Insieme alla Banca per rendere “Macerata protagonista della pallavolo”

Oggi, presso gli uffici dell’istituto di credito, pallavolo e rugby si sono unite alla banca per un sodalizio all’insegna dello sport e dell’impegno sul territorio. Per la Pallavolo Macerata era presenti l’allenatore Adriano Di Pinto, il capitano Natale Monopoli e l’opposto Alejandro Rizo Gonzalez.

L’appuntamento si è aperto con le parole del Presidente Onorario Loris Tartuferi, soddisfatto del lavoro svolto dal Presidente della Banca Macerata, Ferdinando Cavallini, che sta portando avanti la filosofia di un istituto di credito locale, legato inscindibilmente al territorio. Un progetto di continuità che vede nello sport “Il perfetto riassunto del nostro impegno, soprattutto per quanto riguarda i giovani”. La Responsabile del Marketing Irene Crocieri ha poi aggiunto, “Oggi presentiamo le due maggiori sponsorizzazioni ma la banca è presente in tante discipline, dislocate su tutto il territorio. Siamo particolarmente attenti alle società che si impegnano con i giovani, perché crediamo nell’etica sportiva e condividiamo i valori promossi dalla pallavolo e dal rugby. Quest’anno le squadre del settore giovanile della Pallavolo Macerata avranno il nome della banca”. La parola è quindi passata al rugby, con l’allenatore Nicola Cerqueti e i capitani della Banca Macerata Rugby maschile e femminile Adriano Acciarresi e Gaia Muccichini, accompagnati dal Presidente Rolando Mozzoni. Una realtà in forte crescita che punta molto sull’avvicinare i ragazzi allo sport.

“Ci aspetta un campionato nuovo, tutto da scoprire”, ha esordito l’allenatore Adriano Di Pinto. “I nostri obiettivi sono importanti e quindi difficili, ma abbiamo alle spalle una società che ci sostiene. Ha dimostrato una grande crescita con l’approdo l’anno scorso in Serie A e lavorando sul territorio, come la banca, ha permesso a Macerata di diventare protagonista della pallavolo. In questo senso è fondamentale anche l’impegno del settore giovanile e l’obiettivo è proprio quello di poter pescare dai nostri giovani per arricchire la squadra di Serie A, come è stato quest’anno per Marco Valenti. La Pallavolo Macerata promuove lo sport fino ai più piccoli, con il progetto Volley Academy Macerata dove collaboriamo con l’Helvia Recina Volley”. Il capitano Natale Monopoli ha confermato che “La squadra è forte ma i risultati vanno costruiti sul campo. Le aspettative sono tante e vogliamo ripagare la fiducia e l’entusiasmo che ci circonda, consapevoli che gli avversari verranno al palazzetto con il coltello tra i denti”. Per l’opposto Rizo “È importante il lavoro e ci stiamo impegnando molto. Questa è la strada giusta per ottenere risultati e raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Una grande mano ce la può il pubblico e sono sicuro che la città risponderà sostenendoci nel corso della stagione”.

I saluti del Presidente Onorario Loris Tartuferi e del Presidente della Banca Macerata Ferdinando Cavallini hanno quindi chiuso l’incontro. Prosegue quindi il progetto condiviso tra banca e pallavolo.