A porte chiuse, Cuneo ritrova la vittoria

A porte chiuse, Cuneo ritrova la vittoria

La BAM Acqua S.Bernardo Cuneo vince contro Civitanova seppur in un palazzetto spettrale.


 

Tornano a vincere in casa i ragazzi della BAM Acqua S.Bernardo Cuneo dopo il fermo che ha visto la squadra affrontare tre settimane di soli allenamenti. Decisamente positivo l’approccio alla gara da parte di Cortellazzi e compagni, che fin da subito hanno messo sotto pressione gli avversari.

Lo starting six di Cuneo: Cortellazzi palleggio, Prolingheuer opposto, Sighinolfi e Focosi centro, Paris e Galaverna schiacciatori; Prandi (L).
Coach Rosichini schiera: Partenio palleggio, Paoletti opposto, Trillini e Sanfilippo al centro, Ferri e Dal Corso schiacciatori; D’Amico (L).

Ottima partenza dei padroni di casa con un Sighinolfi in piena forma sia in attacco che a muro (4-2). Decisivi anche Paris nel respingere l’offensiva di Civitanova e Galaverna in Pipe (7-2). L’esperienza di Paoletti nel giocare mani out costa un breve recupero da parte dei marchigiani, ma un buon turno al servizio di Paris vede i cuneesi allungare le distanze (13-7). Un break sul finale di set porta coach Serniotti a chiamare il time out sul 21-18, in un buon momento per Ferri. Ci pensa Galaverna a riportare a +3 la squadra (23-20). Paoletti annulla il primo set ball, ma il servizio di Ferri termina in rete.

I cuneesi ripartono bene anche nel secondo set, mentre i ragazzi di coach Rosichini commettono diversi errori (6-3). Una fase punto a punto viene sbloccata dal primo tempo di Sighinolfi, l’attacco in diagonale di Prolingheuer, poi Sanfilippo sbaglia ed è time out per Civitanova. Si riprende punto a punto, buona distribuzione di gioco da parte di Cortellazzi, la cui fiducia è ben ricompensata da parte di tutta la squadra. Paoletti mette in difficoltà i cuneesi, ma è l’opposto tedesco a mettere fine al set sul 25-21.

Più combattuto il terzo set. Due errori iniziali vengono recuperati dall’attacco in diagonale di Galaverna e l’ace al servizio di Cortellazzi (2-2). Trillini e Paoletti per mantengono Civitanova al passo di Cuneo (6-6). Un break di 3 punti a favore dei marchigiani che passano in vantaggio (8-9) viene recuperato durante il turno al servizio del Capitano cuneese (13-13) che da il via per le conclusioni di Prolingheuer di prima intenzione e la Pipe di Galaverna (15-13) e si conclude con il time out di Civitanova. Trillini efficace, va al servizio, ma Prolingheuer ottiene il cambio palla e manda Sighinolfi in battuta, che porta a casa un Ace (17-14). Due muri consecutivi per i cuneesi a opera di Focosi e Paris, rispettivamente su Paoletti e Ferri inducono ancora una volta la panchina del Goldenplast Civitanova a richiamare la squadra. Sul 20-16 viene inserito Testa per Cortellazzi al palleggio, come avvenuto nei set precedenti per alzare il muro. Al servizio c’è Paris, che nel rientrare in posizione dopo la battuta, si infortuna ed è obbligato ad abbandonare il campo; Chiapello entra in sostituzione e si ripete l’azione. Il set prosegue al cardiopalma, con un continuo punto a punto: parallela di Paoletti, mani out di Galaverna, Trillini annullato dal primo tempo di Sighinolfi, Disabato attacca in diagonale e ottiene il turno alla battuta, ma è ancora Sighinolfi a recuperare (23-19). L’opposto tedesco mette a segno il 24-20, ma i marchigiani non vogliono lasciarla facile e con Sanfilippo recuperano tre punti. Chiude definitivamente il match Focosi con un ottimo mani out sul 25-23.

Al termine dell’incontro coach Serniotti: «  Ci siamo impegnati molto durante gli allenamenti in queste tre settimane in cui non si sono disputate partite. Mi è piaciuto il buon approccio iniziale con una squadra che fin’ora ha fatto bene e contro la quale all’andata seppur con buone prestazioni eravamo tornati a mani vuote. Siamo stati bravi sia al servizio che in attacco, non a caso è stato premiato come miglior giocatore il regista della squadra».

Mvp della serata il Capitano, nonché regista biancoblu, Emiliano Cortellazzi: « Siamo finalmente riusciti a riproporre in campo l’impegno e l’attenzione che caratterizzano ogni nostro allenamento. Oggi è uscita la squadra e il carattere».

 

20^ Andata (08/03/2020) – Regular Season Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Goldenplast Civitanova    3-0         (25-21/25-21/25-23)

 

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Cortellazzi 2, Prolingheuer , Sighinolfi 18, Focosi 5, Galaverna 10, Paris 4, Prandi (L1); Testa, Chiapello. N.e. D’Amato Picco, Oberto, Rainero.
All.: Roberto Serniotti
II All.: Francesco Revelli
Ricezione positiva:  64%; Attacco: 49%; Muri 7; Ace 3.

Goldenplast Civitanova: Partenio 4, Paoletti 19, Trillini 6, Sanfilippo 3, Ferri 6, Dal Corso 5, D’Amico (L); Disabato 4, Cappi. N.e. Gonzi.
All.: Giovanni Rosichini.
II All.: Michele Massera.
Ricezione positiva: 63%; Attacco: 45%; Muri 4; Aces 2.

Arbitri: Rossi Alessandro, Cavicchi Simone.      Durata set: 28‘, 26‘, 30‘.
Durata totale: 84‘.

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volleymobile: 3494626925mail:ufficiostampa@cuneovolley.it