SuperLega Credem banca: ecco la 5a giornata

Martedì 12 novembre 2019
SuperLega turno infrasettimanale: in campo per la 5a

SuperLega Credem Banca
5a giornata di andata: mercoledì 13 novembre alle 19.30 Vibo – Sora in diretta RAI Sport. Alle 20.30 altri cinque match. Giovedì 14 alle 20.30 il posticipo Padova – Perugia su RAI Sport

In arrivo il turno infrasettimanale di SuperLega Credem Banca. Mercoledì 13 novembre alle 19.30 si apre la 5a di andata con l’anticipo Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora in diretta su RAI Sport. Lo stesso giorno, alle 20.30, in calendario altri cinque incontri, con la capolista Civitanova diretta all’Agsm Forum per sfidare Verona. Giovedì 14 novembre ultimo atto con il posticipo tra Padova e Perugia in diretta su RAI Sport.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. La formazione calabrese è penultima con un solo punto in cassaforte e tre partite giocate, il sestetto sorano chiude la classifica da fanalino di coda senza punti all’attivo pur essendo sceso in campo 5 volte. Nell’ultimo turno la Tonno Callipo ha venduto cara la pelle tornando da Piacenza con 1 punto, mentre Sora non è riuscita a opporre resistenza in casa con Padova, ma è avanti nei precedenti avendo battuto Vibo 14 volte su 20 incroci. Di Martino è a una gara dalle 100 in Regular Season.
Itas Trentino – Gas Sales Piacenza. Reduce dalla vittoria al tie break nel derby dell’Adige con Verona, la formazione gialloblù ha confermato di saper alzare il livello del gioco nei momenti topici e, con Kovacevic a un attacco vincente dai 1500 in Regular Season, cerca un altro successo nella seconda partita di fila in casa. Sul fronte opposto, gli emiliani domenica hanno festeggiato la prima vittoria in SuperLega, maturata in casa al tie break con Vibo. Unica nota stonata per la Gas Sales,l’infortunio al ginocchio sinistro di Nelli, ex dell’Itas. Gettone n. 100 di Kooy in Regular Season.
Leo Shoes Modena – Top Volley Latina. Il PalaPanini ospita lo scontro diretto n. 38. Finora il bilancio è di 27 vittorie per i modenesi e 10 per i pontini. Un percorso netto quello del team emiliano in Campionato con 4 successi per 3-0 in altrettante giornate, un gioco di alto livello e una ricezione in crescita alla vigilia della centesima partita di Christenson in Regular Season. Dall’altra parte della rete l’ottava forza del torneo, un team ostico che lotta fino all’ultimo pallone e che domenica ha sfatato il tabù lombardo al tie break nella maratona con Monza. Due ex per parte nei roster.
Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova. Sfida n. 36 tra scaligeri e cucinieri. Solo 4 affermazioni dei veneti nei precedenti, ben 31 dei marchigiani. Settimi nel torneo e con Birarelli a 2 muri dai 600 in Regular Season, i padroni di casa hanno sfiorato la grande impresa a Trento nell’anticipo del quarto turno portando i gialloblù al tie break e inchinandosi ai vantaggi. Inarrestabile la Lube, che ha vinto 5 gare su 5 e due giorni fa ha piegato in casa i Campioni di Supercoppa della Sir Safety in 4 set nell’anticipo dell’11a giornata di ritorno. Tre gli ex della partita.
Vero Volley Monza – Consar Ravenna. Sfida n. 15 per rompere l’equilibrio. Sono 7 le vittorie a testa negli scontri diretti. Un inizio di torneo complicato per le due squadre, rispettivamente undicesima a 2 punti e decima a quota 3 in classifica. Nel quarto turno i padroni di casa si erano portati avanti per 2 set a 1 sul campo della Top Volley, per poi subire la rimonta pontina, mentre il Club romagnolo è rimasto a bocca asciutta tra le mura amiche nel derby regionale con Modena. In palio 3 punti chiave per risalire. Nel roster brianzolo figurano tre ex ravennati
Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia. Alla vigilia del match n.15 tra le due squadre la situazione è di 11 vittorie per gli umbri e 3 per i veneti. Sesta in classifica a quota 6 con 3 gare giocate e con Hernandez a 11 punti dai 2000, la Kioene domenica ha espugnato il PalaCoccia controllando il gioco dall’inizio alla fine. Sul fronte opposto c’è una corazzata che deve recuperare terreno. Alla vigilia della gara n. 300 di Colaci in Regular Season, i Block Devils sono quinti con 7 punti e hanno giocato 5 gare. Alla Sir servirebbe un cambio di marcia dopo lo stop a Civitanova. L’infortunio di Ricci non facilita le cose, ma l’intervento alla mano è riuscito e il posto 3 rientrerà dopo la pausa per i tornei preolimpici. Atanasijevic è a 9 attacchi punto dai 3500.
Turno di riposo per l’Allianz Milano, quarta in classifica a 9 punti con 3 vittorie e 1 sconfitta. I meneghini non sono scesi in campo nemmeno domenica scorsa perché avevano anticipato il 24 ottobre il confronto esterno vinto in 3 set a Perugia.

