dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Uros Kovacevic – 9 punti ai 1500 (Itas Trentino).
In Carriera:
Simone Giannelli – 4 battute vincenti alle 100, Uros Kovacevic – 19 punti ai 2100 (Itas Trentino); Maxwell Holt – 8 punti ai 1500, Denys Kaliberda – 5 punti ai 1100, Ivan Zaytsev – 12 punti ai 4000 (Azimut Leo Shoes Modena).

Simone Giannelli (Itas Trentino): “Vogliamo difendere il secondo posto appena conquistato, ma sappiamo che sarà difficile farlo perché l’Azimut Leo Shoes Modena è una grande squadra. La BLM Group Arena è già al completo, sarà una partita bellissima e cercheremo di giocarla al massimo, perché solo in questa maniera potremo pensare di vincere”.
Julio Velasco (allenatore Azimut Leo Shoes Modena): “Giocare contro i Campioni del Mondo? Non mi fa nessun effetto particolare. Sappiamo che con Trento sarà una partita molto difficile, loro sono cresciuti tantissimo durante il Mondiale mentre prima non stavano giocando così bene, ora invece hanno sviluppato un buon ritmo di gioco e grande autostima. Non è il nostro miglior momento, ma il match di domenica sarà sicuramente una svolta, ci metterà a durissima prova ma ci darà la possibilità di confrontarci ancora una volta con un livello di gioco alto”.

Revivre Axopower Milano – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

PRECEDENTI:
4 (2 successi per parte)
EX: Marco Izzo a Vibo Valentia dal 2016 al 2018 (dal 24/11/16), Todor Skrimov a Milano dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Stefano Mengozzi – 13 punti ai 2000, Todor Skrimov – 19 punti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
In Carriera: Nimir Abdel-Aziz – 1 partita giocata alle 100 e – 3 battute vincenti alle 100 (Revivre Axopower Milano); Todor Skrimov – 16 punti ai 1200 e – 25 attacchi vincenti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Elia Bossi (Revivre Axopower Milano): “Abbiamo la possibilità di riscattarci immediatamente nella sfida casalinga contro Vibo, dopo lo stop contro Trento. Sappiamo che non sarà facile e che in palio ci sono soprattutto punti importanti in ottica Final Eight. Noi vogliamo tornare a vincere e a giocare bene come abbiamo dimostrato nelle ultime sfide contro Verona e Civitanova. Servirà intensità e qualità contro un avversario che, anche nell’anticipo con Siena, ha dimostrato di essere in forma e di avere un buon gioco”.
Davide Marra (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Con Siena è arrivata una vittoria molto importante per noi. Ora però dobbiamo subito pensare alla partita contro Milano perché di fronte avremo un avversario forte, con tante buone individualità, che si sta comportando bene. Dovremo essere umili cercando di fare bene le nostre cose”.

Kioene Padova – Consar Ravenna


PRECEDENTI:
64 (34 successi Padova, 30 successi Ravenna)
EX: Alberto Polo a Ravenna nel 2015-2016, Armando Torres a Ravenna dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Argenta – 15 attacchi vincenti ai 1000, Alberto Elia – 6 attacchi vincenti ai 1000, Daniele Lavia – 4 attacchi vincenti ai 500, Pieter Verhees – 3 battute vincenti alle 100 (Consar Ravenna).
In Carriera:
Alberto Polo – 3 punti ai 1000, Matteo Sperandio – 2 punti ai 1300 (Kioene Padova); Pieter Verhees – 15 punti ai 1500 (Consar Ravenna).

Valerio Baldovin (allenatore Kioene Padova): “Domenica sarà una sfida molto delicata. È uno scontro diretto contro una squadra che sta giocando davvero bene. Hanno tante armi a loro favore: sbagliano molto poco, hanno una gran velocità di gioco e la qualità del loro opposto è indiscussa. Ecco perché sarà una gara da giocare al massimo della concentrazione e da interpretare fin dall’inizio al meglio, sia sotto il profilo tecnico-tattico che mentale”.
Roberto Russo (Consar Ravenna): “Dopo due partite dove abbiamo incontrato due delle squadre più forti del Campionato, ripartire bene da Padova per noi è fondamentale. Dobbiamo cercare di esprimere al meglio il nostro gioco e cercare di fare più punti possibile. Padova ha appena battuto Perugia a conferma che è un’ottima squadra con giocatori validi ed esperti ma noi vogliamo chiudere al meglio, pensando poi anche alla partita con Siena, una prima parte di stagione a mio avviso molto buona, in cui abbiamo vinto tutti gli scontri diretti che era possibile portare a casa: vogliamo capitalizzare al massimo queste ultime due partite per chiudere al meglio questo girone d’andata”.

