Olimpia-Scanzorosciate 3-1. Un test match dal sapore di derby

Secondo test match per i padroni di casa al Pala Agnelli questo pomeriggio, che battono Scanzorosciate per 3-1 (25-19, 21-25, 25-21, 25-16), formazione di serie B allenata da coach Zanchi (ex Cisano). E’ stato il match all’insegna di vari esperimenti di rotazioni, infatti Spanakis oltre ad aver fatto ruotare le bande ha anche provato Preti in zona 2 e inserito il doppio cambio con Bonola e Zonta; ancora indisponibile precauzionalmente Cargioli, sostituito da Alborghetti che ha fatto una buona prova mettendo a segno 7 punti. Erati si è reso protagonista a rete, mentre Della Lunga il top scorer con 21 punti. Servizio molto efficace oggi, Olimpia ha totalizzato ben 11 ace, contro i 3 di Scanzo.

Liberi Fusco e Saturnino sempre alternati, e provati su entrambe le fasi di break e cambiopalla dando risposte diverse ma nel contesto generale riuscendo a completarsi; il team è ancora in fase di studio e ottimizzazione di un percorso, sebbene il risultato sia stato più che positivo sul tabellone.

Prossimo appuntamento il test match con la formazione di Cisano (A3) al Pala Agnelli giovedì 26.

 

Olimpia parte con Garnica in diagonale con Wagner, Erati al centro con Alborghetti, in posto 4 Dore
Della Lunga con Tiozzo,libero Fusco con Saturnino in alternanza.

Scanzo parte in vantaggio con un buon servizio di Gerosa poi Olimpia sorpassa sul 9-8 con buoni servizi del capitano.Tiozzo allunga a 15-10… Sempre di Garnica il punto del 20—15, Wagner con mani e fuori fa il 22—16, chiude Della Lunga 25—19

Il-secondo parziale parte punto a punto, Spanakis schiera la stessa formazione ma prova Fusco su
fase break e mette Preti nell’intenzione di usarlo come finto opposto con le 3 bande, ma poi inserisce di nuovo Wagner. Scanzo si porta avanti sul 16-13, ma Olimpia accorcia a 22-19 L’ ace di Bonetti firma i1 24-21-, poi Wagner spara out e Scanzo ottiene il 21-25.

Anche il iterzo set parte punto a punto (Preti su Tiozzo in posto 4) ma Olimpia sorpassa con un ace
di Preti sul16-l4, poi si fa sorpassare con un pallonetto di Valsecchi. Alborghetti sorpassa nuovamente su 20-19, poi Della Lunga infila 4 palle al servizio che mettono in difficoltà la ricezione giallorossa e si porta sul 24—21, infine Wagner vince una contesa a rete o si aggiudica il set.

Nel quarto set l’Olimpia mette la testa avanti e si porta subito a 14-10 con un ace di Wagner. Sul 17-
10 ,Spanakis effettua un doppio cambio con Battaglia e Zonta. Battaglia si conferma in campo unbuon elemento mettendo a segno un ottimo pallone. Chiude un errore di Scanzo 25-16

OLIMPIA BERGAMO: Erati 12, Della Lunga 21, Tiozzo 7, Preti 7, Alborghetti 7, Gritti 1, Battglia 1, Pereira 12, Garnica 4,  Zonta, Libero Saturnino, Fusco.

SCANZOROSCIATE: Costa 7, Riva 5, Valsecchi 7, Bonola 11, Corti 8, Bonetti 9, Gerosa 2, Cogliati, libero Procopio.

Ace Olimpia: 11, muri 9

Ace Scanzo: 3, muri 9

 

Linda Stevanato – Ufficio stampa Olimpia Bergamo

Foto: Luca Giuliani