5a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Mercoledì 13 novembre 2019, ore 19.30

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Diretta RAI Sport

Diretta streaming su raiplay.it

(Cappello-Tanasi) Terzo arbitro: Manzoni
Addetto al Video Check: Richichi Segnapunti: Mazza
Mercoledì 13 novembre 2019, ore 20.30
Itas Trentino – Gas Sales Piacenza Diretta Eleven Sports
(Zanussi-Curto) Terzo arbitro: De Nard
Addetto al Video Check: Miggiano Segnapunti: Crivellaro
Leo Shoes Modena – Top Volley Latina Diretta Eleven Sports
(Luciani Turtù) Terzo arbitro: Angelucci
Addetto al Video Check: Guacci Segnapunti: Salvati
Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova Diretta Eleven Sports
(Boris-Cerra) Terzo arbitro: Pasquali
Addetto al Video Check: Antonaci Segnapunti: Boscariol
Vero Volley Monza – Consar Ravenna Diretta Eleven Sports
(Lot-Florian) Terzo arbitro: Rusconi
Addetto al Video Check: Buonaccino Segnapunti: Zollino
Giovedì 14 novembre 2019, ore 20.30

Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Goitre-Simbari) Terzo arbitro: Cacco
Addetto al Video Check: Cardoville Segnapunti: Fior

Turno di Riposo: Allianz Milano

Classifica
Cucine Lube Civitanova 15, Leo Shoes Modena 12, Itas Trentino 11, Allianz Milano 9, Sir Safety Conad Perugia 7, Kioene Padova 6, Calzedonia Verona 6, Top Volley Latina 3, Gas Sales Piacenza 3, Consar Ravenna 3, Vero Volley Monza 2, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 0

1 incontro in più: Cucine Lube Civitanova, Sir Safety Conad Perugia, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
1 incontro in meno: Kioene Padova, Top Volley Latina, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

PRECEDENTI: 20 (6 successi Vibo, 14 successi Sora)
EX: Simon Hirsch a Sora nel 2014-2015 (A2), Marco Rizzo a Sora nel 2013-2014 (dal 9/01/2014), Simone Scopelliti a Vibo nel 2013-2014.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Gabriele Di Martino – 1 partita giocata alle 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora).
In Carriera: Marco Vitelli – 5 muri vincenti ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Giancarlo D’Amico (secondo allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Ci aspettiamo una squadra agguerrita che arriverà sul campo del PalaCalafiore a caccia di punti. Non sarà la stessa Sora incontrata nel pre Campionato in quanto si avvertirà la tensione nell’affrontare una partita da cui trarre punti importanti. A livello tecnico è una formazione che ha diversi punti di forza, sia in attacco che in difesa, e che sfrutterà l’occasione per dimostrare il proprio valore dopo aver accumulato una serie di risultati negativi. Anche noi arriviamo affamati di successo e con l’obiettivo di mettere punti importanti in cascina”.
Pierpaolo Mauti (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora):
“Vibo è una squadra agguerrita, che ha fatto ottimi acquisti durante il mercato per giocarsela contro chiunque. Avendola già affrontata durante il precampionato, sappiamo che con un palleggiatore di assoluta esperienza e con attaccanti di un certo calibro, sarà molto difficile leggere il loro gioco e contrastarli con il nostro muro e la nostra difesa. Dovremmo sicuramente aggredire la loro ricezione, e dunque battere bene, per non permettergli un gioco troppo veloce. Sarà una partita davvero importante, dobbiamo ancora dimostrare a tutti chi siamo veramente e cercheremo di farla essere l’occasione giusta. Stiamo esprimendo un gioco sempre migliore, manca solo da mettere a punto le ultime cose. Sono sicuro che daremo tutti il 100% per vincere e conquistare i primi punti della stagione”.

