Con il biglietto per Bologna in tasca, i Block Devils preparano il match di domenica a Milano

Dopo la vittoria di ieri con Padova nei quarti della Del Monte®Coppa Italia (“Ci godiamo questo traguardo, è sempre difficile arrivare in Final Four”, dice capitan De Cecco), Perugia torna con la testa sulla Superlega e sulla temibile trasferta in casa dell’Allianz, quarta in classifica ed a tre punti dai bianconeri. Aleksandar Atanasijevic: “Loro sono una squadra molto forte e la più bella sorpresa di questo campionato”

Si sono da poco spente le luci del PalaBarton, dopo la vittoria di ieri sera nei quarti della Del Monte®Coppa Italia, ma è già tempo di pensare alla Superlega per la Sir Safety Conad Perugia.
Il rotondo 3-0 inflitto dai bianconeri alla Kioene Padova ha permesso ai ragazzi di Heynen di staccare il biglietto per la Final Four di Casalecchio di Reno che assegnerà, nel weekend del 22 e 23 febbraio, l’ambita coccarda tricolore.
Il tecnico belga e tutto il pubblico salito a Pian di Massiano hanno soprattutto potuto ammirare una prestazione per gran parte del match eccellente dei Block Devils, letali in battuta, prolifici in attacco e con un Atanasijevic praticamente infermabile sotto rete.
“Ieri sera – dice capitan De Cecco – primo e terzo set sono stati un po’ irreali come andamento, il secondo è stato molto tirato. Noi abbiamo commesso qualche errore di troppo, anche per merito di Padova che ha fatto molto bene in quella fase in difesa e contrattacco. Ma in generale la nostra battuta ha fatto la differenza. Io l’unico del sestetto a non mettere a referto ace? Abbiamo vinto, è perfetto così!”.
Ci scherza su il regista argentino che poi però riporta tutto l’ambiente al prossimo impegno in calendario, la temibile trasferta di domenica a Milano.
 “Ci godiamo questo traguardo, è sempre difficile arrivare in Final Four. Ma per la due giorni di Bologna manca un mese e ci penseremo a tempo debito, adesso bisogna pensare al match di Milano che sarà una partita difficilissima, in casa loro, in un palazzetto che sarà pieno e contro un avversario in grande forma”.
Tornano dunque subito in palestra i ragazzi, in vista del match dell’Allianz Cloud. Sfida d’alta quota con Milano quarta a pari merito con Trento, a tre lunghezze dalla seconda posizione occupata proprio da Perugia e l’unica con Civitanova ad aver sconfitto finora in stagione i bianconeri. Dice Atanasijevic.
“Siamo felici per l’accesso alla Final Four di Coppa Italia, ma pensiamo subito alla prossima partita a Milano che sarà molto difficile. Loro sono una squadra molto forte, sono quarti in classifica e credo la più bella sorpresa di questo campionato. Ricordiamo bene la loro vittoria 0-3 a Perugia nel match d’andata. Siamo ancora arrabbiati per quella partita e proveremo a prenderci la rivincita domenica a Milano”

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA