Cena di Natale al Castello!

Atlantide Pallavolo Brescia ha salutato sponsor, autorità e stampa in occasione della cena di Natale organizzata giovedì sera presso l’incredibile Castello di Padernello, dove i volontari della Fondazione hanno cucinato un ottimo spiedo, con l’aiuto in sala dei ragazzi dell’Agenzia formativa don Tedoldi di Lumezzane

 Brescia – Giovedì sera, nella suggestiva cornice del Castello di Padernello, l’Atlantide Pallavolo Brescia ha aperto i festeggiamenti natalizi riunendo sponsor, squadra, autorità cittadine e amici della stampa davanti ad un eccellente spiedo cucinato dai volontari della Fondazione che hanno anche curato la visita guidata all’incantevole Castello di Padernello.

Claudio Chiari, responsabile Marketing e Comunicazione della società, ha condotto una serata che è scivolata rapida, come sempre accade quando ci si diverte, aprendo con i saluti a tutti i partner e alle autorità presenti: Aldo Rebecchi, Diego Peli in compagnia del presidente della Provincia Alghisi, il consigliere Fabrizio Benzoni.

Ha poi parlato il presidente Gianni Ieraci, al suo primo Natale come guida della società, e ha dedicato un pensiero a Giuseppe Zambonardi. “Sarebbe orgoglioso della squadra per quanto sta facendo. Complimenti a tutti per quanto stiamo ottenendo: continuiamo a sognare in grande e a lavorare sul settore giovanile che continua a crescere”.

Coach Zambonardi ha rilanciato: “Stiamo facendo qualcosa di straordinario. Attorno a noi sentiamo il calore del pubblico che cresce e l’affetto della città”.

Tra i giocatori hanno preso la parola i pilastri Tiberti e Cisolla, Andrea Galliani e Peppe Zito nuovi arrivi e grandi trascinatori di Sarca Italia Chef Centrale in questo avvio di stagione.

Capitan Tiberti ha messo l’accento sul fortunato mix che anche quest’anno caratterizza il gruppo, coeso e in grande sintonia: “C’è la giusta combinazione tra anziani e giovani che vogliono emergere in questa categoria e stiamo facendo grandi cose. Dopo le sconfitte andiamo a vedere e a capire i nostri errori: ci sono margini per migliorare e per continuare a giocarcela al massimo e con tutti”.

Cisolla ha sottolineato scaramanticamente che “Sentiamo grande entusiasmo rispetto agli obiettivi e va bene che lo abbiate voi, sponsor e tifosi, mentre noi teniamo il freno a mano un po’ più tirato e affrontiamo una partita alla volta, garantendo il massimo impegno ogni domenica. Le risposte le dà sempre il campo, alla fine”.

Sono intervenuti anche tutti i main sponsor: Stefano Consoli e Guido Molinaroli per Sarca – Italia Chef, Franco Dusina per la Centrale del Latte Brescia e Valerio Campadelli per Sferc, mentre i giornalisti presenti hanno raccolto qualche battuta dagli atleti.

Col taglio del primo pandoro della stagione, sono arrivati anche i saluti: la squadra venerdì procede con la preparazione in vista della trasferta ad Ortona che domenica la vedrà opposta ad una della più forti formazioni di questo campionato che condivide la prima posizione con Brescia e Calci.

Il match sarà visibile in diretta streaming dalle 18 su You Tube https://youtu.be/NljwjNnj6Tk