Agnelli: serve abbandonare i singoli campanilismi

A fronte di una stagione in corso di progettazione, il vicepresidente  e a.d. di Olimpia Bergamo Angelo Agnelli, da poco eletto anche alla vicepresidenza di Lega Pallavolo serie A, si esprime sul futuro della società bergamasca in un’ottica di apertura e collaborazione con il panorama sportivo bergamasco, facendo chiarezza sulle intenzioni:

“Ci tengo a chiarire che in virtù di un’annata che si paventa difficile e incerta, serve abbandonare i singoli campanilismi e pensare a una visione più lungimirante. Olimpia è aperta a qualsiasi collaborazione, unione e alleanza che possa dare continuità al nome di tutta la provincia bergamasca che opera nel volley, senza stravolgere le politiche giovanili dei singoli club che ritengo opportuno rappresentino il lavoro dei singoli paesi. Non è sradicare la storia di nessun Club ma valorizzarla per dare ai giovani un obiettivo e un faro per crescere nei principi dello sport.”

Foto: Luca Giuliani

Linda Stevanato-Ufficio stampa Olimpia Bergamo