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Sir Safety Conad Perugia

PRECEDENTI:
8 (2 successi Sora, 6 successi Perugia)
EX: Sjoerd Hoogendoorn a Sora nel 2015-2016 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD:
In Carriera: Aleksandar Atanasijevic – 34 punti ai 3600, Dore Della Lunga – 11 attacchi vincenti ai 1000, Nicholas Hoag – 8 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia).

Mario Barbiero (allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate Sora): “Siamo ripartiti dalla ricostruzione del nostro gioco, quello che un po’ ci è mancato a Latina. Siamo tornati in palestra e c’è un ottimo clima, buon viatico per poterci costruire sopra quelle cose che sono mancate e magari riportarle in campo già contro Perugia. Sarà una partita abbastanza complicata, da affrontare con grande attenzione e grande determinazione soprattutto per migliorare l’ultimo gioco espresso. Perugia è una squadra compatta e forte con atleti di altissimo livello, una squadra difficile che arriverà ben corazzata perché un passo falso lo può fare ma il secondo è molto difficile. Una partita quindi da affrontare con un pizzico di curiosità: in campo dovremo avere sfrontatezza e voglia di provarci a battere una squadra come la capolista, puntando su tutto perché non c’è un fondamentale che può fare la differenza o spaccare la partita in nostro favore, ma una serie di elementi tattici che, se riusciamo a incanalare nel verso giusto, potremo giocarci la partita punto a punto. Poi ovviamente dipenderà molto da loro perché la qualità dei giocatori è chiaramente di livello altissimo”.
Sjoerd Hoogendoorn (Sir Safety Conad Perugia): “Domenica a Veroli contro Sora dobbiamo assolutamente riscattare la sconfitta dell’ultimo turno. È una partita molto importante per noi sia per la classifica sia perché vogliamo riprendere il nostro cammino. Sarà un match difficile, in trasferta e contro un avversario che in questa stagione ha dimostrato più volte di avere le qualità tecniche per giocarsela contro tutti. Mi fa molto piacere tornare a Sora dove ho vissuto una bellissima stagione e dove ritrovo tanti amici”.

Emma Villas Siena – Vero Volley Monza

PRECEDENTI:
non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Filippo Vedovotto a Monza nel 2011-2012 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Donovan Dzavoronok – 5 attacchi vincenti ai 500, Stefano Giannotti – 10 punti ai 2000 (Vero Volley Monza).
In Carriera:
Lorenzo Cortesia – 2 muri vincenti ai 100, Gabriele Maruotti – 27 punti ai 2700 (Emma Villas Siena); Paul Buchegger – 2 battute vincenti alle 100, Simone Buti – 1 partita giocata alle 400, Andrea Galliani – 5 muri vincenti ai 200, Stefano Giannotti – 7 attacchi vincenti ai 2000, Viktor Yosifov – 3 muri vincenti ai 500 (Vero Volley Monza).

Andrea Mattei (Emma Villas Siena):
“Monza è una squadra molto forte e con buonissime individualità, basti pensare al palleggiatore Santiago Orduna e a Viktor Yosifov, solo per citare due giocatori di una rosa che è molto competitiva. Monza è stata la prima squadra che ha sconfitto Perugia in questo Campionato di SuperLega e fino a questo momento ha dimostrato di saper mettere in campo una buona pallavolo sia in casa che nei match in trasferta. E giocare lontano da casa non è mai semplice per nessuno. Noi vogliamo tornare a fare risultato al PalaEstra, dove nelle ultime partite abbiamo offerto un bel gioco riuscendo a conquistare due vittorie e punti importanti per la nostra classifica”.
Santiago Orduna (Vero Volley Monza): “Era un po’ di tempo che non avevamo una settimana di lavoro piena per recuperare le energie e preparare al meglio gli appuntamenti che ci aspettano nelle prossime due settimane. Certamente è un momento importante in cui ci giochiamo l’ingresso in Coppa Italia e il passaggio di turno in Challenge Cup. C’è ancora tanto da lavorare anche se stiamo crescendo. Contro Castellana Grotte ci siamo complicati la vita, perdendo il primo set, complice un’ottima interpretazione della gara da parte loro, ma poi siamo stati bravi a recuperare e a portare a casa la vittoria al tie break. Adesso abbiamo un’altra sfida molto importante contro Siena, una squadra esperta che esprime una buona pallavolo, e dovremo stare molto attenti”.

Serie A2 Credem Banca
11a giornata di andata: Girone Bianco al via sabato 15 dicembre con Mondovì – Lagonegro e Leverano – Roma. Domenica le altre gare: Brescia riposa, Mondovì pensa al sorpasso. Girone Blu in campo domenica: Bergamo ospita Cuneo, Piacenza sfida Prata

Mancano tre gare alla fine del girone d’andata in A2 Credem Banca. Tra sabato 15 e domenica 16 dicembre scatta il rush finale di metà Regular Season con l’11a giornata. In palio punti preziosi per l’accesso alla Del Monte® Coppa Italia Serie A2 2018/19.

Girone Bianco
Nel match n. 100 di Biglino in Regular Season, la Synergy Arapi F.lli Mondovì punta alla vetta. Al PalaManera arriva la Geosat Geovertical Lagonegro, che ha perso i 2 precedenti e si presenta con un ex, Maccabruni, dopo il successo interno con Livorno.
Sfida salvezza al PalaIngrosso di Taviano. Primo incrocio in A2 tra BCC Leverano e Roma Volley, rispettivamente penultima a 5 punti e ultima a quota 3 dopo la sconfitta esterna dei salentini con Spoleto e il crollo interno dei capitolini con Mondovì.
La Monini Spoleto, reduce dalla prova di forza con la BCC, con Rosso a 14 attacchi vincenti dai 3500 vuole restare in media Coppa Italia nella gara n. 100 di Zoppellari. L’ostacolo è la Conad Lamezia, undicesima dopo il riposo.
L’Aurispa Alessano, con Tomassetti a 9 punti dai 2000, vuole avvicinarsi al nono posto, distante 6 lunghezze dopo la debacle nelle Marche, mentre la Kemas Lamipel S. Croce, quinta, ha vinto 2 dei 4 precedenti e si è imposta 3-2 con Reggio Emilia. Tra i toscani c’è l’ex Grassano, alla partita n.200 in Regular Season.
La Conad Reggio Emilia, terza e con Bellini a 1 punto dai 1000, vuole riscattarsi dopo la beffa esterna al tie break con Spoleto. Commutata in sanzione pecuniaria la squalifica di Fabroni. Al PalaBigi c’è la Menghi Shoes Macerata, che a Brescia ha rimontato 2 set alla capolista per poi cedere sul più bello.
L’Acqua Fonteviva Apuana Livorno, nona dopo lo stop al PalaAlberti, schiera i 2 ex Maccarone e Zonca, quest’ultimo alla gara n. 100 in Regular Season, e insegue il primo successo su 3 incroci con la GoldenPlast Potenza Picena, sesta grazie al 3-1 con Alessano e con Paoletti a 9 attacchi vincenti dai 2500.
Turno di riposo per la capolista Centrale del Latte Sferc Brescia, vittoriosa 3-2 a Macerata e imbattuta. Il Tucano lombardo rischia di subire il sorpasso di Mondovì.

Girone Blu
La Elios Messaggerie Catania, quinta, è tornata al successo col 3-1 sul Club Italia a Bracciano e cerca continuità con il fanalino di coda Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, che schiera un ex degli etnei, Pizzichini, e viene dalla debacle con Gioia.
La Gioiella Gioia del Colle si è rialzata con due vittorie e mira all’accesso in Del Monte® Coppa Italia Serie A2, ma al momento è sesta e cerca punti. Esigenza condivisa dalla Tipiesse Cisano Bergamasco, dodicesima dopo lo stop con Ortona.
La capolista Olimpia Bergamo, imbattuta e certa del pass per la Coppa tricolore, ospita la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo, che dopo il flop interno con Cantù si è separata da coach Barisciani, per ora sostituito dall’assistant coach Revelli.
La Videx Grottazzolina ha perso al PalaIngrosso l’occasione di soffiare il secondo posto a Piacenza e vuole rifarsi in casa. Ottavo a 15 punti, il Club Italia Crai Roma ritrova da rivale Marchiani e vuole spezzare lo stallo di 1-1 nei confronti diretti.
La Sieco Service Ortona ha inanellato 12 punti nelle ultime 5 gare portandosi al 7° posto, ma deve rompere l’equilibrio (4-4) con la Materdominivolley.it Castellana Grotte, quarta e capace di piegare Piacenza 3-2 nel 10° turno. Nei roster due ex incrociati: Sorrenti e Fiore.
Pool Libertas Cantù nona dopo il blitz a Cuneo. Al PalaParini, nella gara n. 100 in Regular Season di Santangelo, arriva il Pag Taviano, rivale battuta nei 2 precedenti incroci e a caccia del secondo successo di fila, con Cernic a 2 ace dai 300.
La Gas Sales Piacenza ha ceduto l’onore delle armi al tie break al PalaGrotte nell’ultima giornata, ma resta l’inseguitrice numero uno di Bergamo, con Mercorio a 2 punti dai 2400. Alla Tinet Gori Wines Prata di Pordenone, undicesima e caduta 3-0 con Bergamo serve un exploit.

