Bcc Castellana: l’anticipo delle 17 per cercare la settima vittoria di fila

La Bcc Castellana Grotte torna a calcare il gommato del Pala Grotte di Castellana per la quarta giornata di ritorno del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Dopo la vittoria di carattere conquistata a Reggio Emilia, infatti, la formazione allenata da Vincenzo Mastrangelo affronterà in casa domenica 26 gennaio 2020, con prima battuta anticipata alle ore 17, la Pool Libertas Cantù.

Partita da non sottovalutare la prossima, per l’impatto che la stessa potrebbe avere sulla classifica (considerato anche il concomitante scontro diretto tra Bergamo e Siena) e per la grinta che certamente metterà in campo Cantù, a caccia di preziosi punti salvezza.

La New Mater, che ha collezionato 8 punti nelle prime tre partite del girone di ritorno (un tie break vincente in trasferta a Brescia e due vittorie piene, quella interna con Lagonegro e l’ultima, appunto, a Reggio). Una squadra, quella pugliese, sempre più compatta rispetto ai primi mesi della stagione, determinata e reattiva e capace di cambiare ritmo anche a partita in corso, una squadra che ha saputo dimenticare in fretta la sconfitta nei quarti di finale di Coppa Italia con Bergamo. Terza in classifica con 29 punti, a sei punti di distacco da Siena, capolista con 35 punti, e uno di distacco da Ortona, vice capolista con 30 punti, la Bcc Castellana punterà necessariamente ad allungare la striscia di vittorie consecutive: sei in totale al momento (l’ultima sconfitta a Siena l’8 dicembre), cinque in casa (l’ultimo stop al Pala Grotte è quello con Reggio, ad inizio novembre).

Dall’altra parte della rete, tuttavia, un Cantù che, ultimo in classifica con 9 punti, ha urgente necessità di risalire per non far allontanare troppo la quota salvezza (attualmente rappresentata da Mondovì che di punti ne ha 15). La formazione lombarda potrà contare sulla classe e l’esperienza del cubano Raydel Poey e su una ritrovata verve in trasferta (due successi negli ultimi due viaggi a Reggio e Brescia, peraltro unici successi in campionato di Cantù).

A descrivere il momento della Bcc Castellana Grotte il libero classe 1999 Saverio De Santis: “Contro Reggio Emilia abbiamo dimostrato di aver un grande carattere soprattutto perché la squadra emiliana ci ha messo in difficoltà nel primo set – ha commentato il giovane libero ex Lamezia – Dal secondo in poi abbiamo saputo reagire, siamo stati bravi a mantenere la lucidità e ad uscire da una situazione che poteva diventare complicata. Anche contro Cantù sicuramente non sarà semplice, dato che è una squadra con ottime qualità individuali e che ha bisogno di punti. Lotteranno fino alla fine. Per quanto mi riguarda – ha concluso De Santis – sono sempre più contento di poter dare un contributo utile alla mia squadra. Siamo però tutti in attesa del ritorno di Daniele De Pandis che saprà darci una mano significativa nelle prossime settimane”.

La sfida tra Bcc Castellana Grotte e Cantù sarà diretta dalla coppia arbitrale composta da Davide Morgillo di Napoli e Pierpaolo Di Bari di Brindisi.

 

Ulteriori informazioni sul sito www.newmatervolley.it e sui canali social ufficiali di New Mater Volley.

 

Per l’ufficio stampa NMV: Giancarla Manzari

Foto: Giampiero Consaga