Itas Trentino – Gas Sales Piacenza

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra queste due squadre.
EX: Gabriele Nelli a Trento dal 2009 al 2013 (giovanili) e dal 2013 al 2019.
A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Lorenzo Codarin – 3 muri vincenti ai 200 (Itas Trentino), Uros Kovacevic – 1 attacco vincente ai 1500 (Itas Trentino) Dick Kooy – 1 partita giocata alle 100 (Gas Sales Piacenza), Dragan Stankovic – 1 battuta vincente alle 100 (Gas Sales Piacenza).

Aaron Russel (Itas Trentino): “Contro una squadra come Piacenza serve ricevere e difendere bene, perché le loro armi più pericolose sono sicuramente battuta ed attacco. Con Lorenzetti stiamo preparando una tattica importante per affrontare nel miglior modo questa partita. Personalmente sono contento di ritrovare un amico come Berger, con cui ho condiviso tre stagioni a Perugia. La Gas Sales è una squadra che può dare fastidio a chiunque, dobbiamo affrontarla con tutte le attenzioni del caso”.
Alessandro Fei (Gas Sales Piacenza): “La prima vittoria arrivata domenica non ci deve distrarre in quanto la sfida che ci attende mercoledì ci vedrà impegnati in una trasferta difficile. Trento è una formazione molto forte con giocatori di qualità e sulla carta è sicuramente favorita ma noi andremo a giocarcela senza paura, consapevoli dei nostri mezzi e che possiamo dare fastidio a tutti”.

Leo Shoes Modena – Top Volley Latina

PRECEDENTI: 37 (27 successi Modena, 10 successi Latina)
EX:
Salvatore Rossini a Latina dal 2012 al 2014, Ivan Zaytsev a Latina nel 2007-2008, Samuel Onwuelo a Modena dal 2013 al 2017, Maarten Van Garderen a Modena nel 2017-2018.
A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season
: Micah Christenson – 1 partita giocata alle 100 e 1 muro vincente ai 100 (Leo Shoes Modena).

In Carriera:
Viktorovic Denys Kaliberda – 1 muro vincente ai 100 (Leo shoes Modena).


Daniele Mazzone (Leo Shoes Modena):
“Quella con Latina non sarà una gara semplice, hanno messo in grande difficoltà Perugia e Civitanova oltre ad aver vinto con Monza, sono una squadra solida e con una propria, forte, identità. Noi dobbiamo pensare a fare il nostro gioco, con la stessa concentrazione e continuità con cui ci siamo espressi in Superlega da inizio campionato. Giocare in casa ci aiuterà, il PalaPanini è una carta in più che ci giochiamo ogni volta che scendiamo in campo a Modena”.
Lorenzo Tubertini (allenatore Top Volley Latina): “Modena è una squadra che con l’arrivo di Anderson ha trovato stabilità su tutti i reparti di gioco. Presenta un cambio palla difficilmente attaccabile sulla linea di ricezione, ha la capacità di mettere sotto pressione il tuo cambio palla e di abbassare notevolmente le tue linee di attacco. Questa è la caratteristica che in questo momento spicca maggiormente rispetto a tutte le altre. Dovremo essere in grado di interpretare al meglio il nostro side-out, cosa che stiamo imparando a fare in questo avvio con le migliori squadre di questo Campionato”.

Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova

PRECEDENTI: 35 (4 successi Verona, 31 successi Civitanova)
EX: Enrico Cester a Civitanova dal 2015 al 2019, Simone Anzani a Verona dal 2013 al 2017, Jiri Kovar a Verona nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Stephen Boyer – 21 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona), Emanuele Birarelli – 2 muri vincenti ai 600 (Calzedonia Verona), Sebastian Solé – 19 punti ai 1500 e 8 attacchi vincenti ai 1000 (Calzedonia Verona), Jiri Kovar – 19 attacchi vincenti ai 1000 e 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).

In Carriera:
Simone Anzani – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova), Yoandy Leal – 4 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova).

Enrico Cester (Calzedonia Verona): “La partita con Trento ci ha detto che se vogliamo possiamo mettere in difficoltà ogni avversario. Dopo due set giocati un po’ col freno tirato, siamo finalmente usciti, riuscendo a superare la tensione e a rispondere colpo su colpo. La Lube? Inutile dire che sarà dura. Dovremo avere un approccio combattivo fin da subito per poterci giocare al massimo le nostre possibilità. Rispetto alle partite con Perugia e Trento avremo il fattore campo dalla nostra e questo ci aiuterà sicuramente. Osservati speciali? Senza dubbio Juantorena e Leal. In particolare Osmany: mi ha davvero impressionato il suo inizio di campionato. Che partita sarà per me? Quando giochi per diversi anni in una squadra, chiaramente stringi dei legami che vanno oltre il lavoro e la competizione. Sarà emozionante ritrovare tanti amici e, perché no, provare a fare loro lo sgambetto”.
Simone Anzani (Cucine Lube Civitanova): “Scenderemo in campo a Verona, città che conosco molto bene e che mi ha praticamente adottato, consapevoli che ci attende una partita molto difficile, basta vedere l’ultima prestazione della Calzedonia contro Trento per rendersene conto; è una squadra che ringhia su ogni pallone. Noi ovviamente non vogliamo demordere ma continuare a vincere, e sono sicuro che affronteremo la gara nel migliore dei modi. Dall’ultima bella prestazione con Perugia dobbiamo prendere quanto di buono fatto vedere ma anche analizzare gli aspetti non andati bene per migliorarci ancora”.

Vero Volley Monza – Consar Ravenna

PRECEDENTI: 14 (7 successi Monza, 7 successi Ravenna)
EX:
Paul Buchegger a Ravenna nel 2017-2018, Riccardo Goi a Ravenna dal 2013 al 2019, Santiago Orduna a Ravenna nel 2017-2018.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Thomas Beretta – 3 battute vincenti alle 100 (Vero Volley Monza), Viktor Yosifov – 12 punti ai 1500 (Vero Volley Monza), Davide Saitta – 2 muri vincenti ai 200 (Consar Ravenna).

In Carriera:
Paul Buchegger – 17 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza), Matteo Bortolozzo – 4 muri vincenti ai 500 (Consar Ravenna).


Santiago Orduna (Vero Volley Monza):
“Sono carico e motivato per questo ritorno in campo. In queste settimane abbiamo preparato con la massima attenzione queste gare in sequenza. Contro Ravenna sarà una gara tosta perché sta giocando bene ed ha atleti interessanti come Ter Horst, molto positivo in questo avvio di stagione, che possono essere pericolosi. La partita infatti potrebbe girare proprio sul limitare i loro attaccanti, bravi a sfruttare tutte le occasioni per andare a segno. Noi siamo una squadra agguerrita che lotta molto, non molla un pallone e si impegna tanto in difesa. In fase offensiva questa stagione possiamo contare su atleti di grande qualità come Kurek, Dzavoronok e Louati, bravi sia a finalizzare che a giocare per il gruppo. L’obiettivo? Prima di tutto giocare bene. Se riesci a farlo poi arrivano anche più facilmente i risultati che ci siamo prefissati”.
Lorenzo Cortesia (Consar Ravenna): “Sicuramente ci attende una partita tosta perché Monza è una squadra di assoluto valore, con ottimi giocatori nel roster, che non scopro certo io. Dovremo affrontarla al massimo, come tutte le partite di questa SuperLega, ma dovremo anche aumentare il nostro livello di continuità e di qualità per provare a portare a casa un risultato positivo e per uscire il prima possibile da questa situazione negativa”.

Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia

PRECEDENTI: 14 (3 successi Padova, 11 successi Perugia)
EX:
non ci sono ex tra queste due formazioni.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Alberto Polo – 1 battuta vincente alle 100 (Kioene Padova), Massimo Colaci 1 partita giocata alle 300 (Sir Safety Conad Perugia), Marko Podrascanin – 2 battute vincenti alle 200 (Sir Safety Conad Perugia).

In Carriera:
Fernando Ramos Hernandez – 11 punti ai 2000 (Kioene Padova), Aleksandar Atanasijevic – 9 attacchi vincenti ai 3500 (Sir Safety Conad Perugia), Luciano De Cecco – 3 muri vincenti ai 300 (Sir Safety Conad Perugia), Sjoerd Hoogendoorn – 10 punti ai 2000 (Sir Safety Conad Perugia), Filippo Lanza – 5 battute vincenti alle 200 (Sir Safety Conad Perugia), Oleh Plotnytskyi – 4 battute vincenti alle 100 (Sir Safety Conad Perugia).

Fernando Hernandez Ramos (Kioene Padova): “Dopo quasi due settimane di stop a causa del nostro turno di riposo e nonostante alcune assenze, lo 0-3 ottenuto in trasferta con Sora ci ha dato morale per affrontare la prossima sfida con Perugia, squadra che non ha bisogno di presentazioni. La recente vittoria della Supercoppa li porterà qui ulteriormente carichi. Noi dovremo affrontarli senza timore, consci che dovremo fare del nostro meglio per provare a impensierirli. Giocando in casa spero che il calore del nostro pubblico possa darci un’ulteriore mano per giocare questo match a testa alta”.
Alessandro Piccinelli (Sir Safety Conad Perugia): “Giovedì per noi è una partita sicuramente importante su un campo molto difficile e lo ricordiamo bene dallo scorso anno. Padova è una squadra attrezzata, arriva da una vittoria piena a Sora e sarà certamente galvanizzata. Per noi sono importanti i tre punti e soprattutto è importante ritornare alla vittoria. Dovremo dare il massimo per tornare a Perugia con la posta in palio”.

Il programma media
Volley in TV e Radio

SuperLega Credem Banca
Diretta RAI Sport dalle ore 19.30
Diretta streaming su raiplay.it
Mercoledi 13 novembre 2019
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta RAI Sport dalle ore 20.30
Diretta streaming su raiplay.it
Giovedì 14 novembre 2019
Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Eleven Sports a partire dalle ore 20.30
Mercoledì 13 novembre 2019
Itas Trentino – Gas Sales Piacenza
Leo Shoes Modena – Top Volley Latina
Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova
Vero Volley Monza – Consar Ravenna

Diretta Radiofonica “Zona Cesarini” – Radio RAI 1 dalle 20.30
Mercoledì 13 e giovedì 14 novembre il 75° Campionato di SuperLega Credem Banca protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Zona Cesarini”. Dal campo di Trento, Manuela Collazzo si collegherà in diretta per la sfida Itas Trentino – Gas Sales Piacenza mentre, Antonello Brughini si collegherà dalla Kioene Arena per la sfida Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 5a giornata di andata della Serie A Credem Banca attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato Credem Banca, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero trasmetteranno il match da Vibo Valentia e riceveranno il commento in inglese live da Padova, di Daniele Vecchi: Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), Match TV (Russia), Polsat (Polonia), BTV Bulgaria, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting serviti dall’agenzia SportRadar.

Elevensports.it trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega Credem Banca, tranne le partite di RAI Sport.