11a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Bianco
Sabato 15 dicembre 2018, ore 20.30
Synergy Arapi F.lli Mondovì – Geosat Geovertical Lagonegro  Diretta Lega Volley Channel
(Piperata-Bassan) 
Addetto al Video Check
: Marigliano  Segnapunti: Vola
BCC Leverano – Roma Volley  Diretta Lega Volley Channel
(Colucci-Autuori) 
Addetto al Video Check
: Scarnera  Segnapunti: Bianchi
Domenica 16 dicembre 2018, ore 18.00
Monini Spoleto – Conad Lamezia  Diretta Lega Volley Channel
(Toni-Merli) 
Addetto al Video Check
: Giulietti  Segnapunti: Pacifici
Aurispa Alessano – Kemas Lamipel Santa Croce  Diretta Lega Volley Channel
(Giorgianni-Gaetano) 
Addetto al Video Check
: Simone  Segnapunti: Cataldo
Conad Reggio Emilia – Menghi Shoes Macerata  Diretta Lega Volley Channel
(Prati-Serafin) 
Addetto al Video Check
: Danieli  Segnapunti: Bianchini
Acqua Fonteviva Apuana Livorno – GoldenPlast Potenza Picena  Diretta Lega Volley Channel
(Grassia-Verrascina) 
Addetto al Video Check
: Spitaletta  Segnapunti: Ferrandi

Turno di riposo: Centrale del Latte Sferc Brescia

Classifica Girone Bianco
Centrale del Latte Sferc Brescia 28, Synergy Arapi F.lli Mondovì 26, Conad Reggio Emilia 17, Monini Spoleto 17, Kemas Lamipel Santa Croce 15, GoldenPlast Potenza Picena 15, Menghi Shoes Macerata 15, Geosat Geovertical Lagonegro 14, Acqua Fonteviva Apuana Livorno 13, Aurispa Alessano 7, Conad Lamezia 5, BCC Leverano 5, Roma Volley 3

1 incontro in più: Centrale del Latte Sferc Brescia, Menghi Shoes Macerata, BCC Leverano

11a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Blu
Domenica 16 dicembre 2018, ore 16.00
Elios Messaggerie Catania – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania  Diretta Lega Volley Channel
(Cecconato-Jacobacci) 
Addetto al Video Check
: Schillaci  Segnapunti: Ricceri
Domenica 16 dicembre 2018, ore 17.00
Gioiella Gioia del Colle – Tipiesse Cisano Bergamasco  Diretta Lega Volley Channel
(Palumbo-Zingaro) 
Addetto al Video Check
: Tavano  Segnapunti: Cinquepalmi
Domenica 16 dicembre 2018, ore 18.00
Olimpia Bergamo – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo  Diretta Lega Volley Channel
(Pecoraro-Traversa) 
Addetto al Video Check
: Marchi  Segnapunti: Purrone
Videx Grottazzolina – Club Italia Crai Roma  Diretta Lega Volley Channel
(Brancati-Bellini) 
Addetto al Video Check
: Bosica  Segnapunti: De Dato
Sieco Service Ortona – Materdominivolley.it Castellana Grotte  Diretta Lega Volley Channel
(Di Bari-Somansino) 
Addetto al Video Check
: Candeloro  Segnapunti: Di Florio
Pool Libertas Cantù – Pag Taviano  Diretta Lega Volley Channel
(Usai-Armandola) 
Addetto al Video Check
: Di Gaetano  Segnapunti: Pisani
Domenica 16 dicembre 2018, ore 19.00
Gas Sales Piacenza – Tinet Gori Wines Prata di Pordenone  Diretta Lega Volley Channel
(Cavalieri-Nicolazzo) 
Addetto al Video Check
: Salvemini  Segnapunti: Sbordi

