Pasquale Gabriele “Sarà dura ad Alessano ma crediamo nella nostra forza”

Domenica la Menghi Macerata è attesa ad un’altra lunga e difficile trasferta, stavolta in Puglia, ospite dell’Aurispa Alessano. I padroni di casa sono in cerca di conferme dopo le prime tre partite di campionato, dove hanno ottenuto gli stessi risultati dei biancorossi: vittoria esterna per 3-1 su Corigliano-Rossano, poi sconfitta in casa per 3-2 in favore di Modica, infine turno di riposo alla terza giornata e stessi punti della Menghi Macerata. Entrambe le squadre arrivano quindi a questa sfida con la voglia di riprendersi dal mezzo inciampo subito tra le mura amiche. I biancorossi sono reduci dalla sconfitta al tie-break con Tuscania, una partita ben giocata per buona parte dell’incontro e poi scivolata via negli ultimi due set.

“Siamo usciti dalla Marpel Arena con l’amaro in bocca domenica scorsa”, racconta lo schiacciatore Pasquale Gabriele, “Contro Tuscania siamo stati padroni del match per quasi tutto l’incontro, però abbiamo commesso troppi errori nei momenti decisivi e non siamo stati abbastanza determinati nel finale. Siamo tranquilli comunque, sappiamo che è l’inizio del campionato e i meccanismi di squadra vanno ancora oliati. Restiamo consapevoli del nostro potenziale”. Quale sarà quindi il vostro approccio alla sfida di Alessano? “Lo stesso avuto nelle altre due partite. Atteggiamento positivo, proveremo a vincere, come sempre, facendo attenzione alle loro buone individualità”. Contro un avversario da non sottovalutare. “Assolutamente, sono una buona squadra che fino ad ora ha compiuto un cammino identico al nostro. Sarà una gara combattuta, dovremo essere bravi a reggere un palazzetto caldo come sono tutti quelli del Sud. Siamo pronti a soffrire insieme e stavolta a non sbagliare nei momenti più complicati”.

La gara sarà visibile in streaming su Diretta Legavolley.tv, a partire dalle ore 18.