Emma Villas Aubay Siena spumeggiante nel test match contro Santa Croce (3-1)

La Emma Villas Aubay Siena gioca un’altra gara di buona intensità nel test match contro la Kemas Lamipel Santa Croce, un derby che è stato antipasto della prossima stagione di Serie A2. Top scorer biancoblu è l’opposto Yuri Romanò, 15 punti per lui; 12 punti per Gabriele Maruotti, 11 per Romolo Mariano. Siena è positiva anche in ricezione (60% di positività) e in una difesa guidata da un super Davide Marra.

Primo set Emma Villas in campo ad inizio match con Falaschi e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Milan e Mariano in banda, Zamagni e Smiriglia al centro, Marra libero. Santa Croce è in campo con Acquarone in regia e l’ex Padura Diaz opposto, Krauchuk e Colli in banda, Larizza e Marra al centro, Catania in seconda linea a difendere.

Le prime battute della sfida sono sostanzialmente equilibrate. Nel team senese iniziano bene Yuri Romanò, a segno tra le mani del muro biancorosso, e Milan, che parte con le marce alte. Bravo anche Davide Marra, che si prende gli applausi del pubblico per un salvataggio in tuffo. Con i punti di Romanò e Milan i biancoblu acquisiscono un leggero vantaggio portandosi sul +3. Santa Croce commette qualche errore di troppo in attacco, ma a muro ottiene discreti risultati. Si arriva sul punteggio di 20-18 quando la schiacciata di Padura Diaz non viene difesa da Siena. L’azione seguente è spettacolare, con salvataggi da una parte e dall’altra: alla fine Mariano mura l’opposto italo-cubano per il 21-18. Romolo Mariano è l’assoluto protagonista di questo frangente dell’incontro: è lui a portare l’Emma Villas al set point. Yuri Romanò chiude il primo parziale sul 25-23.

Secondo set In banda ora c’è Maruotti insieme a Mariano. Il capitano della Emma Villas Aubay si rende protagonista di un bel muro che porta i biancoblu sul 5-3 in avvio di secondo set. Santa Croce recupera e pareggia con un ace di Krauchuk (5-5). Santa Croce continua a sbagliare molto in battuta (dopo i 6 errori dai 9 metri nel primo set) ma al contempo riesce a trovare più di un muro-punto (4 nel primo set e 6 nel secondo parziale). Il set procede su una sostanziale parità prima di quattro punti consecutivi della Kemas Lamipel (3 dei quali sono opera di Williams Padura Diaz) che consentono agli ospiti di portarsi sul 14-18. Siena torna sotto, Maruotti realizza un ace spedendo la palla proprio all’incrocio delle righe. L’inerzia torna tuttavia dalla parte ospite con un altro muro della Kemas Lamipel, realizzato da Krauchuk su Romanò. La veloce di Zamagni porta Siena sul -2, che in pochi secondi torna ad essere -3 con il pallonetto vincente di Padura Diaz (18-21). Due muri senesi rimettono tutto in discussione: bravi Maruotti e Falaschi (22-23). Nell’azione seguente Padura Diaz va a segno (22-24) ed è set point. E’ Krauchuk a chiudere il secondo parziale (23-25). In questi parziale 8 punti per Padura Diaz, 7 per Gabriele Maruotti.

Terzo set Il capitano biancoblu prosegue sulla buona linea del secondo set. In banda ora c’è lui insieme a Sebastiano Milan. Maruotti va a segno prima da seconda linea e poi si ripete con un’altra schiacciata vincente. Il punto di Yuri Romanò dà poi a Siena il 9-7. Bravo ancora l’ex opposto di Bergamo per l’11-8. Il gioco di Siena scorre fluido, Falaschi smista molto bene, Maruotti si fa trovare pronto. La Emma Villas spinge sull’acceleratore e allunga: Zamagni mura Padura Diaz, poi Milan schiaccia a terra il 21-15. Siena si diverte: Zamagni realizza la veloce che porta addirittura al +7 (22-15). Chiude Milan con un bel gesto tecnico (25-16). Altri 5 punti in questo set per Romanò e per Maruotti.

Quarto set Marco Falaschi trova l’ace in avvio di quarto parziale (6-5), poi Siena tiene la testa avanti fino al 10-8. Una bella murata di Romanò vale il +3 (11-8). Bene ancora l’attacco senese: Milan trova il mani-out del muro avversario ed è 12-9. Ancora Romanò super positivo: 13-10. Le percentuali offensive sono altissime: ok anche Mariano ed è 14-11. La chiude Milan (15-12).

 

Emma Villas Aubay Siena – Kemas Lamipel Santa Croce 3-1 (25-23, 23-25, 25-16, 15-12)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 9, Marra (L), Cappelletti, Falaschi 2, Lucconi, Gitto, Zanni, Smiriglia 2, Sani, Mariano 11, Milan 8, Maruotti 12, Romanò 15. Coach: Graziosi. Vice coach: Pelillo.

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Krauchuk 10, Bargi 2, Mannucci, Andreini (L), Padura Diaz 18, Di Marco, Acquarone 3, Larizza 5, Catania (L), Lavanga, Prosperi, Marra 3, Colli 5, Mazzon 5. Coach: Pagliai. Vice coach: Douglas Cezar.