Classifica Girone Blu
Olimpia Bergamo 29, Gas Sales Piacenza 23, Videx Grottazzolina 21, Materdominivolley.it Castellana Grotte 19, Elios Messaggerie Catania 18, Gioiella Gioia del Colle 17, Sieco Service Ortona 16, Club Italia Crai Roma 15, Pool Libertas Cantù 12, Pag Taviano 10, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 9, Tipiesse Cisano Bergamasco 8, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 7, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 6

Il programma media
Volley in TV e Radio

SuperLega Credem Banca
Diretta RAI Sport + HD dalle ore 18.30
Diretta streaming su raiplay.it
Sabato 15 dicembre 2018
Cucine Lube Civitanova – BCC Castellana Grotte
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Web TV a partire dalle ore 17.00
Domenica 16 dicembre 2018
Calzedonia Verona – Top Volley Latina

Diretta RAI Sport + HD dalle ore 18.00
Diretta streaming su raiplay.it
Domenica 16 dicembre 2018
Itas Trentino – Azimut Leo Shoes Modena
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 16 dicembre 2018
Revivre Axopower Milano – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Kioene Padova – Consar Ravenna
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Sir Safety Conad Perugia
Emma Villas Siena – Vero Volley Monza

Serie A2 Credem Banca
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 15 dicembre 2018
Synergy Arapi F.lli Mondovì – Geosat Geovertical Lagonegro
BCC Leverano – Roma Volley

Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Domenica 16 dicembre 2018
Elios Messaggerie Catania – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

Diretta Web TV a partire dalle ore 17.00
Domenica 16 dicembre 2018
Gioiella Gioia del Colle – Tipiesse Cisano Bergamasco

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 16 dicembre 2018
Monini Spoleto – Conad Lamezia
Aurispa Alessano – Kemas Lamipel Santa Croce
Conad Reggio Emilia – Menghi Shoes Macerata
Acqua Fonteviva Apuana Livorno – GoldenPlast Potenza Picena
Olimpia Bergamo – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
Videx Grottazzolina – Club Italia Crai Roma
Sieco Service Ortona – Materdominivolley.it Castellana Grotte
Pool Libertas Cantù – Pag Taviano

Diretta Web TV a partire dalle ore 19.00
Domenica 16 dicembre 2018
Gas Sales Piacenza – Tinet Gori Wines Prata di Pordenone

Diretta Radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega Credem Banca. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” seguirà in diretta l’andamento delle sfide della 12a giornata di andata del 74° Campionato con focus sul match Itas Trentino – Azimut Leo Shoes Modena. Nel corso della trasmissione collegamenti costanti anche con tutti gli altri campi di gara.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Domenica 16 dicembre il 74° Campionato di SuperLega Credem Banca protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. Dalla BLM Group Arena di Trento Manuela Collazzo si collegherà in diretta per la sfida Itas Trentino – Azimut Leo Shoes Modena.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 12a giornata di andata della Serie A Credem Banca attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato Credem Banca, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Padova, di Daniele Vecchi: Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), DeporTV (Argentina), Polsat (Polonia), la piattaforma FloSports in diretta on demand negli Stati Uniti e Canada, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting

Lega Volley Channel, in collaborazione con Elevensports.it, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega e Serie A2 tranne le partite di RAI Sport.

Vent’anni fa, l’inno del volley “Volo”

Sono passati vent’anni da quando fu realizzato il CD “Volo”, l’inno del volley cantato dai giocatori. Per ricordare l’iniziativa, la Lega Pallavolo ha pubblicato una sezione del sito (http://www.legavolley.it/volo-1998) rivisitando quel progetto benefico che raccolse fondi per l’associazione Bambini in Emergenza.
Un tuffo nel passato per ricordare l’allegria e i giorni della registrazione del pezzo scritto da Marco Caronna, a cui prestarono l’ugola tanti campioni che oggi si possono rivedere nel video del backstage.

Decisione del Giudice Sportivo Nazionale
Commutazione squalifica Marco Fabroni

Il Giudice Sportivo Nazionale, su ruchiesta della Società Conad Reggio Emilia, ha commutato la squalifica dell’atleta Marco Fabroni in sanzione pecuniaria di Euro 1.050,00 (millecinquanta).