Prima vittoria per Macerata, Loreto battuto 3 a 1 in amichevole

Ieri alla Marpel Arena gli uomini del coach Adriano Di Pinto hanno avuto la meglio sugli avversari della Nova Volley Loreto, grazie ad una prestazione incoraggiante, in linea con il buon lavoro di preparazione che la squadra sta svolgendo in queste settimane. C’era tanta curiosità attorno alla prima uscita della Menghi Macerata, vista la mezza rivoluzione del roster avvenuta nel corso dell’estate e il pubblico presente ha potuto cominciare a conoscere tutti i nuovi arrivi. L’unico assente è stato il Capitano Natale Monopoli, che ha dovuto rinunciare alla partita a causa per problemi di famiglia.

Dopo lo svantaggio subito al primo set, la Menghi Macerata ha subito pareggiato i conti con un netto 25-14, per poi completare la rimonta andando a vincere per 25-21 e 25-22 nei restanti set. “È stato un test molto utile”, conferma Adriano Di Pinto, “Gabriele e Porcello stanno recuperando, abbiamo quindi provato soluzioni diverse e ricevuto risposte positive dai ragazzi scesi in campo”. Gli avversari hanno confermato invece di essere una formazione temibile. “Loreto ci ha messo in difficoltà partendo molto aggressivo. I nostri ragazzi hanno sofferto un po’ l’emozione e l’assenza di Monopoli. Mi è piaciuta però la reazione nei successivi set, ci siamo sciolti anche grazie all’ottimo ingresso di Bruno e abbiamo ribaltato il punteggio.  Ha fatto bene  Stella, Menichetti ha giocato tutti e quattro i set e mi ha stupito Poli per l’atteggiamento con il quale è entrato. Tutta la squadra sta lavorando bene, sappiamo dove dobbiamo migliorarci e le sensazioni fin qui sono positive”.

Il prossimo appuntamento è per sabato 21, quando la Menghi Macerata andrà a Fano per la seconda amichevole stagionale.