La Tonno Callipo chiude il girone d’andata di Superlega con il match contro Modena

Il girone di Andata della SuperLega Credem Banca si chiude oggi con la 13a giornata in cui la Tonno Callipo Calabria sarà impegnata sul campo dello storico PalaPanini contro la Leo Shoes Modena. Fischio d’inizio alle ore 18.00.

Avversario ostico per la formazione calabrese, undicesima in classifica e reduce da due vittorie consecutive al tie break che hanno rincuorato tutto l’ambiente e dato fiducia al gruppo dopo un avvio di stagione particolarmente complesso.

Dal canto loro i padroni di casa – che arrivano dalla sconfitta a Perugia ma rigenerati dal passaggio del turno in CEV Cup –  mirano a confermare il terzo posto, che diventa aritmetico in caso di vittoria modenese con qualsiasi risultato o di sconfitta trentina. Se invece Modena perde con qualsiasi risultato e Trento vince con qualsiasi risultato, gli emiliani scivolano al quarto posto e ospitano Milano nei Quarti di Coppa.

Lo schiacciatore francese Swan Ngapeth, ex di turno, alla vigilia del match ha parlato così:Mi aspetto una partita intensa contro una squadra che vorrà tornare a vincere dopo la sconfitta con Perugia. Sarà l’ultima gara del girone d’andata e mi auguro per noi che riusciremo a chiudere bene dopo gli ultimi buoni risultati conquistati. Non dobbiamo arrivare sul campo del PalaPanini pensando che ci sono risultati prestabiliti: questo campionato ci insegna che non esiste una squadra imbattibile e che può accadere di tutto. Un esempio lampante sono le risposte che ci arrivano da alcune partite come Verona che vinto 3-2 contro Modena, e noi che abbiamo battuto Verona 3-0 pur essendo la stessa squadra che ha perso 3-0 con Sora. Domenica dovremo entrare in campo con l’atteggiamento giusto e lottare su ogni palla. Sappiamo quali sono i punti di forza dell’avversario: Modena è una squadra forte in attacco e in battuta, con giocatori molto esperti come Anderson, Zaytsev, Holt e Rossini, quindi non sarà facile metterli in difficoltà ancor di più a casa loro dove c’è una tifoseria che aiuta tanto la squadra”.

I PRECEDENTI:

Sono 24 i precedenti tra la compagine emiliana e quella calabrese. Il bilancio è a favore degli emiliani con 19 vittorie conquistate a fronte dei cinque successi ottenuti dalla Tonno Callipo. I giallorossi, in questi cinque lustri, sono andati in diverse occasioni a violare il tempio del volley italiano del PalaPanini, ma sono sempre rimasti con il classico sapore agrodolce della sconfitta.

Nel torneo 2018-2019, la squadra della presidentessa Katia Pedrini si è imposta in entrambe le circostanze senza eccessivi affanni: nel nono turno del girone di andata (domenica 25 novembre), nel match disputato al “PalaCalafiore” di Reggio Calabria, Ivan Zaytsev e compagni hanno superato i giallorossi con il più classico dei punteggi (19–25, 17–25, 14–25 i parziali dei tre set), facendo registrare la miglior affluenza nelle gare casalinghe dei giallorossi con 3457 spettatori e del maggior incasso Euro 26.692.

Nel match di ritorno, disputato domenica 24 febbraio, i gialloblù emiliani si sono imposti in rimonta al termine di quattro parziali (22–25, 25–18, 25–18, 25–20).

Nella stagione 2017–2018, Modena ha violato il PalaValentia alla nona giornata (26 novembre 2017) per tre set a zero, mentre ha faticato più del previsto per piegare la resistenza dei giallorossi nel match di ritorno (11 febbraio 2018), dove dopo aver perso i primi due parziali (29–31, 20–25) ha ribaltato l’esito della contesa nella frazione decisiva (25–14, 25–21, 17–15), chiusa al quarto match point, con due poderose conclusioni da posto quattro dell‘attuale schiacciatore giallorosso Swan Ngapeth.

EX:

Sono quattro gli ex, due per parte. Il fenomenale universale a stelle e strisce Matthew Anderson, a Vibo nella stagione 20102011, disputando con la casacca giallorossa 26 partite, 100 set, realizzando 417 punti complessivi, con una media a partita di 16.03, così distribuiti: 24 al servizio, 34 a muro, 359 in attacco.  Anderson nella sua stagione vibonese è stato il secondo miglior marcatore della squadra dietro il capitano Ventceslav Simewonov, autore complessivamente di 449 punti.

Lo schiacciatore ucraino Denys Viktorovic Kaliberda, a Vibo nella stagione 2012–2013, ha giocato 27 partite, 88 set, mettendo a segno ben 218 punti (8.07 a partita), dei quali 12 al servizio, 20 a muro, 186 in attacco.

Nelle file giallorosse, invece, militano lo schiacciatore francese Swan Ngapet, a Modena nel biennio 2016–2017 e 2017–2018, ed il 23enne laterale marchigiano natio di Fano Marco Pierotti, che in Emilia Romagna ha esordito in SuperLega nel match casalingo del 14 ottobre del 2018 contro la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, vinta col punteggio di tre a zero, nella squadra allenata allora dal maestro Julio Velasco.

CURIOSITA’:

Nella scorsa stagione Ivan Zaytzev è stato nominato MVP sia nella partita d’andata che in quella di ritorno. Considerando anche la stagione 2017-2018 l’opposto azzurro si è aggiudicato il riconoscimento nelle ultime tre volte che ha affrontato i calabresi.

Il centrale Stefano Mengozzi, alla sua seconda stagione in giallorosso, è reduce della migliore prestazione in attacco della sua stagione: 9 su 11 per una percentuale dell’82%.

RADIO, INTERNET E TV:

La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale su RadioClass, media partner della Tonno Callipo (https://www.radioclass.fm/tonnocallipo/).

Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it (servizio a pagamento).
In tv la differita integrale della gara andrà in onda già lunedì 23 dicembre alle ore 21,30 su CalabriaTv, tv partner della Società giallorossa.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it).

Il resoconto della partita sarà disponibile sui Social Network della Tonno Callipo alla fine dell’incontro.

UFFICIO COMUNICAZIONE

R. Mercatante

ufficiostampa@volleytonnocallipo.com